Domenica 20 Ottobre 2019 | 08:08

NEWS DALLA SEZIONE

della Gargano 2000
Nuoto per atleti con disabilità: un barese da record e medaglie

Nuoto per atleti con disabilità: un barese da record e medaglie

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'incidente
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

 
TarantoMARINA MILITARE
Taranto, musica e solidarietà insiemesuccesso del concerto "Note d'autunno"

Taranto, musica e solidarietà insieme successo del concerto "Note d'autunno"

 
BrindisiIl sequestro
Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

 
PotenzaDopo il blitz
Arresti a Potenza, l'inchiesta sulle mazzette si allarga a «Matera 90»

Arresti a Potenza, l'inchiesta sulle mazzette si allarga a «Matera 90»

 
LecceUn 67enne
Melendugno, gli sfugge motosega di mano: muore dissanguato

Melendugno, gli sfugge motosega di mano: muore dissanguato

 

i più letti

TRIATHLON

Proposte di matrimonio e atleti speciali
Polignano promuove il CalaPonte Triweek

Grande commozione e risultati sportivi nella gara più cool dell'anno

Proposte di matrimonio e atleti specialiPolignano promuove il CalaPonte Triweek

“Io non so parlar d’amore, l’emozione non ha voce”, canta il grande Celentano e questa quinta edizione del Cala Ponte Triweek 2019, ci ha lasciati davvero carichi di emozione.
Dalla proposta di matrimonio di Verio, atleta dell’O3TT che chiede in ginocchio al traguardo la mano alla sua “amata” Fabrizia, per poi passare al grande arrivo di due “atleti speciali”, che dopo mesi di allenamento presso gli istituti penitenziari di appartenenza hanno dignitosamente tagliato il traguardo in tempi strepitosi.
Grande commozione spontanea dello speaker Fabio D’annunzio che ha accolto Barbara e Antonio al traguardo con queste splendide parole: "lo sport dà sempre una possibilità; questi due amici sono due detenuti che stanno scontando la loro pena e hanno deciso di farlo con noi: lo sport ci sta dando una mano… vi sta dando una mano! Io sono molto commosso perché è una possibilità per voi di tornare in società; la capacità di poter dare una possibilità a chi nella vita ha sbagliato".
Il Cala Ponte Triweek è stato il preludio che inaugura l’estate di Polignano a Mare, con un mix vincente di sport, turismo, enogastronomia e cultura. La perla dell’adriatico, città natale di Domenico Modugno è tra le mete principali del turismo in Puglia, ha accolto migliaia di visitatori e sportivi provenienti da tutta Italia.

Spimi
Nella mattinata di sabato, per la prima volta, la FIN Puglia in collaborazione con l’Otrè di Noci, ha inaugurato il circuito Nazionale Grand Prix 2019 di nuoto in acque libere. La 5 km, ha visto il testa a testa tra Marcello Guidie Andrea Manzi, il primo più leggermente più veloce a tagliare il traguardo, seguiti in terza posizione da Giulio Iaccarino, tutti e tre del Circolo Canottieri Napoli; per le donne, la campionessa olimpionica Martina Grimaldi(GS Fiamme Oro) seguita da Teresa Persiano(Cus Salerno) e Francesca Senatore(Cus Salerno); per la distanza di 2,7 Km, i primi tre maschi assoluti: Luigi Galdieri(Cus Salerno), Michele Sassi(Acquarius Piscina Canosa) e infine Manuel Taiani(Cus Salerno); nel settore femminile, pari merito per Teresa Persiano (Cus Salerno) e Martina Grimaldi(GS Fiamme Oro) entrambe con crono finale di 33.20, seguite da Francesca Senatore(Cus Salerno). Infine per la 1,5 Km, i primi cinque uomini giunti al traguardo sono: Di Donato Riccardo, Fimiani Mario, Laghezza Natale, Ventaglini Giuseppe, Gentile Gianni; le prime cinque donne: Pellegrini Aurora Francesca, Quiete Valeria, Amoruso Gabriella, Petruzzi Matilde, Martello Sonia.

Sarzilla
Domenica, invece, il triathlon sulla distanza olimpica, in cui oltre cinquecento atleti hanno affrontato i 1.500 metri di nuoto nelle acque antistanti l’affascinante scogliera “a picco” polignanese, al termine dei quali sono balzati in sella e hanno percorso quaranta chilometri in bici, concludendo la gara con dieci chilometri di corsa in città. La gara ha avuto per protagonista e vincitore, in 01h47’54”, Michele Sarzilla (Raschiani Tri Pavese), seguito da Nicolò Ragazzo (The Hurricane), Nicolardi Francesco(Raschiani Tri Pavese), Ivan Risti (DDS) ed Emanuele Faraco (Terra dello Sport). Nella gara femminile vittoria per l’atleta Sharon Spimi (The Hurricane), Iogna–Prat Luisa (DDS), Taverna Beatrice (DDS), Martina Dogana (Martina Dogana Triteam) e Sarah Wilm.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie