Venerdì 18 Gennaio 2019 | 14:17

Lettere alla Gazzetta

Siamo un Paese a democrazia eterodiretta

Democrazia eterodiretta. Conosciamo la democrazia diretta e quella rappresentativa, ma l’Italia è l’unico paese al mondo dove non esiste né l’una né l’altra. Provate, infatti, a trovare una sola democrazia (e non solo) dove il governo ed i due partiti maggiori riconoscono come loro unico dominus ciascuno un individuo non eletto, che non è titolare di alcun incarico istituzionale, un «civile» qualsiasi. Per ritrovare una simile aberrazione bisogna risalire alla Russia di Rasputin.

Francesco Berardino, Foggia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400