Lunedì 21 Gennaio 2019 | 10:29

Lettere alla Gazzetta

La prudente strategia di Gentiloni

Bisogna dare atto a Paolo Gentiloni di stare al governo con eleganza e signorilità. Il premier sa che Renzi non vede l’ora di tornare a Palazzo Chigi. Ma Gentiloni non fa nulla per contrastare il retropensiero di Renzi. Sa, Gentiloni, che il suo interregno al governo è provvisorio e che il futuro candidato premier del Pd sarà il segretario in carica. Ma proprio questo atteggiamento disincantato, leale e corretto nei confronti del suo leader, alla fine potrebbe rivelarsi la carta vincente perché non tutti gli alleati di Renzi, dopo le prossime elezioni, potrebbero convenire sull’idea di rimandare il fiorentino a Palazzo Chigi. Gentiloni lo sa e non sgomita più di tanto: la migliore strategia per restare al vertice dell’esecutivo senza particolari affanni.

Mauro Falconi, Lecce

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400