Martedì 02 Giugno 2020 | 13:31

NEWS DALLA SEZIONE

Serie A
A Lecce tutto pronto per la ripresa, ma ancora tanti i nodi da sciogliere

A Lecce tutto pronto per la ripresa, ma ancora tanti i nodi da sciogliere

 
Volley
Di Pinto: il mio Taranto sarà a trazione pugliese

Pallavolo, parla Di Pinto: il mio Taranto sarà a trazione pugliese

 
Serie c
Calcio, il Picerno riparte con il mister Giacomarro

Calcio, il Picerno riparte con il mister Giacomarro

 
Atletica
Davide Lorusso

Altamura, Davide Lorusso, un talento in gabbia: per lui arriva la borsa di studio Usa

 
Sport
Bari, 3 società fanno vasca comune per far tuffare i campioni di casa

Bari, 3 società fanno vasca comune per far tuffare i campioni di casa

 
Sport
Canottaggio, il 16enne Tamborrino è nella top 4 degli atleti pugliesi d'interesse nazionale

Canottaggio, il 16enne Tamborrino è nella top 4 degli atleti pugliesi d'interesse nazionale

 
Sport
Lega calcio: il 13 giugno la A tornerà in campo

Lega calcio, il 13 giugno la A tornerà in campo: ma partite senza tifosi

 
Ciclismo
Giovinazzo, pedalando verso il Giro d’Italia anche se slittano le date

Giovinazzo, pedalando verso il Giro d’Italia anche se slittano le date

 
SERIE C
Bari calcio, il ds Scala: «Noi siamo pronti a giocare i playoff»

Bari calcio, il ds Scala: «Noi siamo pronti a giocare i playoff»

 
Bari, Policlinico e Circolo Tennis insieme per la salute di cittadini e atleti

Bari, Policlinico e Circolo Tennis insieme per la salute di cittadini e atleti

 
Nuoto
Bari, le piscine restano senz’acqua. La fase due lascia chiusi gli impianti

Bari, le piscine restano senz’acqua nella fase 2: «Troppi costi»

 

Il Biancorosso

Lutto
Bari calcio, addio a Gigi Frisini ex biancorosso e dirigente sportivo

Bari calcio, addio a Gigi Frisini ex biancorosso e dirigente sportivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariEstate alle porte
Cala San Giovanni

Fase 2, lettini personalizzati nell’azzurro di Polignano

 
Tarantoatti persecutori
Taranto, armato si fa trovare sotto la casa della ex: arrestato stalker 48enne

Taranto, armato si fa trovare sotto la casa della ex: arrestato stalker 48enne

 
FoggiaAgricoltura
Foggia, pomodoro volano i prezzi per siccità ed effetto-Covid

Foggia, volano i prezzi del pomodoro per siccità ed effetto-Covid

 
BatIl caso
Rssa «Bilanzuoli» di Minervino

Minervino, anziani abbandonati: chiusa pure la Rsa «Bilanzuoli»

 
Brindisil'accordo
Petrolchimico Brindisi, in serata arriva l'intesa: Comune revoca sospensione

Petrolchimico Brindisi, in serata arriva l'intesa: Comune revoca sospensione

 
PotenzaDal 3 giugno
Basilicata, nuova ordinanza di Bardi: aperture in sicurezza e assembramenti vietati

Basilicata riapre in sicurezza e senza assembramenti: nuova ordinanza di Bardi

 
LecceL'iniziativa
Lecce, «Pasticciotto day» per festeggiare la fine lockdown

Lecce, «Pasticciotto day» per festeggiare la fine lockdown

 
Materanel Materano
Grassano, ladri strappano la cassaforte dell'ufficio postale

Grassano, ladri «strappano» la cassaforte dell'ufficio postale

 

i più letti

La delusione dopo il rinvio

Olimpiadi Tokyo 2020, Montrone e Stano ai box: i giochi sogno rinviato

I due baresi in coro: «All’inizio è stato uno shock, l’abbiamo presa male»

Olimpiadi Tokyo 2020, Montrone e Stano ai box: i giochi sogno rinviato

Avrebbero dovuto rappresentare il territorio di Bari a Tokyo, nel prossimo luglio, nell’appuntamento per eccellenza dello sport. L’Olimpiade, però, è stata rinviata. Di un intero anno. Uno slittamento reso necessario dall’emergenza sanitaria che ormai ha investito il mondo intero. La pandemia da coronovirus, però, ha portato con sé una serie di incognite anche su chi si stava preparando alla competizione a cinque cerchi.

Un discorso valido anche per Domenico Montrone e Massimo Stano. Trentatrèanni, canottiere barese in forza alla Fiamme Gialle il primo: era già presente quattro anni fa a Rio de Janeiro, quando conquistò uno splendido bronzo nel quattro senza. Una specialità nella quale vanta anche un argento mondiale ed un oro europeo, entrambi ottenuti nel 2017. Ventisette anni nato a Grumo Appula, invece, è Stano, marciatore primatista nazionale nella 20 chilometri. Un record ottenuto lo scorso giugno a La Coruna, in Spagna. Tra i suoi trionfi, però, vanno sottolineati anche l’argento agli Europei under 23, nonché il bronzo del 2018 nei mondiali di marcia a squadre. Il sogno olimpico per entrambi era davvero concreto: pressochè compiuto il viaggio virtuale verso il Giappone di Stano, mentre Montrone si sarebbe giocato tutto a fine maggio. Se fossero arrivati a Tokyo, sarebbero stati tra le maggiori speranze di medaglia per la nostra terra.

Ma se questo è un comune denominatore sul piano sportivo, c’è un altro punto di contatto. La voglia di prendere la notizia del rinvio con spirito battagliero. Con la positività di avere un’occasione in più, non di perdere la chance della vita. «Non posso certo dire che sia stata una decisone improvvisa», afferma Domenico Montrone. «Purtroppo siamo in questa situazione fin da febbraio: con il passar del tempo vedevamo competizioni rinviate o addirittura annullate. In questo clima, non si intravedeva proprio la possibilità che tutto si risolvesse entro fine luglio. Certo, sulle prime è stato uno shock, ma soprattutto perché lo spostamento di un anno addirittura di un evento come l’Olimpiade fa pensare che la battaglia contro il virus sia ancora lunga. Poi, però, ho cercato di cogliere l’opportunità pur in un dramma. Il mio equipaggiamento sarebbe stato l’otto e avremmo conosciuto la nostra sorte verso fine maggio. Vorrà dire che avremo più tempo per essere sicuri di essere ai Giochi».
«Diciamo la verità: la notizia era nell’aria», fa eco Stano. «Non posso mentire: all’inizio l’ho presa male. Virtualmente ero tra i sicuri partecipanti all’Olimpiade. La matematica certezza sarebbe arrivata a metà maggio con i campionati del mondo. Tuttavia, avevo tutte le credenziali per partire per il Giappone. Un anno può cambiare tante cose. Soprattutto l’approccio agli allenamenti e alle competizioni. Quando lavori in vista di un’Olimpiade l’adrenalina è al massimo perché sai che ti stai giocando l’occasione della vita. Quando un traguardo si allontana, inevitabilmente allenti la tensione. Ecco, la mia sfida sarà proprio quella di non mollare e allenarmi al massimo delle possibilità, come se i Giochi fossero imminenti».

L’attuale emergenza ha anche condizionato la preparazione dei due atleti. «Per la verità - afferma Montrone – io ho contenuto il danno. In casa possiedo l’attrezzatura completa per lavorare a secco con il rowing: diciamo che si simula bene ciò che avviene in acqua. Come soluzione temporanea può andare, ma è scontato che alla lunga non si poteva proseguire solo con questo training». «Le ultime limitazioni alla libertà - aggiunge Stano - rendevano obiettivamente impossibile la quotidianità di un marciatore. Se non ci fosse stata una svolta in positivo, preparare un’Olimpiade in queste condizioni sarebbe stato impossibile. In tal senso, il rinvio è una tutela anche alla preparazione da eseguire».
I due ragazzi baresi, infine, pongono l’accento sul valore dell’esperienza. «Ho avuto la fortuna di vivere un’Olimpiade - dice Montrone - ed assicuro che la gara è soltanto l’apice di due settimane indimenticabili. Non poter girare per il villaggio, vedere dal vivo autentici miti dello sport o addirittura confrontarsi con lo spauracchio di gare a porte chiuse non avrebbe reso giustizia ai Giochi».

«La mia prima Olimpiade - concorda Stano - non può essere un’esperienza a metà. Voglio viverla pienamente, con il tifo della gente, con il contatto con gli altri atleti, con la magia del villaggio olimpico. Ridurre tutto a dover fare le gare solo per rispettare un calendario, magari senza pubblico o con la paura dei contagi latente non avrebbe reso giustizia ai Giochi. Spero che tra un anno il coronavirus sia solo un lontano ricordo. E che questa Olimpiade tanto attesa diventi per tutti la festa della libertà ritrovata dopo le sofferenze di questo periodo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie