Giovedì 18 Luglio 2019 | 23:17

NEWS DALLA SEZIONE

Emergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 
Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata. Domani i funerali

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 
Bullismo
Candela, 15enne disabile picchiato e insultato nella villa comunale da coetanei

Candela, 15enne disabile picchiato e insultato in villa comunale da coetanei

 
Operazione Rodolfo
Mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan foggiani

Foggia, mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan

 
Il video
San Severo, la festa del Soccorso con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

San Severo, la festa del Carmelo con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

 
Maltempo
San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

Pioggia torrenziale, San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

 
Assenteismo
Foggia, la giudice «furbetta del cartellino» condannata dalla Corte dei conti

Foggia, la giudice «furbetta del cartellino» condannata dalla Corte dei conti

 
Indagano i cc
Foggia, migranti presi a sassate mentre vanno a lavorare nei campi: 2 feriti

Foggia, migranti presi a sassate mentre vanno a lavorare nei campi: 2 feriti

 
Nel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
Il video
Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

 

Il Biancorosso

L'AMICHEVOLE
Tanti sperimenti, poche emozioniIl Bari pareggia con la Fiorentina

Tanti esperimenti, poche emozioni
Il Bari pareggia con la Fiorentina

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceDopo la sentenza della Consulta
Lecce, Ordine degli avvocati, si dimettono in 6: «Pressioni calunniose»

Lecce, Ordine degli avvocati, si dimettono in 6: «Pressioni calunniose»

 
BatL'incidente
Minervino Murge, auto fuori strada: muore donna di 58 anni

Minervino Murge, auto fuori strada: muore donna di 58 anni

 
BariLa tragedia
Bari, bagno di sera a Pane e Pomodoro: muore stroncato da malore 70enne russo

Bari, 70enne russo muore dopo bagno a Pane e Pomodoro: forse un malore

 
TarantoIl caso
Manduria, anziano pestato a morte: uno dei maggiorenni va ai domiciliari

Manduria, anziano pestato a morte: uno dei maggiorenni va ai domiciliari

 
PotenzaDegrado in città
Rifiuti, scatta la tolleranza zero a Potenza: «multe salatissime»

Rifiuti, scatta la tolleranza zero a Potenza: «multe salatissime»

 
MateraNel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
BrindisiNel Brindisino
Ruba 6 quintali di meloni in un'azienda, pizzicato al posto di blocco: arrestato 35enne

Ruba 6 quintali di meloni in un'azienda, pizzicato al posto di blocco: arrestato 35enne

 
FoggiaEmergenza abitativa
Foggia, da 14 anni vivono in container invasi da topi e blatte: la protesta delle mamme

Foggia, da 14 anni in container invasi da topi e blatte: secondo giorno di protesta delle mamme

 

i più letti

Il rogo

Lucera, tornano i piromani del castello: brucia la pineta

Le pinete della collina date alle fiamme, non basta l’indignazione per fermarli

Lucera, tornano i piromani del castello: brucia la pineta

LUCERA - Negli ultimi giorni intorno alla fortezza svevo-angioina di Lucera non si stanno concentrando solo attenzioni e interessi di carattere artistico e culturale, ma anche quelle più devastanti e drammatiche di incendi che hanno attaccato quello che resta della vegetazione sottostante. E’ accaduto in maniera vasta, prolungata ed evidente soprattutto nello scorso fine settimana, di fatto il primo della stagione estiva caratterizzato da fiamme che hanno già fatto tracciare un bilancio piuttosto pesante. In effetti negli anni scorsi queste situazioni si sono succedute con una certa frequenza, specie in determinate condizioni atmosferiche e di direzione del vento. Drammaticamente memorabile quello del 10 luglio 2010 quando andarono in fumo 4 mila alberi e 10 ettari di pineta.

Sabato e domenica, invece, si sono verificati altrettanti episodi in due luoghi diversi della stessa collina, circostanza che ha fatto sospettare ulteriormente sulla natura dolosa degli eventi che hanno avuto bisogno di interventi di una certa importanza da parte di vigili del fuoco e personale dell’Arif, l’agenzia regionale che si occupa della salvaguardia di boschi e foreste. Nel primo pomeriggio di sabato scorso è stato necessario il ricorso agli aerei della protezione civile che hanno effettuato una decina di lanci di acqua e liquido ritardante per domare le fiamme risalite dal versante sud di Colle Albano, in fondo alla Provinciale 5 per Pietra. Al mattina successivo sono riapparse praticamente subito ma sul versante opposto, quello nord, e anche da lontano si vedevano chiaramente almeno tre focolai diversi, piuttosto difficili da giustificare con un evento naturale o accidentale.

E il vento rinforzato nelle prime del pomeriggio ha ulteriormente alimentato il fuoco che in effetti ha ripreso vigore ed è stato spento solo nella notte. Da qui l’indignazione di cittadini che credono di aver capito che ci sia la mano dell’uomo dietro quanto accaduto sotto il castello e soprattutto temono il ripetersi di tali situazioni, peraltro in un momento in cui la collina è sottoposta a lavori di consolidamento sul lato sud dove l’incendio di sabato è arrivato a lambire macchinari e attrezzature del cantiere in corso da qualche mese. Il lunedì mattina sono rimaste le polemiche, i soliti strali social contro ignoti e soprattutto l’ennesimo declivio collinare annerito dal fuoco, ma zero soluzioni di prevenzione di queste situazioni, al di là di una generica richiesta di sorveglianza di un’area oggettivamente piuttosto vasta. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie