Lunedì 21 Gennaio 2019 | 06:07

NEWS DALLA SEZIONE

ITINERARI GUSTOSI DI «INPUGLIA365»
PANE - Quello tipico di Laterza

Con l'arte del teatro oppure in bici, eventi da Andrano fino a Laterza

 
I candidati rimasti in gioco sono 72
Chef Angelo Sabatelli

In lizza per il premio Italiaatavola

 
Sanarica, Tricase, Canosa e altri
IN GROTTA - Le sette lampade mottolesi

A Mottola la natività è rievocata nel santuario delle Sette Lampade

 

con vivite racconto e semplicità

Col Festival del vino cooperativo il Sud va in trasferta in un calice

Il vino, visto dal Sud, è spesso frutto della produzione di vigneti piccoli come fazzoletti che – senza la forza delle cooperative- non potrebbero vincere la battaglia della competizione globale

NEL CALICE - Il vino da cooperative

NEL CALICE - Il vino da cooperative

Il vino, visto dal Sud, è spesso frutto della produzione di vigneti piccoli come fazzoletti che – senza la forza delle cooperative- non potrebbero vincere la battaglia della competizione globale. Saranno proprio i vini di questo Mezzogiorno, che brinderanno con quelli del resto del Belpaese, ad essere sotto i riflettori nella cosiddetta Milano da bere il 17 e 18 novembre.

L’appuntamento è conVIVITE - Festival del vino cooperativo, manifestazione organizzata dall’Alleanza delle Cooperative Agroalimentari che si svolgerà sempre presso la splendida cornice delle ex scuderie Le Cavallerizze del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano.

Quest’anno la manifestazione si incentra sulla sostenibilità, non solo ambientale, ma anche sociale, economica culturale ed etica. A fianco delle degustazioni, degli eventi ludici, ci sarà tanto spazio ai talk show con relatori importanti, della scienza, dell’enologia, del marketing, rappresentanti istituzionali, di aziende grandi e piccolissime, per ragionare di vino e sul vino. Con tanta semplicità e voglia di far conoscere storie di persone e di lavoro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400