Lunedì 20 Gennaio 2020 | 18:10

Il Biancorosso

Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVLotta per la sopravvivenza
Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

 
BariI dati
La Puglia e la lotta ai tumori: soddisfazione per il Sistema Sanitario pugliese

La Puglia e la lotta ai tumori: soddisfazione per il Sistema Sanitario pugliese

 
TarantoIl processo
Ex Ilva, in serata il deposito delle repliche dei commissari ex Ilva

Mittal, Tar boccia ricorso in As su bonifica. Stop Acciaieria 1, Usb: 250 esuberi mascherati

 
MateraLa consegna
Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

 
HomeLa decisione
Lite tra tifoserie, muore un 33enne: 25 persone in carcere

Lite tra tifoserie lucane, muore 33enne: 26 persone in carcere. Autista arrestato: «Ero circondato, avevo paura»

 
HomeMaxi operazione
Foggia al «setaccio»: fermi e perquisizioni in città

Foggia al «setaccio»: chiedevano 100mila euro a imprenditore, tre fermi

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

LETTERE ALLA GAZZETTA

Dall'emozione alla donazione continua

Nelle tenebre e nello smarrimento per il disastro ferroviario sulla Corato-Andria, che tanti morti e feriti ha provocato, è apparsa una stella splendente di luce. È stata la stella splendida della pronta e sentita solidarietà di migliaia di giovani che hanno aderito alla richiesta di donazione di sangue a favore di feriti e di altre persone abbisognevoli.
La generosa quantità di donazione ha significato l'accensione di un faro di speranza ed ha portato tante persone a riflettere sul cosa significa contribuire a salvare la vita delle persone ed a provarne la conseguente gioia.
Qualche giorno prima dell'incidente la «Gazzetta del Mezzogiorno» ha pubblicato una intera pagina sulla persistente penuria di sangue nei nostri centri trasfusionali e la relativa impossibilità a far fronte alle varie emergenze. Sull'onda delle emozioni si è naturalmente più disposti a commuoversi e dare il proprio sangue: questo è ammirevole.
Dovremmo, però, fare un salto di qualità. Chi può, da oggi e alle scadenze stabilite, doni con continuità ed entusiasmo ben sapendo che sempre altri fratelli, come i feriti del treno, attendono una sacca di sangue.
Insomma: dall'emozione di una singola donazione all'amore continuo e cadenzato proprio del donatore maturo, così da farne un nuovo stile di vita.

Alfredo Zippari, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie