Venerdì 18 Giugno 2021 | 11:42

Il Biancorosso

verso il futuro
Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraIl caso
Matera, aggredisce e rapina la compagna: arrestato e allontanato

Matera, aggredisce e rapina la compagna: arrestato e allontanato

 
LeccePaura in paese
Galatone, incendio in camera da letto: un ustionato

Galatone, incendio in camera da letto: un ustionato

 
BariIl fatto
Bitonto, sequestro ad imprenditore che imponeva a ditte edili lavori in subappalto

Bitonto, sequestro ad imprenditore che imponeva a ditte edili lavori in subappalto

 
TarantoIl caso
Taranto, «L'aria non rispetta i limiti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità»

Taranto, «L'aria non rispetta i limiti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità»

 
BrindisiIl fatto
Brindisi, Altri 4 indagati per il 13enne costretto a prelevare forti somme dal bancomat

Brindisi, altri 4 indagati per il 13enne costretto a prelevare forti somme dal bancomat

 
Foggiacovid 19
Foggia, vaccini: è stato il giorno dei ragazzi

Foggia, vaccini: è stato il giorno dei ragazzi

 

i più letti

L'attesa riapertura dopo le ferie

Da 60 anni ecco la tipicità barese con la tradizione a «La Taberna»

Dopo la meritata pausa estiva, il noto ristorante La Taberna riapre i battenti per continuare ad allietare le giornate dei suoi affezionati clienti, ma anche di chi per la prima volta intende sperimentare le migliori ricette baresi

L’INTERNO - Accogliente e tipico

L’INTERNO - Accogliente e tipico

Dopo la meritata pausa estiva, il noto ristorante La Taberna riapre i battenti per continuare ad allietare le giornate dei suoi affezionati clienti, ma anche di chi per la prima volta intende sperimentare le migliori ricette baresi.

Lo storico ristorante barese, che da sessant’anni racconta la tradizione culinaria di un’intera città, è pronto ad accogliere nuovamente i suoi visitatori nella classica ambientazione rustica che lo caratterizza da sempre. Perché la formula segreta del successo di un posto così è da cercare soprattutto nel rispetto delle più nobili tradizioni di una cucina che solo semplicisticamente potrebbe essere considerata “popolare”. Quando, in realtà, si tratta di rispetto della storia di una comunità, che viene fuori dalla sincera passione di Filippo Carella, titolare del locale, e di sua moglie Rosa. Perché è esattamente questo il ristorante La Taberna: semplicità e accuratezza, miscelati insieme in ogni pietanza.

Un locale che intende rafforzare la sua presenza sul territorio locale in ogni momento dell’anno e non soltanto durante il periodo natalizio, o nelle grandi occasioni che meritano in ogni famiglia momenti indimenticabili e buon cibo. Sdoganare l’ambito in cui più tradizionalmente si colloca un ristorante come questo, andando oltre, andando ovunque. E allora che aspettate? L’estate sta finendo, le ferie pure. Ma la buona cucina della Taberna per fortuna no. Buon appetito!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie