Lunedì 21 Gennaio 2019 | 14:35

LETTERE ALLA GAZZETTA

E poi dicono che il Partito è morto e sepolto

T’amo, o pio Silvio. Tratto un sospiro di sollievo per la salute di Silvio Berlusconi e felici per la sua ritrovata vitalità, possiamo finalmente tornare a permetterci di fare qualche ironia.
Così, avevamo lasciato Bersani preoccupato per una mucca che si aggirava nei corridoi del Nazareno, ma quella mucca è scomparsa all’improvviso. Contemporaneamente apprendiamo che sulla aorta di Silvio è stata impiantata una valvola biologica bovina.
E poi dicono che il patto del Nazareno è morto e sepolto.

Francesco Berardino, Foggia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400