Lunedì 27 Maggio 2019 | 00:58

NEWS DALLA SEZIONE

L'iniziativa calcistica
Calcio, un mondiale per le squadre dei siti Unesco: Alberobello in pole

Calcio, un mondiale per le squadre dei siti Unesco: Alberobello in pole

 
TRIATHLON
Proposte di matrimonio e atleti specialiPolignano promuove il CalaPonte Triweek

Proposte di matrimonio e atleti speciali
Polignano promuove il CalaPonte Triweek

 
Ciclismo
Giro d'Italia a S. Giovanni Rotondo: Masnada vince la sesta tappa

Giro d'Italia a S. Giovanni Rotondo: Masnada vince la sesta tappa

 
Sport
Basket, Bari ospiterà a settembre la Supercoppa di Lega

Basket, Bari ospiterà a settembre la Supercoppa di Lega

 
Sport
Polignano, ecco Cala Ponte Triweek: la gara di triathlon più cool del momento

Polignano, ecco Cala Ponte Triweek: la gara di triathlon più cool del momento

 
L'intervista
Giliberto: «La Puglia va a tutto sport molte luci e poche ombre»

Giliberto: «La Puglia va a tutto sport molte luci e poche ombre»

 
BASKET
Jr Nba League a Bari vinconoi Minnesota Timberwolves

Jr Nba League a Bari vincono
i Minnesota Timberwolves

 
ORIENTEERING
Bari, tra i vicoli della città vecchiai ragazzi delle scuole a caccia di lanterne

Bari, tra i vicoli della città vecchia
i ragazzi delle scuole a caccia di lanterne

 
Calcio
Atti violenti in Lega Dilettanti ed Eccellenza lucana: 12 Daspo

Atti violenti in Lega Dilettanti ed Eccellenza lucana: 12 Daspo

 
Basket
Brindisi, la favola dell'Happy Casa continua: i playoff una certezza

Brindisi, la favola dell'Happy Casa continua: i playoff una certezza

 
Calcio
Il Picerno festeggia per la seconda volta: promosso di nuovo in C

Il Picerno festeggia per la seconda volta: promosso di nuovo in C

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeA Monopoli e Corato
Telefonini in cabina: due denunciati nel Barese: «Mi dici come devo votare?»

Telefonini in cabina, due denunciati nel Barese: «Mi dici come devo votare?»

 
LecceIl caso in Salento
Novoli, sbagliano il nome del candidato sindaco: sulla scheda un "De" in più

Novoli, sbagliato il nome del candidato sindaco sulla scheda: un «De» in più

 
MateraAlcuni disagi
Matera, elettori non trovano più i seggi: erano stati cambiati

Matera, elettori non trovano più i seggi: erano stati cambiati

 
BatIn piazza
Canosa, incendiata auto di avvocato ex assessore regionale

Canosa, incendiata auto di avvocato ex assessore regionale

 
BrindisiMala sanità
«Ceglie Messapica, cala il silenzio sull'ospedale»

Ceglie Messapica, fisiatra in aspettativa: niente riabilitazione dopo incidente

 
TarantoIl caso
Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

 
FoggiaIn largo Risorgimento
Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

 
PotenzaControlli del Noe
Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

 

i più letti

Vittoria in trasferta

Bari, tris ad Acireale: altri 3 punti, 
prosegue marcia verso la

Si tratta della quarta volta nella storia contro i siciliani: l'ultima risale al 1994

Bari, ecco come abbonarsi alla nuova stagione: curva nord a 90 euro

Foto A. Scuro

Finisce il match: Acireale-Bari 1-3: vantaggio barese con Pozzebon, pari provvisorio di Leotta per l'Acireale, quindi Simeri e Langella siglano le altre due reti per i galletti che vincono pur in nove uomini (espulsi Pozzebon e Mattera). Nel finale l'Acireale ha fallito un rigore con Madonia. I biancorossi salgono a quota 20 e sono saldamente primi in classifica

Si tratta della quarta trasferta in Sicilia nella storia. L’ultima, il 29 maggio 1994 in B, ricca di suspance e di drammaticità. Il Bari era in lotta per sbarcare in A e si trovava 5 punti (44) dietro la Fiorentina (49) capolista e prima del Brescia (42) terzo. Prima di Acireale c’era stato il pareggio al San Nicola (3-3) con il Pescara. Le due precedenti: 0-0 dopo tante sofferenze il 20 aprile 1975 in C e 1-1 il 21 febbraio 1976 con l’unico gol biancorosso, firmato su rigore da Scarrone. Dalle 14.30 la diretta del match.

LA DIRETTA DEL MATCH

Acireale-Bari le formazioni

Acireale (4-3-3): Biondi, Iannò, Campanaro, Gambuzza, Talotta; Aprile, Russo,Savonarola; Madonia, Bellomonte, Talotta.

Bari (4-2-3-1): Marfella, Turi, Di Cesare, Mattera, Nannini; Hamlili, Bolzoni; Piovanello, Brienza, Floriano; Pozzebon.

5': Ammonito Hamlili nel Bari e Talotta nell'Acireale

11'; Nel Bari ammonito Pozzebon per proteste

13': Gol del Bari: Da calcio d'angolo, Mattera tocca verso il centro e Pozzebon segna da pochi metri. Acireale-Bari 0-1

18': Grande occasione per il Bari: Brienza inventa per Floriano che davanti al portiere avvesrario si fa respingere il tiro d'esterno

27': attacca ancora il Bari: Floriano mette in mezzo, ma Biondi respinge 

31' Gol dell'Acireale: Leotta sfugge a Nannini che indovina il diagonale vincente. Acireale-Bari 1-1

45' Acireale pericoloso: ancora Leotta si gira in area e calcia spedendo sul fondo

Finisce il primo tempo_: Acireale-Bari 1-1

Cominciata la ripresa: al 3' una punizione di Brienza è appena alta

5': Nell'Acireale ammonito Russo

7': Nel Bari ammonito Piovanello

11': Nell'Acireale esce Aprile ed entra Tramonte

12': Bari al tiro: Pozzebon calcia cadendo, centrale per Biondi che blocca

14': Clamorosa opportunità per il Bari: Hamlili mette in mezzo, ma Piovanello centra il palo a colpo sicuro

15': Nel Bari esce Floriano ed entra Simeri

17': Gol del Bari: In contropiede Hamlili per Brienza che sforna il perfetto assist a Simeri, implacabile da due passi. Acireale-Bari 1-2

21': Nel Bari esce Piovanello ed entra Langella

21': Bari in dieci: espulso Pozzebon per doppia ammonizione. Il centravanti ha sbracciato su un avversario

23': Nell'Acireale ammonito Gambuzza

26': Bari in nove: espulso Mattera per fallo su Leotta

28': Nel Bari esce Brienza ed entra Cacioli

31': Gol del Bari: Simeri per Langella che indovina il destro preciso per battere Biondi. Acireale-Bari 1-3

32' Nell'Acireale esce Talotta ed entra Manfrè

35': Nel Bari entra Feola ed esce Hamlili

43': Nell'Acireale esce Russo ed entra Sorbello

45': Incredibile finale: rigore per l'Acireale per fallo di mano di Cacioli. Dal dischetto, però, Madonia spara alto

Finisce il match: Acireale-Bari 1-3: vantaggio barese con Pozzebon, pari provvisorio di Leotta per l'Acireale, quindi Simeri e Langella siglano le altre due reti per i galletti che vincono pur in nove uomini (espulsi Pozzebon e Mattera). Nel finale l'Acireale ha fallito un rigore con Madonia. I biancorossi salgono a quota 20 e sono saldamente primi in classifica

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400