Martedì 27 Settembre 2022 | 01:38

In Puglia e Basilicata

ELEZIONI POLITICHE 2022

Centrodestra

43,79%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,13%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,79%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,43%

Movimento 5 Stelle

Centrodestra

44,02%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

25,99%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,74%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,55%

Movimento 5 Stelle

 

Nel Tarantino

Lizzano, crolla solaio durante lavori ristrutturazione in casa: un operaio morto, l'altro in ospedale

Lizzano, crolla solaio durante lavori ristrutturazione in casa: si temono vittime tra gli operai

foto Todaro

Sul posto i vigili del fuoco insieme a carabinieri e personale del 118

15 Settembre 2022

Redazione online (foto e video Todaro)

A Lizzano, nel Tarantino, è crollato il solaio di una palazzina in ristrutturazione di via Ariosto 5. Due operai che in quel momento erano al lavoro sono rimasti sotto le macerie, e per uno di loro purtroppo non c'è stato nulla da fare. I Vigili del fuoco sono stati impegnati nel tentativo di crearsi un varco tra le macerie e rintracciarli: l'altro, collega, è ricoverato in ospedale in prognosi riservata, politraumatizzato. Ad essere interessata dal crollo è stata una palazzina ad un piano. Il corpo dell’operaio deceduto non è stato ancora spostato in quanto si attende l’arrivo del medico legale.

A quanto si apprende, i due lavoratori impegnati nel cantiere, originari di Pulsano, avevano già demolito quasi tutto il solaio. In una delle stanze però il tetto ha ceduto travolgendoli. Sul posto anche i carabinieri e i tecnici dello Spesal per chiarire la dinamica e accertare le responsabilità, e il sindaco di Lizzano Antonietta D’Oria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725