Domenica 22 Settembre 2019 | 03:40

NEWS DALLA SEZIONE

Domenica 22 settembre
ENOTURISTI - In vigna per scoprire profumi e saperi

«Cantine aperte» in vendemmia

 
Vini di eccellenza
BRINDIAMO - Al sapere del vino e alla eccellenza di Massimo Bottura

Monopoli brinda al «De Vinea»

 
Dopo le vacanze estive
ULIVI - Ricchi di frutti preziosi per  la nostra salute

«Dieta? L’olio non deve mancare»

 
«Sparkling Wine»
BRINDARE A OSTUNI - Le bollicine saranno protagoniste

A Ostuni arriva il vino frizzante

 
Binomio di grande interesse
IN VIGNA - Ecco un campo per  la ricerca su uve e vino

Acqua, da pianificare per il vino

 

Il Biancorosso

Calcio
Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

LecceDue operazioni
Lecce, nel garage droga e 4mila euro in contanti: 2 arresti

Fiumi di droga in Salento, recuperati 12mila euro in contanti: 3 arresti

 
TarantoDai carabinieri
Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

 
BatL'annuncio
Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

 
BariA bari
Assenteismo al Di Venere: senologo condannato a 2 anni, il pomeriggio passeggiava in scooter

Assenteismo al Di Venere: 2 anni al senologo, il pomeriggio passeggiava in scooter

 
Potenzatruffa nel potentino
Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

 
MateraL'indagine
Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

 
BrindisiDenunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 

i più letti

Ultimo weekend di maggio

«Cantine aperte» con un calice

Alla scoperta di sapori e arte con il Movimento turismo del vino della Puglia

BRINDISI - In tutta Italia per l’evento più atteso dell’anno

BRINDISI - In tutta Italia per l’evento più atteso dell’anno

Brindiamo: anche in Puglia è tempo di “Cantine aperte”! L’evento nazionale, che si terrà domani e domenica 26 maggio, è alla 27ma edizione e resta la stella polare degli appassionati di vino del Belpaese con la partecipazione di oltre mille cantine. "Attendiamo l’ultimo weekend di maggio sempre con grande trepidazione – dichiara la presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia Maria Teresa Basile Varvaglione. – È uno dei momenti in cui tutto il nostro lavoro trova senso nell’incontro diretto col pubblico, appassionati ed esperti.

Aprire la cantina nel weekend è un grande sforzo per tutti i produttori, ma lo facciamo volentieri, perché non c’è niente di più bello del rispondere di persona alle domande degli enoappassionati, guidarli attraverso le nostre storie, tradizioni e paesaggi, raccogliere le loro impressioni, osservare il loro stupore nello scoprire quanto lavoro c’è dietro ogni bicchiere di vino di qualità". In Puglia c’è un fitto programma di attività. Una festa che è anche un vero e proprio viaggio alla ricerca delle radici storiche del nostro territorio, in collaborazione con l’Assessorato all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia.  “Sono ormai all’ordine del giorno le notizie che vedono la Puglia tra le principali mete turistiche nel mondo, e molto è sicuramente merito del connubio tra paesaggio, cultura ed enogastronomia”, commenta l’assessore all’Industria Turistica e Culturale Loredana Capone.

Nelle circa 50 cantine socie, da nord a sud della regione, enoturisti e winelovers potranno entrare nel cuore della produzione del vino, visitare i vigneti, le bottaie, degustare le produzioni, nella cornice di un ricco programma di iniziative culturali, musicali, eventi e attività. Tutto il territorio regionale sarà protagonista attraverso i suoi vignaioli che, con passione e costante impegno, disegnano e raccontano il volto dell'enologia regionale. Partecipare è semplice: acquistando il Calice e la tasca portacalice di Cantine Aperte al costo di 5 euro, è possibile recarsi in tutte le cantine aderenti alla manifestazione per ricevere una degustazione di benvenuto e partecipare alle visite delle aziende.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie