Giovedì 29 Ottobre 2020 | 09:10

NEWS DALLA SEZIONE

Il commento
Il rischio di indebitarsi pre-rovinando i nipoti

Il rischio di indebitarsi pre-rovinando i nipoti

 
L'ANALISI
La resistenza civile per battere il virus

La resistenza civile per battere il virus

 
L'editoriale
Il potere vero che si rafforza a ogni esigenza

Il potere vero che si rafforza a ogni esigenza

 
Il caso
Se la disobbedienza (non) fa spettacolo sfidando i divieti

Se la disobbedienza (non) fa spettacolo sfidando i divieti

 
Il commento
Cronaca di una seconda ondata annunciata

Cronaca di una seconda ondata annunciata

 
Il commento
I comandamenti: Papa Francesco e quelle parole sulle unioni civili

I comandamenti: Papa Francesco e quelle parole sulle unioni civili

 
L'editoriale
L’ossessione delle nomine più forte anche delle emergenze

L’ossessione delle nomine più forte anche delle emergenze

 
Il commento
Se con gli eroi si coprono gli errori della politica

Se con gli eroi si coprono gli errori della politica

 
Il commento
Nell’urna il morbo Usa e getta

Nell’urna il morbo Usa e getta

 
L'ANALISI
Sveglia Italia contro il virus che sfugge al controllo

Sveglia Italia contro il virus che sfugge al controllo

 
L'analisi
Incrocio di poteri senza una direzione

Incrocio di poteri senza una direzione

 

Il Biancorosso

Il match
Bari calcio, Marras: «Bella sfida il derby con il Foggia»

Bari calcio, Marras: «Bella sfida il derby con il Foggia»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Covid 19 a Bitonto, Istituto Fornelli chiuso per 2 giorni dopo contagio

Covid 19 a Bitonto, Istituto Fornelli chiuso per 2 giorni dopo contagio

 
TarantoIl caso
Arcelor Mittal, Spesal: «Verifica su incidente in Deposito Bramme»

Arcelor Mittal, Spesal: «Verifica su incidente in Deposito Bramme»

 
PotenzaEmergenza contagi
Covid in Basilicata, presto completati gli ospedali da campo

Covid in Basilicata, presto completati gli ospedali da campo

 
PotenzaLa curiosità
Otto paesi della Basilicata con più residenti all’estero

Otto paesi della Basilicata con più residenti all’estero

 
BrindisiDolci
«Miglior panettone del mondo», argento a cegliese e da Acquaviva arriva il panettone a gusto barese

«Miglior panettone del mondo», argento a cegliese e da Acquaviva arriva il panettone a gusto barese

 
Foggiala scomparsa
San Giovanni Rotondo, 85enne esce di casa per andare in campagna e svanisce nel nulla

San Giovanni Rotondo, 85enne esce di casa per andare in campagna e svanisce nel nulla

 
LecceContagi in città
Lecce, 3 positivi al mercato Settelacquare: screening a tappeto ed esposto in Procura

Lecce, 3 positivi al mercato Settelacquare: screening a tappeto ed esposto in Procura

 
BatL'avvertimento
Canosa, esplode bomba in pieno centro: le telecamere riprendono il presunto attentatore

Canosa, esplode bomba in pieno centro: le telecamere riprendono il presunto attentatore

 

i più letti

Il commento

Se la mascherina a Foggia è d'obbligo

Ha fatto breccia la dottrina De Luca e in tal senso il sindaco foggiano non ha perso tempo ad adeguarvisi dirottando la sua attenzione più su Napoli che su Bari per adottare l’ordinanza «tutti mascherati»

Se la mascherina a Foggia è d'obbligo

I controlli a Foggia per verificare l'uso del mascherine obbligatorie

La saggezza della folla in questi casi trasmette timore perché la risposta generale al coronavirus non si accompagna all’intelligenza collettiva che pure permea la teoria sociologica. Certo, più che consultare la «garzantina» di sociologia ha fatto breccia la dottrina De Luca e in tal senso il sindaco di Foggia, Franco Landella, non ha perso tempo ad adeguarvisi dirottando la sua attenzione più su Napoli che su Bari per adottare l’ordinanza «tutti mascherati», almeno per tre giorni poi si vedrà.
Sullo sfondo di una decisione che all’inizio è apparsa troppo affrettata ma che con il passare delle ore raccoglie graduali consensi.

C’è il ritorno virulento del coronavirus in provincia di Foggia, confermato anche dal drammatico bollettino diffuso ieri dalla Regione Puglia con altri 36 positivi che portano il numero totale dei contagiati a 1.786, una cifra impressionante se si tiene conto della popolazione della Capitanata in rapporto alle altre province pugliesi. Non meno inquietante il numero dei decessi dall’inizio della pandemia, ben 165, un terzo di quelli registrati nell’intera regione.


C’è un «caso Foggia» che va dunque monitorato, controllato e soprattutto governato prima che possa sfuggire di mano, per di più all’immediata vigilia dell’apertura totale delle scuole nel capoluogo dauno e in gran parte della provincia, slittata a dopodomani 28 settembre anche per procedere a una più efficace opera di sanificazione dei plessi scolastici e per completare alcune opere indispensabili per garantire percorsi di ingresso e uscita di studenti, docenti e personale amministrativo, e distanziamento minimo all’interno delle aule.
C’è da capire che cosa è accaduto dopo la pausa della pandemia che - va ricordato sempre - non è mai stata in vacanza. Piuttosto, sono stati gli atteggiamenti prudenti a contenere il ritorno del virus ma ora quei numeri diffusi dal dipartimento salute della Regione sui «freschi» contagiati infondono di nuovo timori e paure ed ecco la necessità di adottare - almeno a Foggia - l’ordinanza che obbliga all’uso delle mascherine nei luoghi pubblici interessati ad un maggiore assembramento.

Certo, sembra quasi un controsenso rispetto a chi smorza i pericoli, ma in questi casi la tempestività delle azioni si sa potrebbe essere decisiva. Va infine rilevato come il «profilo geografico» della Capitanata sia ormai nella sfera di influenza del virus: il primo focolaio in Puglia (sul Gargano), il primo morto (a San Marco in Lamis), la prima inchiesta della magistratura sia pur contro ignoti (sempre a San Marco prima per il funerale non autorizzato e successivamente per il venerdì santo comunitario). In una provincia che tra contraddizioni e complessità mostra le ferite del suo disordine sociale ed economico, non poteva mancare anche l’effetto covid in quella fenomenologia del caos che è quasi uno stile di pensiero oltre che di vita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie