Sabato 08 Maggio 2021 | 05:20

NEWS DALLA SEZIONE

Il personaggio
Vincenzo Florio, maestro pizzaiolo pugliese, nel network dell’Alleanza Slow Food

Vincenzo Florio, maestro pizzaiolo pugliese, nel network dell’Alleanza Slow Food

 
Gastronomia
Sushi o pasta? Lo chef Hiro in Salento

Sushi o pasta? Lo chef Hiro in Salento

 
La curiosità
Sammichele, così il paese ottiene il marchio di «Città dell’Olio»

Sammichele, così il paese ottiene il marchio di «Città dell’Olio»

 
Food e non solo
Basilicata, le eccellenze assediate dalle imitazioni

Basilicata, le eccellenze assediate dalle imitazioni

 

Il Biancorosso

Serie C
De Laurentiis punta tutto sul Bari: "Inizia una guerra, voglio uomini veri"

De Laurentiis punta tutto sul Bari: "Inizia una guerra, voglio uomini veri"

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'iniziativa
Patrick Zaki cittadino onorario di Taranto

Patrick Zaki cittadino onorario di Taranto

 
FoggiaTurismo
Isole Tremiti, vaccinazioni di massa

Isole Tremiti, vaccinazioni di massa

 
LecceCovid
Alunno positivo, chiusa un'altra scuola a Porto Cesareo

Alunno positivo, chiusa un'altra scuola a Porto Cesareo

 
BariLa festa e il covid
San Nicola, lo show sul sagrato della Basilica

San Nicola, lo show sul sagrato della Basilica

 
PotenzaPotenza
Incidente sulla Basentana, traffico in tilt

Incidente sulla Basentana, traffico in tilt

 
BatLa svolta
Barletta, pedone travolto e uccisoci sono tre indagati

Barletta, pedone travolto e ucciso
ci sono tre indagati

 

i più letti

Con «Sindaci ai fornelli» sfida di tipicità
in piazza a Capurso lunedì 5 settembre

POLITICA - In cucina, il terzo, è l’ex sindaco Michele Emiliano

POLITICA - In cucina, il terzo, è l’ex sindaco Michele Emiliano

Dall’Italia dei sapori, e dei piccoli Comuni, passa la valorizzazione del nostro sterminato patrimonio enogastronomico. E lunedì 5 settembre, in piazza Matteotti nei giardini pubblici di Capurso (BA) torna – per la quarta edizione – «Sindaci, ai fornelli!», ideata da Sandro Romano, gastronomo.

La formula della singolar tenzone è immutata: i sindaci che, in coppia tra loro (con sorteggio), sono abbinati a dieci chef tutor per preparare un primo piatto a base di pasta con ingredienti segreti fino all'ultimo.

L’evento è organizzato dall’assessorato comunale alle Politiche culturali, diretto dal vice sindaco Michele Laricchia, e dall’associazione «La Compagnia della lunga tavola», da «Mordi la Puglia» e dall’Accademia Italiana Gastronomia Storica.
I primi cittadini saranno Antonio Decaro (Bari), Francesco Spina (Bisceglie), Fiorenza Pascazio (Bitetto), Francesco Crudele (Capurso), Giuliana Falaschi (Citerna), Massimo Mazzilli (Corato), Raimondo Innamorato (Noicattaro), Domenico Vitto (Polignano a Mare), Costanzo Cascavilla (San Giovanni Rotondo) e Antonio Donatelli (Triggiano). Interverrà il governatore della Puglia Michele Emiliano, con tutor Luca Cappelluti e Fabio Quaranta, rispettivamente chef di Terlizzi e pastrychef di Bari.

Il parterre degli chef-tutor prevede Andrea Cannalire (Cielo, Ostuni, una stella Michelin), Domenico Capogrosso (Osteria Del Buono, Trani), Mino De Bari (Chichibio, Polignano a Mare), Angelo Di Biccari (Pane e Salute, Orsara di Puglia), Giovanni Lorusso (Memory Resort, Bisceglie), Mario Musci (Gallo Restaurant, Trani), Salvatore Riontino (Canneto Beach 2, Margherita di Savoia), Cosimo Russo (Aqua, Porto Cesareo), Ippazio Turco (Lemì, Tricase) e Gianni Viceconte, in rappresentanza della Accademia Italiana Gastronomia Storica.

Libero accesso al pubblico di spettatori, info pagina Facebook sindaci ai fornelli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie