Mercoledì 15 Luglio 2020 | 20:56

NEWS DALLA SEZIONE

Musica
Al via in Puglia «Porto Rubino»: ospiti a Taranto Morgan e Erica Mou

Al via in Puglia «Porto Rubino»: ospiti a Taranto Morgan e Erica Mou

 
cantieri aperti
Grottaglie, proseguono lavori ammodernamento aeroporto «Arlotta»

Grottaglie, proseguono lavori ammodernamento aeroporto «Arlotta»

 
Nel tarantino
A Lizzano fanno il rosario contro il ddl omotransfobia: la protesta Lgbt

A Lizzano fanno il rosario contro il ddl omotransfobia: la protesta Lgbt

 
Il ministro
Mittal Taranto, chiusura area a caldo? Patuanelli: «È il momento delle scelte»

Mittal Taranto, chiusura area a caldo? Patuanelli: «È il momento delle scelte»
Piero Pelù firma lettera per chiusura ex Ilva

 
L'operazione dei cc
Taranto, bloccano strade con transenna per ripulire bancomat: il colpo fallisce

Taranto, bloccano strade con transenna per ripulire bancomat: il colpo fallisce

 
Tentato omicidio
Taranto, uomo gambizzato nei vicoli della città vecchia: 2 arresti

Taranto, uomo gambizzato nei vicoli della città vecchia: un arresto

 
il siderurgico
ArcelorMittal: a Taranto sciopero e presidio a oltranza dal 20 luglio

ArcelorMittal: a Taranto sciopero e presidio a oltranza dal 20 luglio

 
sotto ponte punta penna
Taranto, area sotto vincolo paesaggistico recintata e piena di rifiuti: sequestrata

Taranto, area sotto vincolo paesaggistico recintata e piena di rifiuti: sequestrata

 
L'osservatorio
Frodi creditizie con furto d’identità: a Taranto 353 casi, quasi uno al giorno

Frodi creditizie con furto d’identità: a Taranto 353 casi, quasi uno al giorno

 
Proroga cig
Mittal Taranto, incontro azienda-sindacati Usb: «Nessuna prospettiva»

Mittal Taranto, incontro azienda-sindacati Usb: «Nessuna prospettiva»

 
il caso
Manifesto elettorale troppo osé: polemiche nel Tarantino

Manifesto elettorale troppo osé: polemiche nel Tarantino

 

Il Biancorosso

calcio
Bari-Ternana 1-1 Biancorossi in semifinale play-off

Bari-Ternana 1-1 Biancorossi in semifinale play-off

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariGiustizia svenduta
Magistrati arrestati, sequestrate bombe e armi a poliziotto a Corato

Magistrati arrestati, sequestrate bombe e armi a poliziotto a Corato

 
TarantoMusica
Al via in Puglia «Porto Rubino»: ospiti a Taranto Morgan e Erica Mou

Al via in Puglia «Porto Rubino»: ospiti a Taranto Morgan e Erica Mou

 
LecceLa polemica
Ma l’asse tra Bari e Nardò spacca già la coalizione

Regionali 2020, l’asse tra Bari e Nardò spacca già la coalizione

 
BrindisiControlli della polizia
Ostuni, 800 persone in più nella discoteca: chiuso locale per 5 giorni

Ostuni, 800 persone in più nella discoteca: chiuso locale per 5 giorni

 
Potenzal'iniziativa
Università Potenza, un bonus per sostenere iscrizioni: proposta di legge del Pd

Università Potenza, un bonus per sostenere iscrizioni: proposta di legge del Pd

 
BatScuola
Barletta, «Non condannateci ai tripli turni»

Barletta, «non condannateci ai tripli turni»: la lettera a Mattarella

 
Materail colpo
Pisticci, rapinano market con pistola giocattolo: 2 in manette

Pisticci, rapinano market con pistola giocattolo: 2 in manette

 

i più letti

il monito

Coronavirus, Taranto «Accendere i fuochi di S.Giuseppe è da delinquenti»

L'assessore Cataldino stigmatizza chi vuole c'è chi vuole continuare la tradizione in questo periodo emergenza e minaccia ripercussioni penali per i trasgressori

falò di San giuseppe

TARANTO -  Realizzare falò per la festa di San Giuseppe «in tempi di Covid-19 è da delinquenti. Delinquenti, perché in barba al restare in casa, costoro hanno ammassato tutto il possibile in diverse zone della città. Delinquenti perché così facendo hanno messo in pericolo le loro vite e quelli dei loro cari e conoscenti».

Lo sottolinea l'assessore comunale alla Polizia Locale di Taranto, Gianni Cataldino, precisando che in alcune zone della città c'è chi ha ammassato legna per realizzare i cosiddetti falò di San Giuseppe. Riferendosi a un intervento effettuato in via Pietro Nenni, l’assessore fa presente che «l'azione di sgombero di personale dell’Amiu e delle forze dell’ordine è stata accolta con improperi, lancio di pietre e messa a fuoco dei residui ancora da raccogliere».

Cataldino chiede ai cittadini di «restare in casa. Agli irresponsabili garantiamo denuncia penale o arresto. Si può stare da una sola parte, quella delle regole. Anche il 19 marzo restate in casa. Non è un invito, è un obbligo. Ci saranno - conclude - altri 19 marzo e li festeggeremo tutti insieme, rispettando regole e tradizioni, anche per esorcizzare un momento difficile da cui saremo usciti spero più uniti e più responsabili».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie