Venerdì 18 Ottobre 2019 | 14:10

NEWS DALLA SEZIONE

L'incidente
Crolla parte di una palazzina ad Andria: il video del ferimento del vvf

Crolla parte di una palazzina ad Andria: il video del ferimento del vvf

 
Il caso
Barletta, campo di gioco non omologato: chiuso lo stadio «Simeone»

Barletta, campo di gioco non omologato: chiuso lo stadio «Simeone»

 
L'inchiesta
Trani, rifiuti da cava cammuffati come inerti: indagini su laboratorio analisi a Corato

Trani, rifiuti da cava cammuffati come inerti: indagini su laboratorio analisi a Corato

 
La viabilità in centro
Barletta, nessun beneficio con la chiusura di piazza Caduti

Barletta, nessun beneficio con la chiusura di piazza Caduti

 
Danza
«Libero Corpo»: a Bisceglie Regione Puglia finanzia corso di formazione per danzatori professionisti

«Libero Corpo»: a Bisceglie Regione Puglia finanzia corso di formazione per danzatori professionisti

 
nel nordbarese
Bisceglie, spaccia cocaina sul lungomare: 28enne arrestato

Bisceglie, spaccia cocaina sul lungomare: 28enne arrestato

 
l'iniziativa
«Barletta non è una città accessibile»: il flash mob 'La rivolta delle carrozzine'

«Barletta non è una città accessibile»: il flash mob 'La rivolta delle carrozzine'

 
Nel Nordbarese
Canosa, nudo e ubriaco aggredisce per strada ex compagna: arrestato

Canosa, nudo e ubriaco aggredisce per strada ex compagna: arrestato

 
città e memoria
Palazzo Tresca, quell'edificio a Barletta va salvato

Palazzo Tresca, quell'edificio a Barletta va salvato

 

Il Biancorosso

Domenica
Bari, D'Ursi indisponibile per trasferta ad Avellino

Bari, D'Ursi indisponibile per trasferta ad Avellino

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeL'incidente
Arcelor Mittal, tragedia sfiorata a Taranto: crolla una lamiera, nessun ferito

Arcelor Mittal, tragedia sfiorata a Taranto: crolla una lamiera, nessun ferito

 
FoggiaL'accordo
Foggia, intesa tra Regione e Comune per 150 case popolari

Foggia, intesa tra Regione e Comune per 150 case popolari

 
GdM.TVL'incidente
Crolla parte di una palazzina ad Andria: il video del ferimento del vvf

Crolla parte di una palazzina ad Andria: il video del ferimento del vvf

 
BariLotta al degrado
Bari San Girolamo, ecco un nuovo murale per colorare il mercato

Bari San Girolamo, ecco un nuovo murale per colorare il mercato

 
PotenzaIl caso
Truffe online ai danni di anziani ne Potentino: 3 denunce

Truffe online ai danni di anziani nel Potentino: 3 denunce

 
MateraLa struttura
Pisticci, «Pista Mattei? Si apra ai voli turistici e di affari»

Pisticci, «Pista Mattei? Si apra ai voli turistici e di affari»

 
Leccela mossa del sindaco
Otranto, sotto esame l’idea dei pontili aperti

Otranto, sotto esame l’idea dei pontili aperti

 
BrindisiLa beffa
Fasano, tornano i ladri di galline: pollaio «svuotato» in due notti

Fasano, tornano i ladri di galline: pollaio «svuotato» in due notti

 

i più letti

Il giallo

Crollo di Barletta, scomparsa la maglia dedicata alle 5 vittime: «Una vergogna»

A denunciarlo è stata la sorella di una delle vittime, Nunzia Zaza, che ogni anno per l’anniversario del disastro porta quella maglia con i nomi di sua sorella Antonella e delle altre

Crollo di Barletta, scomparsa la maglia dedicata alle 5 vittime: «Una vergogna»

BARLETTA -  Da ieri la maglia nera con i nomi delle cinque vittime del crollo di una palazzina che si verificò il 3 ottobre 2011, a Barletta, nella centrale via Roma, non è più fissata alla rete metallica che ancora delimita l’area di quella tragedia.

A denunciarlo è stata la sorella di una delle vittime, Nunzia Zaza, che ogni anno per l’anniversario del disastro porta quella maglia con i nomi di sua sorella Antonella e delle altre, Tina Ceci, Matilde Doronzo, Giovanna Saradaro e della piccola Maria Cinquepalmi, che aveva 14 anni. Nunzia Zaza racconta che è una specie di rito, ogni anno la felpa viene portata e lasciata lì per alcuni giorni e poi rimossa perché si conservi. Ma ieri ha avito l’amara sorpresa di passare e non trovarla più al suo posto.

«Quanto accaduto - spiega la donna - è davvero increscioso e inspiegabile, ci lascia senza parole». «Quella maglia, che è un simbolo di grande valore, prima di tutto per i familiari di quelle donne ma anche per la comunità cittadina - ha commentato il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito - mi auguro torni al suo posto, perché questo gesto è indegno e oltraggioso».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie