Giovedì 13 Agosto 2020 | 22:46

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Obbligo di soggiorno a Canosa, ma è a Lavello in Basilicata: arrestato

Obbligo di soggiorno a Canosa, ma è a Lavello in Basilicata: arrestato

 
i fatti nel 2018
Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

 
il provvedimento
Bisceglie: rissa e colpi di pistola in aria, chiuso locale per 15 giorni

Bisceglie: rissa e colpi di pistola in aria, chiuso locale per 15 giorni

 
NORDBARESE
Andria, Marmo: da rifare la gara ponte sulla raccolta dei rifiuti

Andria, gara ponte sui rifiuti: tutti i dubbi di Marmo

 
nella Bat
Spinazzola, braccianti sfruttati a 3,80 euro all'ora: 3 arresti in un'azienda

Spinazzola, braccianti sfruttati a 3,80 euro all'ora: 3 arresti in un'azienda

 
IL RACCONTO
Nella Murgia di notte fino all'alba con Federico

Nella Murgia di notte fino all'alba con Federico

 
INQUINAMENTO
Legambiente: canale H a Barletta inquinamento da bollino rosso

Legambiente: mare da bollino rosso a Barletta nei pressi del canale H

 
MALASANITÀ
Barletta, «Il ricovero-odissea di mia sorella tra attese e mancanza di acqua e cibo»

Barletta, «Il ricovero-odissea di mia sorella tra attese e mancanza di acqua e cibo»

 
IL CASO
Barletta, concorso vigili, solo 8 «superstiti»

Barletta concorso vigili, solo 8 «superstiti»

 
verso il voto
Barletta, manifesti abusivi. È già polemica

Barletta, manifesti abusivi in spazi non ancora assegnati: è già polemica

 
IL PROGETTO
Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, un altro giorno di rinvii

Bari, un altro giorno di rinvii: torna in quota solo il ds Scala

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariViolenza domestica
Bari, botte e offese alla moglie: allontanato e denunciato

Bari, botte e offese alla moglie: allontanato e denunciato

 
TarantoIl caso
Acqua a Taranto, Autorità bacino: ok a più metri cubi per irrigare

Acqua a Taranto, Autorità bacino: ok a più metri cubi per irrigare

 
BatIl caso
Obbligo di soggiorno a Canosa, ma è a Lavello in Basilicata: arrestato

Obbligo di soggiorno a Canosa, ma è a Lavello in Basilicata: arrestato

 
BrindisiIl ritrovamento
Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

 
PotenzaIl virus
Coronavirus, positivi 4 giovani lucani: sono appena tornati da Malta

Coronavirus, positivi 4 giovani lucani: sono appena tornati da Malta

 
LecceLa curiosità
Lecce, strombazzano il clacson in piazza Sant'Oronzo: multata coppia di neosposi

Lecce, strombazzano il clacson in piazza Sant'Oronzo: multata coppia di neosposi

 

i più letti

Il giallo

Crollo di Barletta, scomparsa la maglia dedicata alle 5 vittime: «Una vergogna»

A denunciarlo è stata la sorella di una delle vittime, Nunzia Zaza, che ogni anno per l’anniversario del disastro porta quella maglia con i nomi di sua sorella Antonella e delle altre

Crollo di Barletta, scomparsa la maglia dedicata alle 5 vittime: «Una vergogna»

BARLETTA -  Da ieri la maglia nera con i nomi delle cinque vittime del crollo di una palazzina che si verificò il 3 ottobre 2011, a Barletta, nella centrale via Roma, non è più fissata alla rete metallica che ancora delimita l’area di quella tragedia.

A denunciarlo è stata la sorella di una delle vittime, Nunzia Zaza, che ogni anno per l’anniversario del disastro porta quella maglia con i nomi di sua sorella Antonella e delle altre, Tina Ceci, Matilde Doronzo, Giovanna Saradaro e della piccola Maria Cinquepalmi, che aveva 14 anni. Nunzia Zaza racconta che è una specie di rito, ogni anno la felpa viene portata e lasciata lì per alcuni giorni e poi rimossa perché si conservi. Ma ieri ha avito l’amara sorpresa di passare e non trovarla più al suo posto.

«Quanto accaduto - spiega la donna - è davvero increscioso e inspiegabile, ci lascia senza parole». «Quella maglia, che è un simbolo di grande valore, prima di tutto per i familiari di quelle donne ma anche per la comunità cittadina - ha commentato il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito - mi auguro torni al suo posto, perché questo gesto è indegno e oltraggioso».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie