Venerdì 07 Ottobre 2022 | 02:46

In Puglia e Basilicata

Calcio

Calciomercato, Bari alle grandi manovre: shopping in tutti i reparti

Calciomercato, Bari alle grandi manovre: shopping in tutti i reparti

Da Perrotta a Simeri, valzer di uscite. Ma in entrata nomi doc

04 Gennaio 2021

Davide Lattanzi

Si apre il mercato. Da oggi fino alle 20 del 31 gennaio, il Bari dovrà provare a tutti i costi a migliorare la rosa in modo da tentare il sorpasso alla Ternana capolista del girone C di serie C. E allora, vediamo che cosa può accadere. Reparto per reparto.

Porta e difesa Potrebbe accadere qualcosa pure tra i pali. Pierluigi Frattali è il titolare inamovibile: una realtà che chiude gli spazi a Marfella. Il 21enne napoletano non vorrebbe perdere il secondo torneo di fila: il Monopoli lo corteggia da tempo. Se si creassero le opportune condizioni, potrebbe andare via in prestito e in tal caso il «secondo» diventerebbe Fiory, tesserato ad ottobre, ma finora non schierabile nemmeno in panchina per limiti di lista. Occorre almeno un difensore puro: un centrale sinistro che rimpiazzerà Perrotta, fin qui poco utilizzato e richiesto da alcuni club di B. Possibile, però, che arrivi un ulteriore innesto.

Un profilo giovane che potrebbe rispondere a De Marino, classe 2000, in forza alla Pro Vercelli: potrebbe essere prelevato dal Napoli e girato in prestito ai Galletti. Oggi, inoltre, dovrebbero essere sciolte le riserve su Minelli, nella speranza che il 21enne ottenga l’idoneità sportiva dopo aver contratto il coronavirus. Maggiori movimenti avverranno sulle corsie laterali: Corsinelli partirà, Andreoni è ancora alle prese con la pubalgia: se i tempi di recupero rimanessero incerti, potrebbe andare ad un club che lo agevoli nel recupero e gli garantisca spazio e continuità. A sinistra occorre un’alternativa a D’Orazio che è stata identificata in Giovanni Di Noia: il 26enne barese potrebbe arrivare a titolo definitivo dal Chievo (ha il vincolo in scadenza al prossimo giugno). Il dialogo è a buon punto: il ragazzo sarebbe entusiasta di tornare nella sua città.

Centrocampo Andrà via Hamlili, molto probabilmente al Monopoli, sebbene sull’italo-marocchino ci sia pure la Viterbese. Del club adriatico piace Giorno: non è semplice portarlo in Puglia, ma nemmeno impossibile. Di Noia, tuttavia, nasce centrocampista e sarebbe utile anche in tale reparto. Anche in questo settore, si guardano alcuni giovani profili che potrebbero completare la mediana.

Attacco Eventuali arrivi sono legati alle partenze. Montalto è sulla carta incedibile, ma il Pescara insiste e il suo passaggio in Abruzzo non è impossibile. Se la punta siciliana dovesse partire, si cercherà una punta dalle caratteristiche simili. Ed entrerebbe in ballo il barese Pietro Cianci, di proprietà del Potenza: in presenza di una richiesta biancorossa, il centravanti farà di tutto pur riabbracciare la sua squadra del cuore, né sarebbe un problema il diritto di recompra del Sassuolo. Probabile pure l’addio a Simeri: sulle tracce del 27enne napoletano ci sono Perugia, Reggiana e Novara. Il suo sostituto è individuato in Pandolfi, 22enne della Turris che, però, chiede una cifra notevole. Sullo sfondo resta Cristian Galano: forse un sogno, ma il 28enne foggiano è già tornato in Puglia due volte. Perché non crederci?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725