Lunedì 27 Gennaio 2020 | 22:39

NEWS DALLA SEZIONE

nuoto
Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

 
l'evento
Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

 
L'evento
Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

 
settebello
Pallanuoto, World League a Champions a Bari: è quasi fatta

Pallanuoto, World League e Champions a Bari: è quasi fatta

 
atletica leggera
La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

 
è tarantina
Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

 
a locorotondo
Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

 
record
Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

 
Il personaggioI
Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatL'accusa
«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

 
Potenzaregione basilicata
Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

 
FoggiaL'intervento
San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

San Severo, riprende la raccolta rifuti dopo l'incendio dei mezzi della Buttol

 
HomeIl giallo
Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio

Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio (FOTO)

 
TarantoIl caso
Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

Omicidio in sala giochi: 3 condanne a 30 anni a Taranto

 
BrindisiIl salvataggio
Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

Brindisi, cucciolo di foca spiaggiato a Torre San Gennaro: ha bisogno di cure

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 
LecceNel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 

i più letti

pallacanestro

Memorial, vince Brindisi
Tepic il miglior giocatore

Contro Siena non c'è stata partita; Avellino terzo, battuto Reggio C.

Memorial, vince Brindisi  Tepic il miglior giocatore

di Franco De Simone

«Big Elio» sarà soddisfatto: il quadrangolare vissuto nel suo ricordo è stato onorato: Avellino, Reggio Calabria e Siena e la «sua» Brindisi hanno offerto, nonostante si sia ai preliminari della nuova stagione agonistica una pallacanestro decisamente apprezzabile.

Ha vinto Brindisi, meritatamente; Siena ha tenuto testa solo nel primo tempino: 23-16; poi la forbice ha iniziato ad allargarsi e non c’è stata gara. Marco Giuri il miglior realizzatore (16), e “Cat” Barber ha detto 14. Proprio niente male.

Nella “finalina” Avellino (Weels e Leunen 18) ha avuto la meglio su Reggio Calabria (Parker, un ‘92, 12 punti); risultato finale 55-50.

È stato un bel quadrangolare. I due quintetti di A2, pilotati da Calvani e Griccioli (Reggio Calabria e Siena) hanno fatto intendere che il girone Ovest sarà estremamente competitivo e le due squadre saranno decisamente fra le protagoniste.

La Sidigas Avellino, a Brindisi schierata senza Lawall, Filloy e Fesenko, oltre che priva di coach Sacripanti, è parsa un po’ sulle gambe; della qual cosa ha approfittato (in semifinale) la Mens Sana che dimostrando una bella faccia tosta con i suoi giovani (l’ex Brindisi Elston Turner è uscito di scena per infortunio al 25’) si è così guadagnata la finale con Brindisi che, a dire il vero, sempre in semifinale, è stata messa alle corde dalla grintosa e determinata difesa della Viola, oltre che da un Christofer Roberts (autore di 19 punti, al pari del brindisino “Cat” Anthony Barber). Apprezzabile il debutto di Cady Lalanne, subito in doppia doppia 13 punti, 10 rimbalzi contro la Viola.

Brindisi? Troppo presto per tracciare l’identikit della squadra di coach Sandro Dell’Agnello. Troppo presto anche perchè l’ex Maccabi, tanto atteso, Brian Charles Randle è fin troppo evidente che è nettamente in ritardo di condizione. Però, è anche vero che ci sono già delle conferme. Ora, senza voler a tutti i costi fare i nomi o metter giù pagelle (non avrebbe alcun senso), dovrebbe essere parso a tutti il fatto che si veda già un volersi passare la palla cercandosi con un pizzico di attenzione.

Il coach livornese lo ha detto: «Abbiamo appena accennato due-tre schemi». Lo si è visto. Così come è stato fin troppo evidente che i carichi di lavoro, imposti per mettere a parte energia, appesantiscono la manovra. Però, senza voler a tutti i costi battere la grancassa, è parso che le scelte fatte nel corso della campagna trasferimenti, sono state fatte con molta accortezza. Poi sarà, come sempre il campo a dire, per tutti, la verità.

Ieri sera, non ha giocato Scott Suggs (riposo precauzionale).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie