Mercoledì 22 Gennaio 2020 | 23:07

Il Biancorosso

Serie C
Bari in nottuna al San Nicola (ore 20.45) contro la Sicula Leonzio

Bari, gol di Simeri porta biancorossi a meno 6 dalla capolista
Bari-Sicula Leonzio 1-0

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'incidente nel 2008
Taranto, operaio morì dopo volo da ponteggio Altoforno 4 Ilva: una condanna

Taranto, operaio morì dopo volo da ponteggio Altoforno 4 Ilva: una condanna

 
BariDelitto Sciannimanico
Bari, i giudici di appello sul killer Perilli: mai pentito dell'omicidio

Bari, i giudici di appello sul killer Perilli: mai pentito dell'omicidio

 
FoggiaIl Riesame
Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

 
BatBat
La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

 
LecceL'annuncio
«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

 
HomeIntimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi (VD)

 

i più letti

LETTERE ALLA GAZZETTA

Regione Puglia il modello organizzativo dei dipartimenti

Era 31 luglio 2015 quando la giunta regionale pugliese, all'unanimità, approvava il nuovo modello organizzativo denominato Maia (Modello Ambidestro per l'Innovazione della macchina Amministrativa), che cancellava il modello Gaia di Vendola. A distanza di pochi mesi, tale modello sta creando problemi ad alcuni assessori regionali che minacciano finanche di dimettersi perché la struttura burocratica è sorda alle loro richieste e sollecitazioni. Lamentano che i capidipartimenti si rapportano e riferiscono direttamente al presidente Emiliano. Era evidente che il modello Maia aveva una organizzazione centralizzata. Infatti, i capidipartimento, il segretario generale, le agenzie strategiche e il cordinamento tra dipartimenti e agenzie sono tutti sotto la direzione del presidente. Cari assessori dove stavate quanto approvavate il modello Maia? Evidentemente non avevate letto le 52 pagine che dettagliavano tale modello.

Gianvito Caldararo, Mottola (Taranto)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie