Mercoledì 27 Gennaio 2021 | 00:48

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'inchiesta
Popolare Bari, slitta a marzo nuovo processo per Gianluca Jacobini e altri 2 dirigenti

Popolare Bari, slitta a marzo nuovo processo per Gianluca Jacobini e altri 2 dirigenti

 
Foggiatragedia
Orta Nova, donna morta in casa: si pensa ad un omicidio

Orta Nova, donna di 48 anni accoltellata in casa alla gola: sospetti su un 46enne.
A dare l'allarme alcuni vicini Ft

 
Potenzaemergenza Covid
Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

 
TarantoIl virus
Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

 
HomeIl caso
Crolla solaio di un capannone a S. Michele Salentino: un morto. Altri sotto le macerie

Crolla solaio di un capannone a San Michele Salentino: un morto e 4 feriti. Uno è in gravi condizioni

 
LecceIl caso
Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

 
BatL'incidente
Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

 
MateraIl caso
Reati contro la Pubblica Amministrazione a Matera: 11 arresti e sequestrati 8,2 mln

Matera, truffa per fondi pubblici in agricoltura: 11 arresti, tra loro funzionari Ismea e Regione Basilicata. 22 indagati e sequestrati 8,2 mln. Le intercettazioni VD

 

LETTERE ALLA GAZZETTA

Quanti vecchi big non se ne vogliono andare

La vittoria a Sanremo degli Stadio, non certo dei novellini, da una parte sancisce forse la fine del predominio dei cantanti giovani dei talent show , il cui successo non è più così scontato.
D'altra parte, sottolinea una tendenza nell'ambito del mondo dello spettacolo che definirei con la frase : "e non se ne vogliono andare".
Da Patty Pravo, anche lei grande protagonista di Sanremo, a Rita Pavone, che esordisce come ballerina nel programma prossimo venturo della Carlucci, a Teddy Reno, 90 anni, che farà ancora dei concerti, l'elenco è infinito. Ma come mai star attempate che soltanto un decennio fa sarebbero state considerate da naftalina, dunque scartate anche dalla tv generalista, vengono tanto celebrate e considerate dai media ?
Per fare altri nomi, i Pooh, ormai in età da pensione e Cristina D'Avena, "giovane" sì, soltanto 51 anni, ma sulla cresta dell'onda da quando a 3 anni cantava allo Zecchino d'Oro "il Valzer del Moscerino".
La verità, o il succo del discorso, è il seguente : tutto ciò si deve all'invecchiamento generale della popolazione italiana.


Romolo Ricapito (Bari )

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie