Mercoledì 23 Giugno 2021 | 17:45

Il Biancorosso

Serie C
Bari in ritiro a Storo dal 16 al 30 luglio

Bari in ritiro a Storo dal 16 al 30 luglio

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa questione
Università Bari, il rettore Bronzini: «Tasse d’iscrizione? Nessun aumento»

Università Bari, il rettore Bronzini: «Tasse d’iscrizione? Nessun aumento»

 
PotenzaIl blitz
Vietri di Potenza, in casa munizioni, pistola e fucile: un arresto

Vietri di Potenza, in casa munizioni, pistola e fucile: un arresto

 
PotenzaCovid
Basilicata, 13 positivi su 684 tamponi analizzati

Basilicata, 13 positivi su 684 tamponi analizzati

 
BrindisiTesori dimenticati
«Il castello di Oria va restituito alla comunità»

«Il castello di Oria va restituito alla comunità»

 
Foggia
Foggia, condizionatori in tilt, il tribunale diventa una fornace

Foggia, condizionatori in tilt, il tribunale diventa una fornace

 
LecceAttentato
Galatone, bomba carta danneggia un'abitazione disabitata

Galatone, bomba carta danneggia un'abitazione disabitata

 
FoggiaClima torrido
Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

 
TarantoIl caso
Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

 

i più letti

Ricette Puglia

Tagliolini di grano arso, cardoncelli, cime di rapa, gamberi violetti

Ricetta dello chef Dario Stragapede

Ricette Puglia - Tagliolini di grano arso, cardoncelli, cime di rapa, gamberi violetti - A cura dello chef Dario Stragapede

Ricette Puglia - Tagliolini di grano arso, cardoncelli, cime di rapa, gamberi violetti - A cura dello chef Dario Stragapede

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta di grano arso
 • g 100 semola rimacinata di grano tenero del Tavoliere delle Puglie
 • g 250 semola rimacinata di grano duro del Tavoliere delle Puglie
 • g 50 farina di grano duro arso del Tavoliere delle Puglie
 • ml 100 acqua tiepida
 • ml 20 olio evo cultivar Peranzana Frantoio MiMì
 • g 2 sale fino

Per la salsa
 • ml 140 olio evo mono cultivar Ogliarola Frantoio MiMì
 • g 3 aglio tritato sbollentato in precedenza nel latte
 • g 80 cardoncello selvatico murgiano
 • ml 100 brodo vegetale (sedano, carote, pomodoro essiccato, cipolla, prezzemolo e
pepe nero)
 • g 400 cime di rapa già pulite
 • g 10 scalogno
 • g 35 filetti di sardine già lavate e dissalate
 • g 70 pomodorini di campo appassiti privati della pelle
 • g 80 code di gambero violetto di Gallipoli
 • g 30 stracciatella di latte vaccino della Valle d’Itria
 • g 3 prezzemolo tritato
 • q.b. sale e pepe

Procedimento
Impastare le farine con un pizzico di sale in acqua tiepida, per circa 20 minuti, coprire con un panno umido, lasciar riposare.

Tirare la pasta con mattarello o sfogliatrice.

Tagliare col coltello dei tagliolini larghi 3mm circa.

Per la salsa, rosolare i cardoncelli già tagliati con 20 ml di olio e aglio, sfumare con 70 ml di brodo vegetale, a cottura spegnere.

Bollire in acqua salata le cime di rapa pulite, scolare e dividere in due parti. Frullare la prima con 30 ml di brodo vegetale e 60 ml di olio evo.

Rosolare lo scalogno, le sardine con il restante olio, aggiungere g 50 di pomodorini appassiti e la seconda parte delle cime di rapa per 1 minuto.

Cotti i tagliolini per 3 minuti, scolare e aggiungerli alla salsa preparata, mantecare con ¾ di crema di cime di rapa e olio evo di Ogliarola a filo.

Flambare con un cannello le code di gambero violetto per qualche secondo e tagliarle in 5 parti.

Servire alternando filetti di pomodori appassiti e stracciatella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie