Mercoledì 05 Agosto 2020 | 10:08

NEWS DALLA SEZIONE

La richiesta
Arcelor Mittal, i sindacati: «Magazzini chiusi, difficile reperire Dpi»

Arcelor Mittal, i sindacati: «Magazzini chiusi, difficile reperire Dpi». Aziende lamentano ritardi nei pagamenti

 
Per mille dipendenti
Asl Taranto, premio di 2mila euro al personale in prima linea contro il Covid 19

Asl Taranto, premio di 2mila euro al personale in prima linea contro il Covid 19: ma il 118 è escluso 

 
L'INCHIESTA
Taranto, gruista morto: riparte l'indagine

Taranto, gruista morto: riparte l'indagine

 
A Torricella
Estorsione a commercianti di mitili: 3 arresti nel Tarantino

Estorsione a commercianti di mitili: 3 arresti nel Tarantino

 
Sanità
Fase 3, presentato nuovo piano ospedaliero, Emiliano: «Da recuperare 1 mln di visite»

Fase 3, presentato nuovo piano ospedaliero, Emiliano: «Da recuperare 1 mln di visite»

 
orrore nel tarantino
Grottaglie, finge un malore, entra in casa di una 95enne e la violenta: arrestato 33enne

Grottaglie, finge un malore, entra in casa di una 95enne e la violenta: arrestato 33enne

 
Obiettivo rinascita
Taranto e l'isola, una sfida che l'Ance vuole e deve vincere

Taranto e l'isola, una sfida che l'Ance vuole e deve vincere

 
il siderurgico
Taranto, ex Ilva, produzione ai minimi storici (e in 4mila a casa)

Taranto, produzione ex Ilva ai minimi storici (e in 4mila a casa)

 
Lavoro
Taranto, Arcelor Mittal da domani proroga Cigo per 8152 addetti

Taranto, Arcelor Mittal da domani proroga Cigo per 8152 addetti. Inps avvia ispezione

 
Covid 19
Castellaneta, il «buongiorno» del Clorophilla è senza mascherine e distanziamento

Castellaneta, il «buongiorno» del Clorophilla è senza mascherine e distanziamento

 
A S. Pietro in Bevagna
Taranto, occupazione abusiva delle spiagge: sequestrate sdraio e ombrelloni

Taranto, occupazione abusiva delle spiagge: sequestrate sdraio e ombrelloni

 

Il Biancorosso

SERIE C

Bari, una panchina per 4: Vivarini in pole position

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiail caso
Foggia: vuole salire su bus senza mascherina né biglietto, aggredisce autista

Foggia:vuole salire su bus senza biglietto né mascherina, aggredisce autista

 
Bariil video
Bari, l'appello di Decaro: «Non lasciamo soli gli amici cani»

Bari, l'appello di Decaro: «Non lasciamo soli gli amici cani»

 
PotenzaIn Basilicata
Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

 
TarantoLa richiesta
Arcelor Mittal, i sindacati: «Magazzini chiusi, difficile reperire Dpi»

Arcelor Mittal, i sindacati: «Magazzini chiusi, difficile reperire Dpi». Aziende lamentano ritardi nei pagamenti

 
MateraLa novità
Rete 5G: a Matera nascerà la Casa delle Tecnologie

Rete 5G: a Matera nascerà la Casa delle Tecnologie

 
LecceIL MISTERO
Caso Orlandi, l'Unisalento studia gli ultimi reperti

Caso Orlandi, l'Unisalento studia gli ultimi reperti

 
Batl'operazione
Spinazzola, braccianti sfruttati a 4 euro l'ora: 60enne arrestato, denunciati 2 imprenditori

Spinazzola, braccianti sfruttati a 4 euro l'ora: 60enne arrestato, denunciati 2 imprenditori

 
BrindisiVANDALISMO
Brindisi, brucia rifiuti illegalmente: denunciato dai Forestali

Brindisi, brucia rifiuti illegalmente: denunciato dai Forestali

 

i più letti

In via Pascoli

Mottola, rapinatori gentili: dopo il colpo alle Poste salutano i clienti in coda

Due malviventi a volto scoperto e armati. Il bottino è di 7mila euro

carabinieri

TARANTO - Una rapina in pieno giorno allo storico ufficio postale di Mottola ieri mattina in via Pascoli, nel cuore del paese a due passi dal centro storico, quando era pieno di gente. Erano le 10.20 quando due giovani armati a viso scoperto hanno fato irruzione nei locali dell’ufficio postale intimando ai quattro impiegati in servizio alle casse di consegnare il denaro a disposizione. Il bottino, secondo le prime indiscrezioni, non sembra proprio consistente, si parla di appena 7 mila euro contanti che i due ragazzi, armati di pistola forse giocattolo, si sono fatti consegnare.

Secondo una prima ricostruzione, i malviventi sarebbero giunti in paese a bordo di una Giulietta Alfa Romeo grigia metallizzata che hanno parcheggiato in via Risorgimento, di fronte alla scalinata che conduce all’ufficio postale in via Pascoli. Al momento della rapina, l’ufficio era pieno di gente a cui hanno intimato di stare tranquilli, mentre hanno minacciato il personale in servizio alle casse, facendosi consegnare l’esiguo bottino in banconote di diverso taglio.

Terminata la rapina, i due giovani, sempre a viso scoperto, incuranti della presenza di numerosi clienti in fila agli sportelli, sono usciti dalla porta d’ingresso all’ufficio, hanno salutato le persone all’ingresso in attesa di prelevare al bancomat, e si sono dileguati dalle scale dove era ad attenderli un complice nell’auto, che probabilmente risulta essere rubata. Subito dopo sul posto sono intervenuti i carabinieri e il comandante del nucleo investigativo in servizio alla capitaneria di Massafra, per i rilievi del caso. Sulle tracce dei malviventi starebbero indagando i Carabinieri al comando del tenente Daniele Managieri, che, subito dopo la rapina, ha interrogato alcuni testimoni, il direttore dell’ufficio e i dipendenti in servizio alle casse, raccogliendo eventuali riprese delle telecamere di sicurezza interne all’ufficio ed esterne presenti nell’area. Dettagli importanti che potrebbero far risalire agli autori del colpo.

Subito dopo la rapina, insieme ai Carabinieri sul posto è arrivata anche l’ambulanza del 118 del presidio territoriale di Mottola per assistere i clienti presenti al momento della rapina e soprattutto il personale in servizio alle casse, alcuni dei quali hanno avvertito malori. Un attimo dopo il colpo intorno all’ufficio postale si sono radunati molti curiosi, alcuni dei quali hanno fornito importanti dettagli sugli autori della rapina riferendo il numero della targa della Giulietta Alfa Romeo agli inquirenti, avvistata nei giorni scorsi nei pressi di via Pascoli.
Il sindaco di Mottola, Giampiero Barulli, auspica che le forze dell’ordine facciano presto piena luce sulla rapina. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie