Sabato 18 Gennaio 2020 | 04:56

Il Biancorosso

mercato
Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLa tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
TarantoA Taranto
«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

 
PotenzaLa relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
Leccenel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
Barila procura
Bari, chiesto processo per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

Bari, chiesto processo per Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

 
Batnel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
MateraIl caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 

i più letti

LETTERE ALLA GAZZETTA

Pd, lo scontro tra Renzi e D’Alema

Massimo D’Alema intende la Sinistra italiana in modo diverso da Matteo Renzi. Il premier si sta allontanando a grandi falcate dalla visione politica e sociale d’un Palmiro Togliatti o d’un Enrico Berlinguer. Senza dubbio D’Alema, ma pure Bersani, Cuperlo e compagni non se la sentono di abbandonare l’impostazione dottrinale degli indiscussi capi storici della Sinistra italiana.
Spostare l’asse dell’ideologia marxista, che col tempo si è adeguata ai mutamenti sociali della nostra società anche nelle varie definizione dei nomi che ha assunto la Sinistra, verso una deriva irriconoscibile rispetto alla falce e martello dei tempi migliori, fa venire i brividi ai più ferventi alfieri d’un comunismo d’altri tempi.
Non sarà facile conciliare il pragmatismo renziano, suscettibile di critiche ma non utopistico, con il pensiero di una dottrina politica, economica e sociale tuttora ancorata all’espressione del passato.

Fabio Sìcari (Bergamo)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie