Giovedì 15 Novembre 2018 | 23:41

NEWS DALLA SEZIONE

La riunione
Bonifica ex Ilva, i commissari: pagati oltre 100 milioni in un anno

Bonifica ex Ilva, i commissari: pagati oltre 100 milioni in un anno

 
Crisi in Comune
Taranto, il sindaco Melucci valuta il ritiro delle dimissioni

Taranto, il sindaco Melucci valuta il ritiro delle dimissioni

 
L'inchiesta
Taranto, morti sul lavoro il video in mano ai pm

Taranto, morti sul lavoro il video in mano ai pm

 
Crisi in Comune
Taranto, Si avvia lo scioglimento del Consiglio: già raccolte 13 firme

Taranto, Si avvia lo scioglimento del Consiglio: già raccolte 13 firme

 
A taranto
Centro autismo rischia chiusura, protestano famiglie

Centro autismo rischia chiusura, protestano famiglie

 
Incidente sul lavoro
Taranto, due operai cadono da impalcatura in quartiere Tamburi

Taranto: il cestello della gru si ribalta, precipitano e muoiono due operai

 
Ambiente
Taranto, spostati i fusti radioattivi da ex Cemerad a Roma

Taranto, spostati i fusti radioattivi da ex Cemerad a Roma

 
Furto
Rubano 720kg di olive a Palagiano, arrestati 4 stranieri

Rubano 720kg di olive a Palagiano, arrestati 4 stranieri

 
La vicenda
Taranto, vandali distruggono Piazza Bettolo nella notte

Taranto, vandali distruggono Piazza Bettolo nella notte

 
La tragedia in Francia
Marsiglia, ultimo saluto a Simona Carpignano: le sue ceneri sparse in mare

Marsiglia, ultimo saluto a Simona Carpignano: il corpo sarà cremato

 
Pericolo sventato
Taranto, raccolgono funghi velenosi senza saperlo: salvati dai forestali

Taranto, raccolgono funghi velenosi senza saperlo: salvati dai forestali

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Ilva

Taranto, bonifica ai Tamburi
due giorni di divieto di sosta

La pulizia avviene due giorni al mese con costi a carico del Siderurgico

Taranto Tamburi

La Polizia municipale di Taranto ha istituito tramite ordinanza il divieto di sosta, con rimozione coatta durante le operazioni di bonifica notturna nelle strade ricadenti nel quartiere Tamburi che avvengono per due giorni al mese con costi a carico dell’Ilva, prescindendo dal verificarsi dell’evento denominato 'Wind Day' (giorni di vento che amplificano la dispersione delle polveri dei parchi minerali) e in aggiunta alla pulizia ordinaria già calendarizzata ed eseguita con mezzi Amiu.

«La pulizia - spiega una nota del Comune - viene effettuata tramite mezzo idoneo a raccogliere le polveri di ferro depositate negli interstizi del manto bituminoso stradale, comprensivo dei marciapiedi, lasciando la stessa perfettamente scevra da polveri. Mentre a Roma si decidevano le sorti dell’azienda, a Taranto si continuava a lavorare per la tutela degli abitanti del quartiere Tamburi, con grande senso di responsabilità». L'istituzione «del divieto di sosta e le conseguenti operazioni di rimozione dei veicoli a mezzo autogrù - conclude Palazzo di città - costituisce un ulteriore segnale da parte dell’amministrazione che tanto ha investito e continua ad investire per la tutela degli abitanti del quartiere Tamburi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400