Martedì 17 Settembre 2019 | 00:08

NEWS DALLA SEZIONE

Calcio
Fantantonio Cassano riparte «studiando» da direttore sportivo

Fantantonio Cassano riparte «studiando» da direttore sportivo

 
Calcio
Nocerina-Foggia, scontri tra gli ultras prima della partita: due feriti

Nocerina-Foggia, scontri tra gli ultras prima della partita: due feriti

 
La cerimonia
Roma, i big del nuoto pugliese alla corte di Mattarella

Roma, i big del nuoto pugliese alla corte di Mattarella

 
Unico pugliese
A nuoto da Capri a Napoli, l'impresa del 18enne nocese Stefano Perta

A nuoto da Capri a Napoli, l'impresa del 18enne nocese Stefano Perta

 
Basket
La perduta generazione Nba aspettando il Real Spagnolo

La perduta generazione Nba aspettando il Real Spagnolo

 
Il caso
Via del Mare, amichevole Lecce-Cosenza 2-1: primo gol di Babacar

Via del Mare, amichevole Lecce-Cosenza 2-1: primo gol di Babacar

 
Dopo l'oro dell'under 19
Volley, parla Fanizza: «I miei azzurrini pronti per la pallavolo di alto livello»

Volley, parla Fanizza: «I miei azzurrini pronti per la pallavolo di alto livello»

 
Il match
Raffo Cup a Taranto, blackout allo stadio e la curva si accende con i cell

Raffo Cup a Taranto, blackout allo stadio: curva illuminata con i cell

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari pensa in grande, la Reggina per volare

Bari pensa in grande, la Reggina per volare

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaLotta alla droga
Cagnano Varano, spunta piantagione di 100 piante di marijuana: arrestato 56enne

Cagnano Varano, spunta piantagione di 100 piante di marijuana: arrestato 56enne

 
BariIl bando
Servizio civile all'Università di Bari: 118 posti per giovani volontari

Servizio civile all'Università di Bari: 118 posti per giovani volontari

 
MateraNel Materano
Frana Pomarico, Bardi: «In arrivo un piano specifico per le nuove case»

Frana Pomarico, Bardi: «In arrivo un piano specifico per le nuove case»

 
Tarantonel tarantino
Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

 
LecceLa tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
BatL'evento
Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

 
PotenzaLa challenge
Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

 
BrindisiL'omicidio
Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: oggi i funerali

 

i più letti

Tennis

Wimbledon, finisce il sogno di Fabbiano, Djokovic avanza

Il fasanese si arrende nettamente allo spagnolo Verdasco, ma non senza rimpianti

Tennis, l'impresa del pugliese Fabbiano: batte il numero 6 al mondo

Termina in poco più di due ore la corsa di Thomas Fabbiano sull'erba di Wimbledon: netta, ma con più di un rimpianto, la sconfitta subita contro lo spagnolo Fernando Verdasco. Nel terzo turno dei Championships il pugliese, n.89 Atp, ha perso in tre set, tutti equilibrati. A pregiudicare il match del 30/enne di San Giorgio Jonico, la sua incapacità di sfruttare le numerose palle-break: solo 2 su 12 in totale, 0/8 nel primo set. Quando lo spagnolo, n.37 Atp e alla 17/a presenza a Wimbledon, ha prontamente strappato il servizio a Fabbiano. Nella seconda frazione l’italiano parte meglio, con più convinzione e profondità, ma subisce l’immediato contro-break dopo avere finalmente strappato il servizio a Verdasco nel sesto game: il tie-break è a senso unico. Nel terzo set Fabbiano prima recupera il break, ma nel game successivo cede nuovamente il servizio, con uno sciagurato doppio fallo che fa calare il sipario sulla sua terza apparizione sui prati di Church Road.
«A mente fredda devo essere soddisfatto di questo torneo, ma ho qualche rimpianto per come è andato il match - il commento di Fabbiano -. Vorrei rigiocare il primo e l’ultimo game, che sono stati un vero incubo. Volevo imporre fin da subito il mio gioco, invece questa carica agonistica mi si è ritorna contro. Peccato, anche se la strada intrapresa ormai da qualche anno resta quella giusta».

Oltre al montepremi (più di 120 mila euro), Fabbiano si può consolare con una classifica che - pur immutata, in virtù del terzo turno raggiunto qui anche l’anno scorso - gli garantisce comunque di entrare direttamente nel main-draw degli Us Open. E anche con la consapevolezza di aver alzato il proprio livello di competitività dopo la bella vittoria nel primo turno contro Stefanos Tsitsipas, n.6 Atp. Per Verdasco, già ai quarti nel 2013, lunedì c'è il belga David Goffin, sopravvissuto alla maratona contro il russo Daniil Medvedev, favorito n.11 (4-6, 6-2, 3-6, 6-3, 7-5). Già domani altri due italiani in campo per il passaggio alla seconda settimana: Fabio Fognini (contro lo statunitense Tennys Sandgren) e Matteo Berrettini (contro l'argentino Diego Schwartzman).

Tra i favoriti, il numero uno al mondo Novak Djokovic perde un set ma, in tre ore esatte, regola il giovane talento polacco Hubert Hurkacz: 7-5, 6-7 (5), 6-1, 6-4. Esce a sorpresa, viceversa, il finalista dell’anno scorso, il sudafricano Kevin Anderson, favorito n.4, sorpreso in tre set dall’argentino Guido Pella: 6-4, 6-3, 7-6 (4). Agli ottavi Pella sfiderà il canadese Milos Raonic, favorito n.15, che ha avuto la meglio dello statunitense Reilly Opelka: 7-6 (1), 6-2, 6-1.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie