Giovedì 29 Settembre 2022 | 02:54

In Puglia e Basilicata

Serie A

L'Inter vince in corner al Via del Mare: 2-1 contro il Lecce

Lecce - Inter:

La sfida della prima giornata di Serie A sul campo del Lecce, allo stadio Via Del Mare

13 Agosto 2022

Redazione online

LECCE - Partita sudatissima quella disputata oggi tra Inter e Lecce al Via Del Mare: il match d'esordio nella prima giornata di serie A si conclude con un 2-1 per i neroazzurri. 

Gli uomini di Inzaghi soffrono dopo il pareggio di Ceesay. Ma ci pensa Dumfries a regalare i tre punti ai suoi al 95'. Passano poco più di 80 secondi dal fischio d’inizio dell’arbitro Prontera e Lukaku ritorna a marcare il tabellino. Lo fa grazie a un’azione perfetta, cominciata da sinistra con Dimarco. Poi il colpo di testa di Darmian per l’appoggio facile facile del belga a sbloccare il risultato. E’ doccia fredda per i pugliesi, evidentemente attanagliati dalla tensione dell’esordio in A. L'Inter ha lo spazio per il raddoppio quasi immediato ma non è ancora in versione killer. I padroni di casa perdono Cetin al 21' per infortunio, ma è proprio da qui che la squadra di Baroni si inietta una buona dose di coraggio: un paio di contropiedi, nulla di più, ma finalmente uno squillo. La foga rischia di tradire Baschirotto, autore al 32' di un’entrata durissima su Lautaro: è solo giallo per il direttore di gara. I nervi rimangono tesi, l'ultima fase della prima frazione si chiude con un possesso palla sterile delle due squadre e svariate proteste.

La ripresa è una stretta parente dell’avvio di gara, ma al contrario. Dopo 3 minuti, è infatti il Lecce a trovare il gol del pari: palla in profondità di Di Francesco per Ceesay che incrocia battendo Handanovic. Al 53' Strefezza sfiora il palo con una conclusione a giro, mentre al 61' è solo un miracolo del portiere nerazzurro a negare la rete su punizione di Bistrovic. Inzaghi cambia registro. Entra Dumfries (e Dzeko a formare un tridente pesante) che al 69' colpisce il palo di testa. L’Inter attacca, ma con disordine e poca lucidità. La gara sembra archiviarsi su un pareggio ma all’ultimo istante i nerazzurri trovano il gol-vittoria: Lautaro devia un corner, arriva come una saetta Dumfries che sigla il tap-in.

"E' un gol importante, ma bisogna fare i complimenti al Lecce per come ha difeso la partita. L’anno scorso abbiamo lasciato troppi punti in match di questo tipo. Oggi meritavamo di vincere, era una gara complicata. Dovevamo dare tutto dal punto di vista della concentrazione. Lukaku? E' importante che sia tornato, è un grande giocatore". Lo ha detto ai microfoni di Sky Sport, Denzel Dumfries, esterno dell’Inter, autore del gol vittoria nel 2-1 contro il Lecce.

"E' un gol importante, ma bisogna fare i complimenti al Lecce per come ha difeso la partita. L’anno scorso abbiamo lasciato troppi punti in match di questo tipo. Oggi meritavamo di vincere, era una gara complicata. Dovevamo dare tutto dal punto di vista della concentrazione. Lukaku? E' importante che sia tornato, è un grande giocatore". Lo ha detto ai microfoni di Sky Sport, Denzel Dumfries, esterno dell’Inter, autore del gol vittoria nel 2-1 contro il Lecce.

Le formazioni di Lecce-Inter

LECCE (4-3-3): Falcone - Gendrey, Baschirotto, Cetin, Gallo - Bistrovic, Hjulmand, Gonzalez - Strefezza, Ceesay, Di Francesco.

INTER (3-5-2): Handanovic - Skriniar, De Vrij, Dimarco- Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Gosens - Lukaku, Lautaro.

Arbitro: Prontera di Bologna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725