Martedì 23 Aprile 2019 | 02:18

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

IL DOPO PARTITA

Le scuse di Quagliata a Lavilla"Per fortuna non mi ha preso l'occhio"

Le scuse di Quagliata a Lavilla
"Per fortuna non mi ha preso l'occhio"

Mister Franceschini della Palmese : "Il Bari è squadra di un'altra categoria"

Il giocatore della Palmese, Simone Lavilla, colpito da Quagliata nell'occasione che ha portato all'espulsione del terzino, ha parlato ai microfoni di TeleBari: "È stato un contrasto di gioco molto brutto, perché io sono saltato di testa e lui ha alzato la gamba. Grazie a Dio non mi ha preso l'occhio, lui mi ha chiesto subito le scuse e per questo lo ringrazio". Il giocatore continua: "Sapevamo di affrontare una squadra con giocatori molto forti, ma noi l'abbiamo preparata bene e portiamo a casa un buon punto. Ce la stavamo facendo anche all'andata, poi c'è stato il gol di Mattera. Affrontare giocatori di grande qualità come Brienza e Floriano è una cosa che ci dà tanta esperienza. Dopo l'espulsione il mister ha messo un altro attaccante per provare a vincerla, ma ci va bene anche il punto".

Grande soddisfazione in casa Palmese dopo il pareggio. A fine match è intervenuto il tecnico dei neroverdi, Ivan Franceschini: "Siamo molto contenti, abbiamo fatto un'ottima partita soprattutto in fase difensiva. Abbiamo rischiato veramente poco eccetto una parata del nostro portiere su azione d'angolo e il gol annullato. Nel finale Marfella ha fatto una bella parata, abbiamo provato anche a vincerla ma va bene così. Orgoglioso di quanto fatto dai ragazzi, siamo andati anche oltre i nostri limiti. Abbiamo anche palleggiato bene, non buttando la palla e mostrando personalità. Siamo riusciti a mettere in difficoltà e a limitare il Bari. Ci manca qualche punto per la salvezza ma giocando così arriveranno". L'ex difensore della Reggina ha poi commentato gli episodi chiave ai microfoni di Radio Bari: "Quagliata non l'ha fatto apposta ma l'espulsione ci può stare. Lavilla si è fatto veramente male, i segni sul viso sono ben visibili. Sul gol annullato e l'espulsione di Simeri non posso dare giudizio. Ero troppo distante". Infine Franceschini ha dispensato elogi alla compagine di Cornacchini: "Non potevamo fare la partita, Bari è superiore a noi. Dovevamo contenerli e ripartire. Una squadra formidabile. Hanno qualità e giocano anche bene. Se lasci spazi, hanno attaccanti velocissimi come Floriano e Neglia. Giocatori e mister sono di un'altra categoria. Hanno tutto per vincere il campionato e lo vinceranno. Tanti punti di vantaggio e stanno meritando". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala che porta molto più in al...

 
Seguire la squadra un atto di fedeCiò che conta è guardare al futuro

Seguire la squadra un atto di fede Ciò che conta è guar...

 
La corazzata ha rispettato il pronosticoe ora la squadra per andare in serie B

La corazzata ha rispettato il pronostico e ora la squad...

 
Marfella, parate stratosferiche Simeri, motorino instancabile

Marfella, parate stratosferiche Simeri, motorino instan...

 
Risaliamo in C dopo 65 anniper la seconda volta

Risaliamo in C dopo 65 anni
per la seconda volta

 
Bari, trentacinque giornatein testa al campionato di serie D

Bari, trentacinque giornate in testa al campionato di s...

 
Il Bari giocherà col 4-4-2avanti Simeri e Iadaresta

Il Bari giocherà col 4-4-2
avanti Simeri e Iadaresta

 
"Il traguardo è ad un passo"Cornacchini non fa calcoli

"Il traguardo è ad un passo"
Cornacchini non fa calcoli