Domenica 18 Agosto 2019 | 00:39

NEWS DALLA SEZIONE

Calcio
Lecce, domani terzo turno di Coppa contro la Salernitana, Liverani: «Serve entusiasmo»

Lecce, domani terzo turno di Coppa contro la Salernitana, Liverani: «Serve entusiasmo»

 
Il gesto per gelosia
Taranto, crede che lui abbia un'altra: 27enne gli danneggia l'auto e picchia i poliziotti intervenuti, denunciata

Taranto, crede che lui abbia un'altra: gli danneggia l'auto e picchia i poliziotti intervenuti, denunciata

 
Nel Leccese
Galatina, incendio in cementificio: si teme inquinamento ambientale

Galatina, incendio in cementificio: si teme inquinamento ambientale

 
Il giorno di Ferragosto
Bari, dipendente negozio alimentari prende a sprangate cliente dopo lite: arrestato

Bari, dipendente negozio alimentari prende a sprangate cliente dopo lite: arrestato

 
I numeri
Burrata di Andria irresistibile: vendite cresciute del 17,5%

Burrata di Andria irresistibile: vendite cresciute del 17,5%

 
L'incidente
Grassano, cade con la macchina in un dirupo: muore 25enne

Grassano, cade con la macchina in un dirupo: muore 25enne

 
Nel Brindisino
Mesagne, struttura ospitava anziani malati senza autorizzazioni: chiusa

Mesagne, struttura ospitava anziani malati senza autorizzazioni: chiusa

 
Il caso
Foggia, gemellini prematuri, uno «scambiato» per femmina: problemi all'anagrafe

Foggia, gemellini prematuri, uno «scambiato» per femmina: problemi all'anagrafe

 
L'aggressione
«Quel pitbull senza guinzaglio stava sbranando il mio cagnolino», tragedia sfiorata a Barletta

«Quel pitbull senza guinzaglio stava sbranando il mio cagnolino», tragedia sfiorata a Barletta

 

Il Biancorosso

Sport
Bari calcio, boom per gli abbonamenti: superati i 5mila tesserati

Bari calcio, boom abbonamenti: superati i 5mila tesserati

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl gesto per gelosia
Taranto, crede che lui abbia un'altra: 27enne gli danneggia l'auto e picchia i poliziotti intervenuti, denunciata

Taranto, crede che lui abbia un'altra: gli danneggia l'auto e picchia i poliziotti intervenuti, denunciata

 
LecceNel Leccese
Galatina, incendio in cementificio: si teme inquinamento ambientale

Galatina, incendio in cementificio: si teme inquinamento ambientale

 
BariLo spettacolo
«I Capuleti e i Montecchi»: l'amore tra Romeo e Giulietta torna a vivere ad Acquaviva

«I Capuleti e i Montecchi»: l'amore tra Romeo e Giulietta torna a vivere ad Acquaviva

 
MateraTragedia nel Materano
Metaponto, donna annega mentre fa il bagno: forse un malore

Metaponto, donna annega mentre fa il bagno: forse un malore

 
BatI numeri
Burrata di Andria irresistibile: vendite cresciute del 17,5%

Burrata di Andria irresistibile: vendite cresciute del 17,5%

 
BrindisiNel Brindisino
Mesagne, struttura ospitava anziani malati senza autorizzazioni: chiusa

Mesagne, struttura ospitava anziani malati senza autorizzazioni: chiusa

 
FoggiaIl caso
Foggia, gemellini prematuri, uno «scambiato» per femmina: problemi all'anagrafe

Foggia, gemellini prematuri, uno «scambiato» per femmina: problemi all'anagrafe

 

i più letti

Il caso

Chiude un altro bar storico di Bari: addio al Meridional Caffè

Il locale dopo 63 anni di attività è costretto a cessare l'attività a causa dei costi eccessivi. I precedenti di Saicaf e De Carne

Chiude un altro bar storico di Bari: addio al Meridional Caffè

BARI - Un altro locale storico di Bari chiude i battenti per sempre: il Meridional Caffè di Corso Benedetto Croce, al rione Carrassi, ha ufficialmente abbassato la serranda. Il bar, attivo dal 1956, punto di riferimento delle pause caffè dei baresi, dopo 63 anni dall'apertura è costretto a cessare l'attività a causa dei costi eccessivi. La chiusura si colloca all'interno di una lunga scia che la rivoluzione commerciale nel capoluogo pugliese ha portato con sé. 

Segnali, questi, che il commercio a Bari, soprattutto quello storico, sta vivendo una fase difficilissima e sembra ormai condannato a deporre le armi arrendendosi ai grandi marchi che spopolano nel Murattiano. La notizia della chiusura del Meridional Caffè arriva proprio il giorno in cui il Comune annuncia misure di sostegno per le micro imprese.

L'ultimo post pubblicato sulla pagina del Meridional Caffè risale al 6 maggio scorso in cui invitano i loro clienti a godersi una pausa caffè in relax, da allora tutto tace.

Già nell'ottobre scorso si erano spente due grosse insegne storiche della città: il Gran Caffè Saicaf in corso Cavour e la salumeria De Carne di via Calefati, bottega di delizie alimentari fondata nel 1952 da Onofrio De Carne e Pasquale Lucignano.  Il Gran Caffè Saicaf ha chiuso i battenti sette anni dopo un imponente restyling avviato verso la fine del 2011: l'ex Savoia degli anni Trenta, infatti, poi divenuto Gran Caffè Saicaf ha mutato il marchio della storica torrefazione barese (che ora conserva solo le proprietà delle mura). Si era parlato di una rinascita, dell'arrivo di un nuovo grande brand, ma per ora il locale resta chiuso.

A seguire il Regno dei Bimbi, storico negozio di giocattoli che ha cresciuto generazioni di bambini baresi, a due passi da Parco 2 Giugno, dopo oltre 40 anni ha proclamato la chiusura a partire dal 14 aprile, salvo poi annunciare di riprendere l'attività in un locale più ridotto dopo l'ondata emotiva provocata sui social dalla notizia della chiusura. «In più quarant’anni di attività - hanno scritto i titolari su Facebook - abbiamo accompagnato, giocando, quattro generazioni di bambini e bambine. Il Regno dei Bimbi è stato un posto bellissimo e caldo di sorrisi, di sogni e racconti».

L'ultimo caso, in ordine di tempo, riguarda la gioielleria Trizio Caiati in via Sparano costretta a una nuova «strategia internazionale». L'attività da 94 anni in città e da ben 50 nella principale via dello shopping barese, dopo aver festeggiato il prestigioso traguardo lo scorso 23 dicembre, ha annunciato ai suoi clienti la chiusura con un post su Facebook: «Trizio Caiati 1925 annuncia la chiusura del negozio di Bari per nuiva strategia internazionale - scrivono - Liquidazione dal 15 aprile al 31 maggio».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rossini

    11 Maggio 2019 - 09:09

    E il Sindaco De Caro, quello che vorrebbe essere rieletto alle prossime elezioni, che cosa ha fatto per fermare questo degrado?

    Rispondi

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie