Domenica 25 Ottobre 2020 | 03:57

NEWS DALLA SEZIONE

L'intervista in Ostaggi Selvaggi
Yari Carrisi e Thea Crudi: «Noi, i nuovi Al Bano e Romina?»

Yari Carrisi e Thea Crudi: «Noi, i nuovi Al Bano e Romina?»

 
Matrimonio vip
Il proprietario di Calzedonia e la cantautrice sposi a Monopoli

Il proprietario di Calzedonia e la cantautrice sposi a Monopoli

 
L'intervista
«Sono tornata come Marco Polo»: parla Nancy Dell'Olio

«Sono tornata come Marco Polo»: parla Nancy Dell'Olio

 
La ripresa
Storie della Puglia che non si arrende, tra mondanità e feste in sicurezza

Storie della Puglia che non si arrende, tra mondanità e feste in sicurezza

 
Star
Chiara Ferragni mamma bis: l'annuncio della gravidanza sui social

Chiara Ferragni mamma bis: l'annuncio della gravidanza sui social

 
Cronache rosa
Emiliano, dai panzerotti alla dieta

Emiliano, dai panzerotti alla dieta

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari-Catania: stadio aperto a 1000 tifosi dalle ore 18 alle 20

Bari-Catania: stadio aperto a 1000 tifosi dalle ore 18 alle 20

 

NEWS DALLE PROVINCE

Brindisitragedia
Ostuni, scontro tra moto sulla Brindisi-Bari: muore 45enne, ferito l'altro motociclista

Ostuni, scontro tra moto sulla Brindisi-Bari: muore 45enne, ferito l'altro motociclista

 
FoggiaTragedia sfiorata
Foggia, scontro tra autocarri su via Napoli, uno si ribalta: solo feriti

Foggia, scontro tra autocarri su via Napoli, uno si ribalta: solo feriti

 
Lecceambiente
Una speranza verde nel futuro del Salento: piantumati noci, cotogni, fichi, melograni vicino agli ulivi disseccati

Una speranza verde nel futuro del Salento: piantumati noci, cotogni, fichi, melograni vicino agli ulivi disseccati

 
Barila decisione
Casamassima, troppi assembramenti in centro commerciale: il sindaco prevede ingressi contingentati

Casamassima, troppi assembramenti in centro commerciale: previsti ingressi contingentati

 
Homel'appello
Emergenza Covid, Fipe Bari-BAT: «In piazza mercoledì per chiedere aiuti a fondo perduto»

Emergenza Covid, Fipe Bari-BAT: «In piazza mercoledì per chiedere aiuti a fondo perduto»

 
PotenzaIl bollettino
Covid in Basilicata, altri 69 positivi (16 pugliesi) su 1.214 test. Ci sono anche due morti

Covid in Basilicata, altri 69 positivi (17 pugliesi) su 1.214 test. Ci sono anche due morti

 
TarantoBlitz della Polizia
Taranto, bazar dello spacco in Mar Piccolo: arrestato 18enne, aveva quasi un chilo di hahish

Taranto, bazar dello spacco in Mar Piccolo: arrestato 18enne, aveva quasi un chilo di hahish

 
MateraControlli dei CC
Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

 

i più letti

cronache rosa

È in Puglia l’estate d’oro dei vip

Da Aurora Ramazzotti alla Marcuzzi: è già tutto esaurito. E a Lecce sfila Dior

Albano illumina Sanremo  Loredana sbarca in radio

Provate a cercare un albergo o una villa vista mare oppure immersa nel verde della valle d'Itria: conquistare un posto al sole nell'estate pugliese 2020 non è affatto semplice. Siamo quasi al sold out. E le celebrità che solcheranno la regione sono tante. A Ostuni si è fatta notare nei giorni scorsi Aurora Ramazzotti che è stata fotografata mentre passeggiava per le vie del centro storico. A Cellino San Marco, invece, sono arrivati Gianni Morandi e la moglie Anna Dan, ospiti della coppia Albano Carrisi e Loredana Lecciso. Nel week end tornano a Martina franca Rossella Brescia ed il compagno Luciano Cannito. Nelle prossime settimane, infine, dovrebbe arrivare la vulcanica bionda Alessia Marcuzzi che è attesa nel mare di Borgo Egnazia. Arriverà con lei anche il presunto fidanzato Stefano De Martino, ex di Belen?

A Lecce tutti per Dior Per il sindaco di Lecce è «un evento con un rimbalzo di immagine senza precedenti», per l’arcivescovo «un segno di speranza». Due prospettive che, con parole diverse, convergono nell’inquadramento della sfilata che la famosa casa di moda Dior ha scelto di fare proprio nel capoluogo salentino per la presentazione della sua ultima cruise collection.
«Vorrei che si vivesse questo momento con legittimo orgoglio per una scelta non scontata – ha commentato Carlo Salvemini riferendosi all’immensa possibilità di scelta che il colosso dell'alta moda aveva -. È stata Maria Grazia Chiuri (direttrice creativa di Dior, ndr), a volere fortemente che la sfilata si facesse a Lecce. Lei ha sempre mantenuto un legame profondo con la terra dove è nato suo padre, originario di Tricase e aveva un sogno, quello di garantire al Salento una vetrina internazionale». Giusto per comprendere il contesto: lo show della cruise collection si è svolto a Montecarlo nel 2014, a New York nel 2015, a Parigi nel 2016, a Londra nel 2017, a Los Angeles nel 2018, a Marrakesh nel 2019.

