Mercoledì 20 Marzo 2019 | 14:06

NEWS DALLA SEZIONE

la polemica
La Madonna della Pace salentina «plagiata» da una casa di moda tedesca

La Madonna della Pace salentina «plagiata» da una casa di moda tedesca

 
La riflessione
Matera, silenzio sui suoi ambasciatori di cultura locale

Matera, silenzio sui suoi ambasciatori di cultura locale

 
L'analisi
Quando a inquinare provvedevano i cavalli

Quando a inquinare provvedevano i cavalli

 
La riflessione
Un Paese tra medioevo e corti barocche

Un Paese tra medioevo e corti barocche

 
L'analisi
Il piano crescita e la campagna elettorale permanente

Il piano crescita e la campagna elettorale permanente

 
L'editoriale
Attenzione a non tifare per la decrescita infelice

Attenzione a non tifare per la decrescita infelice

 
L'analisi
Comincia su un treno la morte del Sud

Comincia su un treno la morte del Sud

 
La riflessione
Le reprimende del garante per i malanni del fisco

Le reprimende del garante per i malanni del fisco

 
L'analisi
Il mondo gira, l’Italia e il Sud non stiano a guardare

Il mondo gira, l’Italia e il Sud non stiano a guardare

 
La riflessione
L’Italia a due velocità: il passato che non passa

L’Italia a due velocità: il passato che non passa

 
L'analisi
Le emergenze planetarie non sono «sovraniste»

Le emergenze planetarie non sono «sovraniste»

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl 25 marzo
Xylella, ministro Lezzi convoca incontro con sindaci del Salento

Xylella, ministro Lezzi convoca incontro con sindaci del Salento

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
TarantoA Taranto
Ricostruzione mammella con il lipofilling: interventi riusciti

Ricostruzione mammella con il lipofilling: interventi riusciti

 
MateraNel Materano
Policoro, istituto falsificava diplomi di maturità: 21 persone indagate

Istituto falsificava diplomi di maturità nel Metapontino: 21 persone indagate

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
BatCasa Leopold
Un orfanotrofio per il Burundi: nel progetto una famiglia di Canosa

Un orfanotrofio per il Burundi: nel progetto una famiglia di Canosa

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

Puglia, fantaquiz da ridere per le guide turistiche

Canosa, la cattedrale di San Sabino

Città fantastiche e dove trovarle. Non è il nuovo gioco sulla scia degli «Animali fantastici e dove trovarli» dalla saga di Harry Potter, ma una vicenda degna della fantasia di Joanne Kathleen Rowling. Tutto parte dall'annuncio roboante per le oltre 8mila “guide turistiche e accompagnatori turistici” in attesa di sostenere l’esame di abilitazione in Puglia. La notizia: Regione ha pubblicato sul suo sito le banche dati dei quesiti. L'assessore regionale Capone gongola: «Finalmente gli aspiranti guide e accompagnatori potranno prepararsi», scrive nel comunicato stampa. Ergo: studiate i quiz ed è fatta. Insomma: tremila quesiti per esercitarsi ed ottenere l'abilitazione, un po' come accade in questi mesi per i tanti maturandi alle prese con i test universitari.
Anzi meglio, perché la Regione, con grande trasparenza, mette «in chiaro» quali saranno tutti i quesiti (tra cui saranno estratti quelli del test) e ne fornisce tutte le risposte. Risposte che dovrebbero essere esatte. Domanda: ma quali sono le risposte esatte se le domande sono sbagliate?
Già perché tra le tremila domande per la sezione «guide», di errate ce ne sono, col rischio di raccontare e interrogare gli sventurati su una Puglia «diversa» se non fantastica, comunque diversa da quella che è in realtà, magari ingenerando anche grossi dubbi, se non traumi, nelle aspiranti guide. Turisticamente parlando.

Non so se per malasorte (di chi ha proposto i quiz) o per qualche altro misterioso “esoterico motivo”, ma ho cercato subito quali fossero i quiz relativi ad una città non a caso: la mia “Canosa di Puglia”. File alla mano, cerco «Canosa» tra i quesiti per le «guide turistiche». Il cursore si ferma al quesito 974 e, qui, la prima grande scoperta: (domanda) «La cattedrale di Canosa è rimasta quasi abbandonata fino....». Risposte possibili: «all'Ottocento, al Novecento o al Settecento». Risposta esatta? “Ottocento”, ma solo per la Regione. Perché in realtà la risposta giusta è «mai». Anzi: ma quando mai? La cattedrale di Canosa ha sempre avuto continuità d'uso, come sede vescovile o come curia. Mah.

QUESITO - Il mio «gioco» prosegue. Riappare la Cattedrale di san Sabino, di nuovo. Il quesito è il 1001 e «racconta» che la Cattedrale ha tre portali e tre lesene. Faccio mente locale e sospiro: fiuuuu, stavolta è tutto vero.
Ma bastano pochi quiz più avanti, al numero 1004, e il «quizzone» ci ricasca, e lo fa alla grande. Domanda per l'aspirante guida turistica: «ll rosone della Cattedrale di Canosa di Puglia è ornato da:», e propone tre risposte: «A: simboli esoterici e magici; B: volti di imperatori; C:mostri e altri esseri fantastici in rilievo».
Ma di quale rosone parlano, mi sono chiesto a quel punto. Eppure è una vita (per davvero!) che vedo la mia Cattedrale, la frequento, ci passo davanti ogni giorno, ma di rosoni, facendo mente locale, non ne ho contezza. E poi ci sarebbe «cosa» sul rosone? Vedo la risposta esatta (della Regione) e scopro che ci sarebbero «Mostri e altri esseri fantastici in rilievo». Un po' come gli «Animali fantastici e dove trovarli» della Rowling. Mi chiedo: ma cosa avranno bevuto gli autori del quizzone per vedere un rosone e con tanto di animali fantastici sul fantomatico rosone della cattedrale di Canosa?.

Ma la chicca del «gioco» è ancora più in là, al quiz numero 1170. La domanda è: «La Cattedrale di Canosa di Puglia è un magistrale esempio di:». Mi inorgoglisco per la parola «magistrale» e vado a leggere le tre possibili risposte: «A. barocco leccese; B. romanico pugliese con decorazioni barocche; C. romanico veneziano con decorazioni gotiche». Corro a vedere la risposta esatta (sempre per la sola Regione). Qual è? La «B», cioè «romanico pugliese con decorazioni barocche».
A questo punto mi chiedo: ma come è stato possibile che in tanti anni mi sono estasiato davanti al «romanico» della cattedrale di Trani, sono restato incantato ogni estate entrando nella grande nella piazza della cattedrale di Lecce, e non mi sono mai accorto di avere a Canosa l'uno e l'altro stile insieme, anzi proprio (mi dicono dalla Regione) un «magistrale» esempio «di romanico pugliese con decorazioni barocche»?.

Dubbio atroce: ma appena nato – come si suol dire dalle nostre parti - qualcuno mi ha fatto per caso cadere? O è la colpa e del solito cambio di spacciatore, come si dice “ad Oxford”?
Il dubbio mi spinge sulla tastiera. Digito una frase assolutamente «magica», da far impallidire per la Rowling: «magistrale cattedrale San Sabino». Finisco nel grande scrigno magico di «Wikipedia», utile – ma rischioso - per ogni occasione.
Eccola: la pagina è quella della «Cattedrale di San Sabino». E non solo: ci sono i «mostri e altri animali fantastici», e persino il famoso rosone. E tutto in un contesto romanico e barocco, insieme. Ma c'è solo un piccolo piccolo problema che, per una guida turistica (e non solo per una guida) non né cosa da poco: non sono davanti alla foto della cattedrale di Canosa ma sono a Bari. Per la precisione, a Bari Vecchia: davanti mi appare la foto della cattedrale di San Sabino, ma quella di Bari.

L'enigma è risolto: i «quiz» su cui le guide turistiche dovranno studiare e poi dare risposte, hanno confuso – e per più volte - Canosa con Bari.

CACCIA - Game over: la mia personale e campanilistica caccia si è conclusa, con il sollievo di aver ricordato bene caratteristiche e storia della mia cattedrale e con una risata. Amara, però, perché quel quizzone in realtà non è un gioco ma un test per abilitare le guide turistiche pugliesi. Che dovranno orientare i turisti, raccontare le nostre bellezze, guidarli nella nostra bellissima regione. «Il lavoro di guida turistica si sta rivelando strategico nell’accoglienza dei turisti» scrive l'assessore Loredana Capone nel famoso proclama, invitando gli aspiranti Ciceroni a prepararsi attraverso e su quei quesiti.
Solo che tra quei quiz ci sono strane domande e strane risposte. Anzi, cantonate, svarioni, errori, che sarebbe simpatici e curiosi se solo si trattasse per davvero del gioco «Città fantastiche e dove trovarle». Ma in questo caso la saga di Harry Potter e dintorni, non c'entra proprio. La realtà (dei quiz) qui ha superato ogni fantasia. Forse anche quella della Rowling.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400