Mercoledì 25 Maggio 2022 | 17:28

In Puglia e Basilicata

La canzone

«Meringhe», l'inno alla voglia di vivere della salentina Ariostea

23 Aprile 2022

Redazione online

Nuovo singolo per la salentina Ariostea, al secolo Arianna Manfreda, classe '98, che il 21 aprile scorso ha pubblicato 'Meringhe', brano scritto da lei stessa e prodotto da Samuele Petti, in arte 7even Icon. ‘Meringhe’ è nata circa un anno fa, in una fase di transizione della vita dell’artista. Cerca di dare forza attraverso la "dolcezza" a tutte le persone che lasciano la propria terra e i propri affetti per inseguire i propri obiettivi: "veder giocare un bambino con gli occhi di chi è partito". Le strofe creano un’atmosfera d’amore, un ricordo alle proprie origini, per poi far passare l’amarezza attraverso le ‘’meringhe’’ nel ritornello ritmato. Il contrasto del suo timbro sabbiato e travolgente dà sfogo alla voglia di vivere ma soprattutto alla voglia di rinascita. È dedicata a tutte quelle persone che portano con sé una valigia in mano e che cercano di metter dentro quanta più famiglia possibile. Perché ricordiamoci (come dice la canzone): ‘’meringhe a volontà e poi ti passerà’’.

Ariostea all'età di sei anni dimostra grande passione per la musica e in particolare per il canto, partecipando a vari festival e spettacoli organizzati nella propria regione. Nel 2010 inizia a frequentare lezioni di canto con il Vocal Coach Tony Frassanito e cominciano i primi provini per i vari talent show televisivi. Grazie a queste esperienze acquista sicurezza e padronanza sul palco ricevendo i primi complimenti e i primi apprezzamenti. Consolidate le proprie capacità vocali, prende parte a diversi concorsi e stage con la presenza di diversi professionisti del mondo musicale riscuotendo ottimi consensi e consigli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725