Martedì 22 Gennaio 2019 | 18:18

La rinascita biancorossa

Bari calcio, c'è la concessione provvisoria per lo stadio San Nicola

La Giunta dà l'ok alla società di De Laurentiis: sarà valida sino al 31 dicembre e comunque non oltre il termine della stagione calcistica 2018/2019 (30 giugno 2019)

stadio di Bari

BARI - Un altro pezzo del mosaico del nuovo Bari è incasellato: la giunta comunale autorizzato «la concessione in uso, in via temporanea e provvisoria», sino al «31 dicembre e comunque non oltre il termine della stagione calcistica 2018/2019 (30 giugno 2019)», dello stadio San Nicola e dell’antistadio, alla società sportiva Bari Calcio S.S.D, di proprietà di Aurelio De Laurentiis, già presidente del Napoli, e già protagonista di polemiche con il sindaco della città partenopea Luigi de Magistris sullo stadio San Paolo.

Il Bari dovrà provvedere, informa il Comune di Bari, «con oneri a proprio carico alla custodia, alla manutenzione ordinaria dell’impianto, secondo il programma di conduzione disposto dalla competente struttura tecnica comunale».
Saranno «a carico del soggetto utilizzatore anche tutte le spese relative alle utenze dell’impianto sportivo in questione, per le quali lo stesso dovrà provvedere alle necessarie volture all’atto della stipula della convenzione, nonché alla custodia e ad ogni altro onere per tributi e polizze assicurative».
Nei prossimi giorni sarà definita «la convenzione per la disciplina della concessione in uso che sarà siglata dalle parti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400