Lunedì 21 Gennaio 2019 | 12:50

LETTERE ALLA GAZZETTA

Non possiamo accogliere tutti i profughi

Prima di parlare del dramma dei migranti, sarebbe necessario fare delle premesse. In Europa ci sono 44 milioni di islamici corrispondenti al 6 % della popolazione totale. Uno studio del ministero dell’Interno parla nello specifico di 1.613.000 persone che vivono in Italia. Nella sola città di Milano risiedono 120.000 musulmani, 90.000 a Roma ed oltre 50.000 a Torino. In termini percentuali la maggiore presenza si registra a Brescia dove quasi il 6 % degli abitanti è musulmano.
Dopo questa breve introduzione, credo che sia il caso di dire basta a questa indiscriminata ed irragionevole accoglienza. Ritengo che l’Italia abbia fatto più che il suo dovere. Ultimamente si sono rifiutati, perché impossibilitati, anche i parroci italiani che, su sollecitazione di papa Francesco, dovevano ospitare dei profughi nelle loro parrocchie.
Forse sarebbe opportuno che la politica europea studiasse la demografia perché la situazione ormai è drammatica. Bisognerebbe cominciare a rispedire a casa tutti coloro che bivaccano alle frontiere, perché non c’è più nessuna possibilità di poterli accogliere. Ormai siamo saturi e quello che più preoccupa è che il peggio deve ancora venire.

Silvio Panaro, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400