Giovedì 18 Agosto 2022 | 13:47

In Puglia e Basilicata

Punti di vista

La corda, simbolo della vita in mare

La corda, simbolo della vita in mare

31 Luglio 2022

Erica Mou

Ho un’immagine conservata negli occhi: mio padre che mi accompagna all’asilo percorrendo una strada in salita dove donne e uomini dalle braccia forti e abbronzate rammendano reti da pesca, cercando rifugio nell’ombra.

È un lavoro antico che non si fa più in questo modo ma che oggi mi torna alla mente dopo aver visto il nuovo bellissimo murale a firma dell’artista andriese Daniele Geniale sul muro di un palazzo che affaccia sul porto di Bisceglie.

“Umani in cima” è il titolo dell’opera, realizzata per il CPIA BAT “Gino Strada” (Centro Provinciale Istruzione degli Adulti), che rappresenta due braccia piene di vita vissuta afferrare dall’alto una cima, la corda dei marinai.

Come ha spiegato lo stesso autore, ci sono molti studenti e studentesse migranti a frequentare il CPIA con la volontà di istruirsi per poter salire nella società, e quella corda così simbolica della vita in mare rappresenta la centralità dell’essere umano nel codice nautico: una persona va salvata sempre e condotta in porto sicuro.

Tra gli alunni ci sono anche tanti italiani che nel loro percorso di vita non hanno completato gli studi e che ora possono essere riaccolti dalla scuola.

Guardando il murale con agosto alle porte e le spiagge piene mi sono ricordata che non esiste una stagione giusta per il mare, che viverlo e rispettarlo è una faccenda che non ha limite temporale così come la possibilità di apprendere, di conoscere, di migliorarci, di salire, di metterci in salvo, che non può limitarsi a una stagione sola della nostra vita ma che dovrebbe accompagnarci sempre, senza limite d’età.

Aiutarci da soli o chiedere aiuto, rammendare la rete, tenere salda la presa, fidarsi della saggezza delle onde, non voltare la testa dall’altra parte al grido “uomo a mare!” che potrebbe raggiungere le nostre orecchie anche qui, sulla terra ferma.

Guardando quella cima e quelle braccia ho ritrovato la tensione a evolvere e lo spirito di comunità che ci rendono umani nel senso più profondo del termine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725