Venerdì 23 Agosto 2019 | 00:36

NEWS DALLA SEZIONE

Il match
Raffo Cup a Taranto, blackout allo stadio e la curva si accende con i cell

Raffo Cup a Taranto, blackout allo stadio: curva illuminata con i cell

 
L'incidente
Ciclismo, il lucano Pozzovivo investito da un'auto: varie fratture agli arti

Ciclismo, Pozzovivo investito: «Hanno messo fine alla mia carriera»

 
il preolimpico
Bari, Italvolley da batticuore: batte 3-2 l'Australia. Ora tocca all'armata serba

Bari, Italvolley da batticuore: batte 3-2 l'Australia. Ora tocca all'armata serba

 
Qualificazioni
Italvolley show, a Bari parte col piede giusto: battuto il Camerun

Italvolley show, a Bari parte col piede giusto: battuto il Camerun

 
La storia
Da Catalina a Los Angeles a nuoto per 36 km di notte: la sfida del pugliese Di Pierro

Da Catalina a Los Angeles a nuoto per 36 km di notte: la sfida del pugliese Di Pierro

 
La storia
Nuoto, Gargano 2000 in missione: a Mondiali ed Europei 2 campioni disabili

Nuoto, Gargano 2000 in missione: a Mondiali ed Europei 2 campioni disabili

 
Calcio
Bari, sposini si abbonano nel giorno del matrimonio. Arriva in prestito Ferrari

Bari, sposini si abbonano nel giorno del matrimonio. Arriva Ferrari

 
La decisione
Calcio femminile, è ufficiale: la Pink Bari ripescata in Serie A

Calcio femminile, è ufficiale: la Pink Bari ripescata in Serie A

 
La bimba d'argento del nuoto
Benny Pilato torna a casa: tanti i fan ad accoglierla in aeroporto a Brindisi

Benny Pilato torna a casa: tanti i fan ad accoglierla in aeroporto a Brindisi

 
La nuotatrice tarantina
Mondiali nuoto, Benny Pilato da record: a 14 anni è medaglia d'argento nei 50 rana

Mondiali nuoto, super Benny Pilato: a 14 anni è argento nei 50 rana

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoInquinamento
Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

 
PotenzaInquinamento
Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

 
FoggiaLa condanna
Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

 
BrindisiIl provvedimento
Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker

Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker
A Massafra in cella 46enne

 
LecceSalento e movida
Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

 
MateraDalla Gdf
Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

 

i più letti

ORIENTEERING

Bari, tra i vicoli della città vecchia
i ragazzi delle scuole a caccia di lanterne

Mercoledì 15 si festeggia la giornata mondiale di questa disciplina sportiva

Bari, tra i vicoli della città vecchiai ragazzi delle scuole  a caccia di lanterne

Tutti a caccia di lanterne tra gli intricati vicoli della città vecchia. Bari festeggerà così mercoledì 15 la giornata mondiale dell'orienteering. Seicento i ragazzi delle scuole di primo e secondo grado, provenienti da tutta la regione, che si sfideranno in una entusiasmante gara muniti solo di carta e bussola. La manifestazione, organizzata dalla asd Sport orienteering school di Bari, da anni impegnata nella diffusione di questo sport sul territorio regionale, è stata fortemente voluta dalla Iof (International orienteering federation) e dalla Fiso (Federazione italiana sport orientamento) per aumentare la visibilità e l’accessibilità di questa disciplina sportiva tra i giovani, accrescere il numero dei partecipanti sia nelle scuole che nelle società sportive ed aiutare gli insegnanti a proporre la corsa orientamento in modo divertente ed educativo.

Spiega Raffaella Cimmarusti, presidente della società: "“Questa è la seconda edizione dell'iniziativa. La prima è stata per noi un inaspettato successo con più di 300 partecipanti: ci ha fatto comprendere che il nostro, lo sport dei boschi per eccellenza, doveva uscire allo scoperto e meritava una vetrina di maggiore visibilità e fruibilità e quale luogo migliore della nostra città, con il suo dedalo di case e chiese, terrazze sul mare e monumenti?. Ora il nostro progetto è ancora più ambizioso: consapevoli del grande valore educativo delle discipline di orientamento, quest’anno abbiamo invitato tutte le scuole nelle quali si sono svolti progetti di orienteering a partecipare alla gara promozionale. L’obiettivo è offrire ai ragazzi la possibilità di competere mettendo ciascuno in campo le proprie abilità sia atletiche che mentali, senza dimenticare che il fine ultimo è il divertimento per tutti”.

L’evento di Bari, in collaborazione con l’assessorato allo Sport del Comune, con il patrocinio del Coni Puglia e del Centro sportivo educativo nazionale, entra a far parte degli appuntamenti in calendario della Primavera Barese ed è inoltre una delle 890 location di 74 nazioni diverse che in ogni angolo del pianeta contribuiranno al raggiungimento di un record storico: 500 mila partecipanti al più grande evento di orienteering al mondo.
Quindi appuntamento in piazza Mercantile alle 9 di mercoledì 15 maggio, pronti, per usare le parole di Leho Haldna, presidente della Federazione Iiternazionale "a partecipare a qualcosa di più grande: colorare il mondo!" o, come aggiunge il referente nazionale Csen del settore orienteering Pippo Sisto  "capaci di orientarsi al bello, al sano e al bene comune rispettando l’ambiente".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie