Martedì 23 Luglio 2019 | 21:39

NEWS DALLA SEZIONE

Dipende da noi
La dieta, fattore di rischio per il tumore del colon retto?

La dieta, fattore di rischio per il tumore del colon retto?

 
LIBERA LA VITA
Storie di sogni che l'emofilia non può fermare

Storie di sogni che l'emofilia non può fermare

 
Prudenza
«Caldo di città soffrir molto ti fa»

«Caldo di città soffrir molto ti fa»

 
LA CONTINUITÀ ASSISTENZIALE
Anziani malati cronici: una rete per loro

Anziani malati cronici: una rete per loro

 
Il futuro delle ossa si costruisce da bambini

Il futuro delle ossa si costruisce da bambini

 
Più di 4 su 10 under 12 presenta carie dentale
Dentista

Scuola che chiude, dentista che trovi

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
"Bari, campionato complicatoI tifosi faranno la differenza"

«Bari, campionato complicato. I tifosi faranno la differenza»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVL'evento in piazza
«Buon compleanno Emiliano»: la festa tra panzerotti e pizzica a Largo Albicocca

«Buon compleanno Emiliano»: la festa tra panzerotti e pizzica a Largo Albicocca

 
NewsweekNel lido Orange Sun
Giuliano Sangiorgi in vacanza con la famiglia a Porto Cesareo

Giuliano Sangiorgi in vacanza con la famiglia a Porto Cesareo

 
FoggiaIl caso
Manfredonia, pescatori in acque croate: in 4 trattenuti e rilasciati

Manfredonia, pescatori in acque croate: in 4 trattenuti e rilasciati

 
TarantoNel Tarantino
Avetrana, filma l'ex compagno che prepara la droga e lo fa arrestare

Avetrana, filma l'ex compagno che prepara la droga e lo fa arrestare

 
BrindisiNel Brindisino
Latiano, paziente clinica psichiatrica tenta suicidio: denunciati 4 operatori

Latiano, paziente clinica psichiatrica tenta suicidio: denunciati 4 operatori

 
PotenzaIn frazione Ciccolecchia
Avigliano, si stacca pala eolica: paura nel centro abitato

Avigliano, si stacca pala eolica: paura nel centro abitato

 
MateraLa decisione
Scanzano Jonico, sindaco bandisce il 5G: «Aspettiamo studi certi»

Scanzano Jonico, sindaco bandisce il 5G: «Aspettiamo studi certi»

 
BatL'impianto
Trani, le acque reflue presto utilizzate in agricoltura

Trani, le acque reflue presto utilizzate in agricoltura

 

i più letti

Car-T nuova terapia cellulare contro i tumori

Salute & Benessere

Nicola Simonetti

Nicola Simonetti

Vivere in salute: suggerimenti, risposte, piccoli accorgimenti per gestire la propria giornata, l’umore, l’alimentazione, il ricorso a farmaci, come affrontare al meglio gli impegni di lavoro, di responsabilità, il riposo ed il diporto, l’attività fisica. Inoltre, una finestra aperta sulla ricerca, sulle novità che la medicina ci offre ora e ci riserva e promette per il prossimo futuro.

La Commissione Ue ha approvato due terapie basate sulla tecnica “Car-T”, che utilizza cellule del paziente “addestrate” a riconoscere e uccidere quelle malate di cancro.

La Car-T è autorizzata per due tipi di tumore del sangue (in pazienti nei quali altre terapie tradizionali siano state inefficaci), ma l’orizzonte si apre su molte altre forme.

La Commissione ha approvato il tisagenlecleucel, messo a punto dalla multinazionale Novartis, e l'axicabtagene ciloleucel della Gilead riconosciuti efficaci contro la leucemia linfoblastica acuta (LLA) a cellule B nei pazienti pediatrici e fino ai 25 anni di età e il linfoma diffuso a grandi cellule B (DLBCL) negli adulti, mentre l'axicabtagene è stato approvato come trattamento di pazienti adulti con linfoma diffuso a grandi cellule B e con linfoma primitivo del mediastino a grandi cellule B.

In tutti questi casi la terapia va usata se quelle tradizionali non funzionano.

Si tratta di una medicina personalizzata: le cellule del sistema immunitario, inviate al Centro operativo, saranno, qui, manipolate in modo che divengano capaci di riconoscere il tumore ed aggredirlo, uccidendolo. Cosa che, poi, esse faranno quando, rinviate al centro clinico, saranno re iniettate nel soggetto.

“La Rete Ematologica Pugliese, costituita dalle 9 Unità Operative Complesse di Ematologia che operano sul territorio regionale - rende noto, in un Comunicato - che si sta preparando per rendere disponibili, dopo l’approvazione AIFA, tale Terapia innovativa per tutti ipazienti che hanno le caratteristiche cliniche per essere trattati con le CAR-T.

La terapia cellulare con CAR-T è una terapia personalizzata che richiede una organizzazione Sanitaria moderna ed efficiente oltre a rilevanti risorse umane ed economiche.

Queste terapie rappresentano al momento attuale una arma importante per curare i Pazienti che non rispondono alle Terapie standardizzate, e pertanto devono essere effettuate in Centri con documentato know-how in terapie cellulari come è da considerare per esempio il trapianto di cellule staminali.

E’ giusto che ogni paziente Pugliese sia informato sui percorsi terapeutici moderni in modo etico e scientifico e che soprattutto possa utilizzare tutte le strategie terapeutiche disponibili oggi nel mondo”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400