Giovedì 27 Giugno 2019 | 03:53

NEWS DALLA SEZIONE

Cronaca rosa
Da Roma a Bari, tutte le feste vip dell'estate

Da Roma a Bari, tutte le feste vip dell'estate

 
Cinema e Spettacoli
Ciak, benvenuti nel set della Puglia: attori e registi la adorano

Ciak, benvenuti nel set della Puglia: attori e registi la adorano

 
Le indiscrezioni
Mika

Estate vip alla Peschiera: in arrivo Mika, Jennifer Lopez e Gwyneth Paltrow

 
Il ricevimento al Quirinale
Un pranzo di gala per capire dove va l’Italia del potere

Un pranzo di gala per capire dove va l’Italia del potere

 
Cronaca rosa
Le nozze di Milena Miconi, Salvini e la fidanzata a cena da Mattarella

Le nozze di Milena Miconi, Salvini e la fidanzata a cena da Mattarella

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariNei pressi del San Nicola
Bari, 59enne travolta mentre va al concerto: perde una gamba, è in coma

Bari, una 59enne travolta mentre va al concerto: perde una gamba, è grave

 
LecceIl caso
Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

 
FoggiaLa tragedia
Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

 
Potenza Graduation day Unibas
Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, a settembre si chiude»E intanto parte il Cig per 1400 operai

Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, il 6 settembre si chiude». Di Maio: no a ricatti. Salvini: no chiusura

 
GdM.TVIl rogo
Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva:  interviene il Canadair

Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva: distrutti tre ettari

 
MateraGiustizia
Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

 
BatIl caso
Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

 

i più letti

Cronaca Rosa

Salvini in Basilicata stregato dai peperoni cruschi, nuovo amore per la foggiana Manila Nazzaro

Il vicepremier non riesce più a separarsi dalla cucina lucana

Salvini in Basilicata stregato dai peperoni cruschi, nuovo amore per la foggiana Manila Nazzaro

Metti una sera a cena a Palazzo Gattini, a Matera, il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini di ottimo umore dopo una lunga giornata di campagna elettorale vissuta in Basilicata. L’atmosfera è rarefatta, eleganza sobria e menù sopraffino. «Ho mangiato un risotto ai gamberi e zuppa ai frutti di mare davvero squisiti» confessa Salvini mentre rientra a Roma venerdì mattina, prima di raggiungere la sua Milano per un week end in famiglia. «Tutti mi avevano parlato dei peperoni cruschi e della focaccia lucana. Pensavo fosse un’amena leggenda legata ai sapori del territorio e invece è assoluta realtà. Non so quanti peperoni ho mangiato, ho maturato una folle passione per la cucina lucana».


E, tornando a casa alla vigilia del voto di domenica, Salvini troverà un’altra ghiotta sorpresa. Lo chef di Scanzano Jonico, Niko Sinisgalli, amico personale di Sophia Loren e Gerard Depardieu, che già prepara biscotti e crostate per la first lady americana Melania Trump, ha dedicato un dolce intitolato «schizzo su tela di zucchero» proprio al leader leghista. Famoso ormai per qualsiasi azione personale che diventa automaticamente marketing o tendenza, Matteo Salvini si ritroverà - questa è l’anticipazione della Gazzetta del mezzogiorno - anche sul menù del lussuoso ristorante Tazio dello chef stellato a Palazzo Naiadi dove martedì 26 è in agenda un cocktail esclusivo per festeggiare la soiree dei David di Donatello. «Matteo è stato molto generoso con la mia terra ed io volevo omaggiarlo della mia performance dolciaria migliore cioè il dessert preparato just in time sul tavolo da pranzo dove è stato sapientemente posto un telo bianco di zucchero» racconta Niko Sinisgalli. «Mi hanno chiamato in molti - aggiunge lo chef - per sapere perché avessi voluto dedicare un pezzo del mio menù proprio a Salvini e a tutti ho risposto con sincerità. La politica non c’entra, io sono amico storico di Alfonso Pecoraro Scanio che ha festeggiato da me pochi giorni fa il compleanno... È solo una questione di stima. Penso che se procede così Salvini si porterà a casa anche il voto di quelli che alle scorse elezioni si erano astenuti».
Intanto, lo chef stellato Niko è corteggiato dalla tv. Lo voleva Michele Guardì e ci hanno provato più volte da Sky ma lui tentenna perché, dice, il ruolo del cuoco è ai fornelli. L’ultima offerta però arriva dalla Rai. Riuscirà il nostro eroe dolcissimo a dire no?

Ma vediamo quali sono le news rosa della settimana appena passata e quali novità ci aspettano per la prossima. Pronti? Via!
L’amore di Manila - La notizia anticipata dalla rubrica «Occhio indiscreto» di Telenorba uscirà prossimamente sui periodici di gossip su carta patinata. È ghiotta, infatti, l’indiscrezione amorosa che riguarda la splendida Manila Nazzaro, foggiana ex miss Italia 1999 oggi conduttrice, con l’ottimo Giancarlo Montingelli, dello storico «Comò» in onda sempre sul canale 510 di Sky. Ebbene, a tre anni dalla separazione dal calciatore Francesco Cozza da cui ha avuto 2 figli, Manila ritrova l’amore insieme a un giovane e fascinoso manager romano trentacinquenne. La coppia si è incontrata al «Moku», il ristorante giapponese di tendenza a Roma, e da quel momento non si è più lasciata. Fiori d’arancio in vista? «Non corriamo troppo, ci siamo appena conosciuti anche se è vero che insieme stiamo divinamente» spiega la Nazzaro che, probabilmente, rivedremo in tv questa estate in un programma di «soft news».
Tanto per cominciare Manila nei prossimi giorni sarà giudice per un giorno a «La prova del cuoco» da Elisa Isoardi ex lady Salvini (la coppia non sta più insieme dal settembre scorso) dove si sono già cimentate ai fornelli Marta Flavi, Justine Mattera e Ingrid Muccitelli. Quel che succederà dopo, lo scopriremo insieme nelle prossime rubriche...


Grande festa da Vincenzo Crimi - C’era tutta la Roma che conta davvero nella spettacolare casa di Vincenzo Crimi in piazza del Popolo dove l’imprenditore ha riunito magistrati, importanti manager, professionisti dell’alta borghesia capitolina, rinunciando - fatta eccezione per Fabrizio Rocca volto di Rai 1 fresco di separazione dalla moglie torinese Stefania - ai nomi più gettonati dello show biz. Antipasto a base di mozzarella pugliese e prosciutto di campagna al coltello con pane di Altamura quindi via al buffet allestito nella parte finale del salone quadruplo con mezze maniche agli asparagi e tortelloni al ragù; piatti di Vietri colorati e bicchieri di cristallo ma niente corbeilles floreali. La donna più bella e chic era, come sempre, l’ereditiera romana Daniela Jacorossi che a pranzo aveva combinato un divertente tavolo di amici al Circolo Cannottieri Roma con menù a base di verdure e pesce.
Tornando a Crimi, che domenica scorsa pranzava all’ex Hilton con l’immobiliarista Francesco Minervini e la ex compagna bulgara Galina (la donna che gli ha dato il terzo figlio), possiamo scrivere che egli è ufficialmente single da quando ha interrotto la relazione con la bellissima ventiquattrenne Maria Francesca Protani. Era lei, infatti, che si occupava dei fiori e delle scenografie delle maestose cene offerte da Vincenzo nella magione di piazza del Popolo. Ma su questa storia non si può ancora scrivere una parola definitiva perché i Crimi si sono amati moltissimo dunque... chissà. Vincenzo che è uno degli uomini più ricchi di Roma con il cuore grande e dolce avrebbe pensato di trasferirsi in un’altra magnifica casa di oltre mille metri quadrati ai Parioli. Lo farà davvero o tornerà insieme alla magnifica «Franci» corteggiata dagli scapoli d’oro di mezza Europa che per lei fanno vere e proprie pazzie?


I fiori d’arancio di Stefania Orlando - Come anticipato da noi la showgirl Stefania Orlando si sposa il 1° luglio con il musicista Simone Gianlorenzi, che le sta accanto con amore da 10 anni. L’ex moglie di Andrea Roncato dirà «sì» al compagno sulla spiaggia di Fregene. La cerimonia si svolgerà sulla battigia e sarà seguita da un aperitivo e una cena super-glam a La Rambla nel lido di Maccarese. Il dress code è total white e le amiche della sposa - da Rita dalla Chiesa a Fanny Cadeo passando per Matilde Brandi e Ingrid Muccitelli o Adriana Volpe - stanno facendo a gara per trovare il giusto outfit. Accanto a Stefania invece nei giorni intensi di shooting e prove di make up c’è l’immancabile stylist delle dive Marco Scorza (suo fratello è uno dei più quotati cardiologi a Brindisi) che presto potrebbe diventare il nuovo Giovanni Ciacci della Rai. Sarà davvero così? Lo scopriremo solo guardando i prossimi palinsesti. In bocca al lupo a tutti!


Vietato mancare ai David di Donatello - Il 26 marzo ci sarà il tappeto rosso più «in» di Roma nella serata dei David di Donatello preceduta da un cocktail organizzato a Palazzo Naiadi, ossia l’ex Boscolo di piazza della Repubblica. Sul red carpet insieme ad Ambra Angiolini, Carolina Crescentini, Claudia Pandolfi, Claudio Santamaria con la moglie lucana, la giornalista Francesca Barra, Valerio Mastrandrea, Marco Giallini, Giulia Bevilacqua, Violante Placido e (forse) anche Giovanna Mezzogiorno, ci potrebbero essere il segretario del Pd Nicola Zingaretti invitato con il più celebre fratello, Luca, alias il Commissario Montalbano. Insieme a loro la Roma bene interpretata da Bernabò Bocca e dalla moglie Benedetta, figlia del banchiere Cesare Geronzi, la vulcanica Marisela Federici, regina dei salotti mondani spesso ospite a «Forum» su Canale 5, Sandra Carraro e la nobildonna Maria Consiglio Visco Marigliano, una delle napoletane più belle di Roma che giovedì scorso ha presentato la sua ultima fatica letteraria al Cannottieri Aniene, festeggiata da tutti in primis da Giovanni Malagò.
Atteso infine sul tappeto rosso dei David 2019 anche il presidente della Bnl Bnp Paribas Luigi Abete che domenica 10 pranzava a un tavolo a bordo piscina all’ex Hilton con due amici di vecchia data.
Ci vediamo la prossima settimana buon week end a tutti!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie