Sabato 19 Gennaio 2019 | 07:30

LETTERE ALLA GAZZETTA

Un futuro più sicuro per i nostri figli

Perché dobbiamo assistere inermi ed impotenti ancora una volta, a sciagure, come quella di Andria quando ormai nel terzo millennio abbiamo mezzi e tecnologie avanzate per poterle prevenire? È mai possibile che andiamo avanti con mezzi di comunicazione primordiali, ancora oggi nell'era di Internet?
Smettiamola di piangere per i nostri figli e facciamo prevenzione, anche tecnica se necessario, soprattutto politica, in tutti i sensi.
La solidarietà dei nostri giovani che fanno la fila al Policlinico per dare il sangue, non basta ad attutire il nostro dolore di pugliesi e quello delle famiglie colpite.
Facciano tutti comunque il possibile per un futuro più sicuro per noi e per i nostri figli.

Anna Gomes, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400