«Come guida spirituale sono bel lieto di accogliere tutto ciò che promuove il territorio e che lancia un segno di speranza. Non ho mai pensato a Piazza Duomo come a un luogo privato della diocesi, ma come spazio al servizio della comunità. Ho chiesto solo che ci fosse il necessario rispetto», ha spiegato Michele Seccia che ha anche svelato un capitolo di memoria familiare. Il vescovo ha ricordato l’abilità sartoriale della sorella di sua madre, creatrice di tantissimi abiti da sposa, per dire che la bellezza è un mezzo per la promozione della creatività artigianale. L’allestimento inizierà nella giornata di domani, quando le prime maestranze si metteranno al lavoro: saranno diverse centinaia e quasi tutte locali, salvo un gruppo di tecnici specializzati che lavorano direttamente per Dior.

Salvemini, che ha ringraziato il vescovo per la lungimiranza dimostrata, si è detto fiducioso della relativa interferenza delle operazioni sulla vita quotidiana della città, considerata la localizzazione della sfilata in uno spazio chiuso. La piazza, dopo l'evento, sarà completamente liberata il 30 luglio. Nel corso dei giorni necessari per la preparazione, le prove, lo show e gli shooting fotografici che seguiranno, l'accesso alla Cattedrale, all'Episcopio e al Palazzo dell'Antico Seminario e quindi al Museo diocesano sarà sempre garantito, eccezion fatta per alcune ore nei giorni 20, 21 e 22 luglio, quando sono in programma le prove generali e la sfilata stessa. L’evento - i cui costi sono tutti a carico della casa di moda - sarà rigorosamente a porte chiuse: le restrizioni dovute alle misure di prevenzione in ambito Covid hanno praticamente serrato gli spiragli di una manifestazione già di per sé esclusiva. Non ci saranno «privilegiati», ha precisato il sindaco chiarendo che la sfilata sarà trasmessa sul sito di Dior, sui suoi canali social ufficiali che insieme sommano circa 60 milioni di follower, oltre che su alcune piattaforme asiatiche - Weibo, Wechat, Little red book, Tencent, Douyin - che raggiungono una platea enorme. Una vetrina eccezionale per Lecce, che sarà arricchita dal contributo degli shooting fotografici in vari contesti della città, particolarmente suggestivi dal punto di vista architettonico. Dior è l’unica maison ad aver confermato la presentazione della sua collezione e a scommettere su una del Sud. Brava lady Chiuri!

Elena e Lory alla festa di vespa «È una grande emozione vedere Luca Zaia in Puglia, perché in questi mesi di lotta comune al Covid19 si sono create delle solidarietà molto forti, che vengono benedette oggi dal vino. L’Adriatico ci collega, abbiamo delle culture comuni, abbiamo adesso anche un vino comune, e per chi dà valore a queste cose, sa che questa non è solo un’operazione commerciale, un’operazione enologica, ma qualcosa di più». Sono le parole del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano a Manduria nella Masseria Li Reni insieme al presidente della Regione Veneto Luca Zaia e al giornalista Bruno Vespa, per presentare il vino d’Italia «Terregiunte» frutto dell’incontro di due terre, la Puglia e il Veneto, e della collaborazione tra le aziende Masi e Vespa. «Ben venga questa iniziativa di mettere insieme amarone e primitivo - ha confidato Zaia -. Condividere questa gioia con Michele Emiliano significa suggellare quell’alleanza tra due Regioni che si è cementata in mesi di lotta comune e senza quartiere al coronavirus. Due regioni che si trovano ora a voler ripartire insieme, più forti di prima e con l’ottimismo nel cuore». «È lo spirito di mettere insieme le uve di due grandi regioni – ha detto Bruno Vespa - un segno di unità nazionale nel segno del regionalismo intelligente». Ma la festa da Vespa è stata anche una occasione mondana. A cena, rigorosamente seduti, c'erano infatti anche Albano accompagnato da una splendida Loredana Lecciso che conferma alla Gazzetta: «È stata una festa stupenda, molto raffinata. Bruno e sua moglie sono due impeccabili padroni di casa». Accanto al governatore Emiliano, la bella Elena Laterza compagna di vita e di lavoro. Defilata, riservata, ma elegantissima nel suo stile minimal chic. Auguri a Vespa!

Il 16 arrivano i palinsesti Rai Il 16 luglio saranno presentati i palinsesti Rai nella inedita versione on line. Appuntamento a via Asiago. Quali saranno le novità? Innanzitutto la vita in diretta condotta in solitaria dal bravissimo Alberto Matano, poi una seconda serata tipo Harem al maschile con Nunzia De Girolamo, ex ministro, parlamentare e avvocato di grido nonché moglie del ministro pugliese Francesco Boccia.
Elisa Isoardi lascia la Prova del cuoco e diventa concorrente di Ballando 2020 nel cast di Milly Carlucci mentre Antonella Clerici torna nella fascia del mezzogiorno con un originale format di cucina affiancata da Lorenzo Biagiarelli, ottimo chef. A Uno Mattina arriva dal Tg3 Monica Giandotti mentre Serena Bortone lascia Agorà per collocarsi nella prestigiosa fascia pomeridiana di rai 1.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie