Mercoledì 24 Luglio 2019 | 00:42

NEWS DALLA SEZIONE

CULTURAL
Federico Valicenti piatto (foto Marco Varoli 2016)

IV Edizione del festival della cultura alimentare

 
«Di lago in mare»
Isole Tremiti (foto di Matteo Nuzziello)

Un week end da vivere nelle Isole Tremiti

 
Non può esserci cibo di qualità senza acqua
IL PUGLIESE - Paolo De Castro, euro parlamentare, a Roma per l’Anbi

Acqua, la risorsa che divide l’Ue

 
Feste di-vine
CALICI DI LUSSO - Una veduta della Tenuta di Acquaviva

Vino, la movida pugliese è moda

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
"Bari, campionato complicatoI tifosi faranno la differenza"

«Bari, campionato complicato. I tifosi faranno la differenza»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

HomeA Torre dell'Orso
Dieci persone intossicate in un villaggio del Salento: 3 di loro ricoverati in ospedale

Dieci intossicati in un villaggio del Salento: 3 di loro ricoverati in ospedale

 
GdM.TVL'evento in piazza
«Buon compleanno Emiliano»: la festa tra panzerotti e pizzica a Largo Albicocca

«Buon compleanno Emiliano»: la festa tra panzerotti e pizzica a Largo Albicocca

 
FoggiaIl caso
Manfredonia, pescatori in acque croate: in 4 trattenuti e rilasciati

Manfredonia, pescatori in acque croate: in 4 trattenuti e rilasciati

 
TarantoNel Tarantino
Avetrana, filma l'ex compagno che prepara la droga e lo fa arrestare

Avetrana, filma l'ex compagno che prepara la droga e lo fa arrestare

 
BrindisiNel Brindisino
Latiano, paziente clinica psichiatrica tenta suicidio: denunciati 4 operatori

Latiano, paziente clinica psichiatrica tenta suicidio: denunciati 4 operatori

 
PotenzaIn frazione Ciccolecchia
Avigliano, si stacca pala eolica: paura nel centro abitato

Avigliano, si stacca pala eolica: paura nel centro abitato

 
MateraLa decisione
Scanzano Jonico, sindaco bandisce il 5G: «Aspettiamo studi certi»

Scanzano Jonico, sindaco bandisce il 5G: «Aspettiamo studi certi»

 
BatL'impianto
Trani, le acque reflue presto utilizzate in agricoltura

Trani, le acque reflue presto utilizzate in agricoltura

 

i più letti

Il Natale si avvicina

Panettone, riconoscere quello buono

E, soprattutto, quello fatto in modo artigianale. A Turi svelati i segreti da tutta Italia

REGALI - Un buon dolce natalizio è sempre gradito

REGALI - Un buon dolce natalizio è sempre gradito

Il Natale si avvicina e se, nella lista dei vostri regali, ci sono leccornie della tavola allora c’è un decreto legge che vi sarà utile per orientarvi fra qualità e prezzi dei panettoni ed affini. Insomma è sceso in campo addirittura il parlamento per regolamentare i nostri dolci delle feste. Era il 2005, conviene ogni tanto rispolverarlo come è avvenuto a Turi in occasione di “Mastro Panettone”, gara dedicata al tradizionale dolce natalizio di origine lombarda che oramai piace e si fa in tutto il Belpaese.

Noi ci siamo andati per saperne di più e, ovviamente, condividere con voi l’Abc dell’acquisto di un prodotto artigianale, vero. Partiamo dal fattore tempo, in cucina così importante. Se il panettone è industriale, e cioè parte di una lunga catena distributiva, ha bisogno di essere stabilizzato con l’emulsionante. E’ un additivo autorizzato, quindi non va demonizzato, ma se vogliamo sapere davvero se il prodotto è artigianale oppure no è la prima cosa che dobbiamo leggere in etichetta.

Un pizzico di chimica, autorizzata sia chiaro, può finire nel nostro piatto di Natale: scegliere consapevolmente è importante. Artigianale, però, vuol dire aver di fronte l’autore e allora – come suggerisce il mastro pasticciere Giuseppe Mancini di Noci – dobbiamo chiedere l’assaggio di un pezzetto.

Se non è possibile degustare prima di acquistare, non lasciamoci affabulare solo dalla preziosa confezione. Se il panettone è in busta trasparente, guardiamo con attenzione gli alveoli di lievitazione e il colore dell’impasto lievitato – come ci suggerisce Giuseppe Russi, 34 anni, di Laterza, che ha vinto il mondiale di pasticceria a Host Milano nel 2017.

Ma non finisce qui perché, decreto legge alla mano, panettone e pure pandoro e colomba posso chiamarsi così solo se ... sono fatti con lievito naturale costituito da pasta acida, come ci ricorda l’esperto Eustachio Sapone di Acquaviva delle Fonti. A questo punto, ecco i migliori panettoni artigianali d’Italia 2018, insigniti nell’evento organizzato da da Goloasi.it a Villa Menelao di Turi Sono Francesco Borioli di Stallavena (VR) per il tradizionale e Annibale Memmolo di Mirabella Eclano (AV) per quello al cioccolato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie