Martedì 26 Marzo 2019 | 02:50

NEWS DALLA SEZIONE

Sempre più voglia di vino pugliese
Cantine aperte San Martino

Vini più acquistati nei supermercati della Puglia: Negroamaro, Nero di Troia e Primitivo

 
La sfida è aperta
TUTELATI - Bietola melanzane ripiene  sivone e lampascione

Puglia, crescono i prodotti «Pat»

 
Innovazione della filiera agroalimentare
Da sinistra: Antonello Magistà (SALA), Salvatore Turturo (CHEF) e Marianna Cardone (VINO)

La «primavera» arriva in cucina

 
Prima iniziativa il 14 aprile
Da sinistra: Donato Taurino presidente di Buonaterra, Maria Teresa Varvaglione presidente Mtv Puglia, Giuseppe Schino presidente La Puglia è servita

2019, anno ad alti livelli per enogastronomia e ristorazione di qualità

 
La qualità trionfa
VERONA - La premiazione  dell’allevatrice  Mariangela Netti di Turi

Quando il latte non è tutto uguale

 

Il Biancorosso

LA PARTITA
Il meglio di Palmese-Baritutte le emozioni biancorosse

Il meglio di Palmese-Bari
tutte le emozioni biancorosse

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaQuote rosa
Regionali, una donna in Regione dopo 10 anni: è una 33enne della Lega

Regionali, una donna in Regione dopo 10 anni: è una 33enne della Lega

 
TarantoInquinamento ex Ilva
Il Comune di Taranto discute di ambiente: presente Emiliano

Il Comune di Taranto discute dell'aumento della diossina: presente Emiliano

 
LecceLa protesta
Xylella a Lecce, i no Tap manifestano contro Lezzi: «Lei ci tradì, evviva Marco Poti»

Xylella a Lecce, i no Tap manifestano contro Lezzi: «Lei ci tradì, evviva Marco Poti»

 
HomeL'operazione dei cc
Margherita di Savoia, rapina una farmacia e poi fugge su auto rubata: arrestato 41enne

Margherita di Savoia, rapina una farmacia e poi fugge su auto rubata: arrestato 41enne

 
GdM.TVLo spettacolo sportivo
Matera 2019, Fiona May in scena stasera con «Maratona di New York»

Matera 2019, Fiona May in scena stasera con «Maratona di New York»

 
HomeIl caso
Bari, acido caustico al posto del succo: grave bimbo di 5 anni

Gioia del Colle, beve al bar acido caustico al posto del succo: grave bimbo di 5 anni

 
HomeL'inchiesta
La crudeltà il vero volto della mafia del Foggiano: 9 morti su 10

La crudeltà il vero volto della mafia del Foggiano: 9 morti su 10

 
BrindisiI funerali
L’addio a Davide, Sara e Giulia: tre comunità del Brindisino unite dal dolore

L’addio a Davide, Sara e Giulia: tre comunità del Brindisino unite dal dolore

 

Come «Memoria Nueva» racconta il cibo
Partenza da Andria, destinazione America

NEL MONDO - Da Andria, i fratelli Stefano e Agostino Petroni

NEL MONDO - Da Andria, i fratelli Stefano e Agostino Petroni

Cosa abbiamo oggi a tavola nel nostro piatto? Il documentario «Memoria Nueva» ce lo racconterà, salvando i saperi oltre che i sapori, e mettendo insieme Europa e Americhe. E' un viaggio che inizia in Puglia, con due giovani di Andria: Agostino Petroni, 25 anni gastronomo, e Stefano Petroni, 22 anni regista.

«In un mondo con più di 7 miliardi di persone, cosa mangiamo influisce non solo sul nostro corpo. Il nostro sistema alimentare globale basato su un’agricoltura intensiva è il più grande contribuente al cambiamento climatico, ed una delle cause maggiori dietro estinzioni di massa, collassi di interi ecosistemi, inquinamento e scarsità idriche – si legge nella presentazione di "Memoria Nueva" - . Non possiamo più lasciare il compito di trovare delle risposte solamente al mercato globale».

Insieme ai fratelli Petroni, cresciuti in un posto speciale come la biomasseria Lama di Luna nella Murgia del nord barese, a mettersi in viaggio saranno anche Sava Riaskoff, olandese di 25 anni, imprenditore sociale e Luke Namer, stessa età, americano, cineoperatore. Tutti globetrotter, che per questo documentario vivranno per quattro mesi in regioni remote di Brasile, Messico e Colombia. Saranno ospitati da quattro comunità indigene che fanno parte della rete di Terra Madre (Slow Food), per filmare la resilienza gastronomica di queste comunità e preservare queste conoscenze per le generazioni future. Ciak al via da ottobre 2016, potremo vederlo nella seconda metà del 2017.

Intanto, però, tutti coloro attenti non solo a cosa mangiano, ma a come il cibo viene prodotto, possono fare qualcosa per contribuire alla realizzazione di «Memoria Nueva», donando per coprire i costi del documentario. La raccolta fondi è in corso attraverso la campagna di crowdfunding su Indiegogo: obiettivo raccogliere 45.000 euro. Il documentario con raccolta fondi sarà presentato in anteprima sabato 17 settembre, a Lama di Luna (Montegrosso di Andria) con la partecipazione di Daniel Halper (New York) per «Subtierra» con un concerto di giovani talenti pugliesi e newyorkesi (info agostino@lamadiluna.com). A seguire, presentazione a Torino dove dal 22 al 26 settembre ci sarà «Terra Madre Salone del Gusto: voler bene alla terra».

Info https://www.indiegogo.com/projects/memoria-nueva-a-homage-to-indigenous-farming/x/14871455#/

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400