Sabato 15 Dicembre 2018 | 17:30

Ricette Puglia

Tagliatelle di semola con crema di fave novelle e ricotta al profumo di limone

Ricetta dello chef Anna Maria Di Gregorio

Ricette Puglia - Tagliatelle di semola con crema di fave novelle e ricotta al profumo di limone - A cura dello chef Anna Maria Di Gregorio

Ricette Puglia - Tagliatelle di semola con crema di fave novelle e ricotta al profumo di limone - A cura dello chef Anna Maria Di Gregorio

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

 - Per la tagliatella -
g 200 semola rimacinata di grano duro Senatore Cappelli
q.b. acqua

 - Per il condimento -
kg 1 fave fresche (danno un prodotto netto di g 200 circa)
g 100 ricotta (di vacca o capra secondo il proprio gusto)
q.b. olio evo, sale, cannella
n. 1 scorza di limone biologico

 - Procedimento -
Per la tagliatella, impastare con acqua la semola, far riposare 30 minuti e tirare una sfoglia spessa circa 2/3 millimetri.

Far asciugare, arrotolare e formare la tagliatella.

Sgranare le fave, raccogliere il frutto e lessare in acqua bollente salata per soli 2 minuti. Passare subito in acqua fredda, per mantenere il colore verde brillante, e togliere la buccia.

Pelare 1/2 limone ponendo attenzione a prendere solo la parte gialla della buccia. Tagliarla a listarelle sottili e versare in acqua bollente per qualche minuto, mettere da parte e far raffreddare.

Raccogliere  le fave nel bicchiere del cutter, aggiungere la ricotta, la buccia di mezzo limone grattugiata finemente, due cucchiaio di oli evo, un pizzico di sale ed un pizzico di cannella.

Frullare aggiungendo, se occorre, acqua calda di cottura della pasta.

Lessare al dente le tagliatelle.

Versare la crema di fave in un saltiere, aggiungere la pasta, mescolare bene, mantecare con un filo di olio evo, aggiungendo, se occorre, acqua di cottura.

Impiattare completando con le bucce di limone a listarelle e, a piacere, un pizzico di cannella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400