Giovedì 17 Gennaio 2019 | 05:22

LETTERE ALLA GAZZETTA

Sicurezza, diamo fiducia a Gentiloni e Minniti

Si riparla tanto di Sicurezza. La situazione attuale è senz’altro dovuta ai passati governi, che hanno sperperato enormi risorse economiche per creare una falsa cooperazione ed allevare così, nell’ozio completo, migliaia di immigrati, per lo più irregolari, che da noi vogliono solo diritti mentre alimentano parassitismo ed anche spesso delinquenza.
Il governo Gentiloni ed il ministro degli Interni, Minniti, stanno cercando di assicurare una maggiore sicurezza e di allontanare – si spera non solo col pezzo di carta - quegli immigrati, che delinquono invece di ben operare e rappresentano così un pericolo reale oltre ad essere di cattivo esempio agli italiani che - tra l’altro - ormai sono in difficoltà economica e con sempre minor diritti.
Diamo a Gentiloni ed al ministro degli Interni Minniti - che può meglio operare non essendo contemporaneamente anche segretario di partito, come il collega precedente - tempo e fiducia, sperando di non rimanere delusi.

Mario De Florio, Caserta

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400