Martedì 07 Luglio 2020 | 20:02

NEWS DALLA SEZIONE

Salute
Farmaci multispecifici,pass par tout contro malattie varie

Farmaci multispecifici,pass par tout contro malattie varie

 
vista
Occhi a rischio: maculopatie edema diabetico, non abbandonare controlli e terapie

Occhi a rischio: maculopatie edema diabetico, non abbandonare controlli e terapie

 
Salute
L’alimentazione influisce su benessere nutrizionale e psicofisico

L’alimentazione influisce su benessere nutrizionale e psicofisico

 
Il premio
A neurologi italiani il «Wolff Award»: è il “nobel” in tema di cefalee

A neurologi italiani il «Wolff Award»: è il “nobel” in tema di cefalee

 
Sanità
Rotavirus, una preoccupazione in meno: il neonato al rientro a casa, dopo il parto

Rotavirus, una preoccupazione in meno: il neonato al rientro a casa, dopo il parto

 
Lo studio
La tecnologia digitale che aiuta i diabetici: connessi anche da remoto

La tecnologia digitale che aiuta i diabetici: connessi anche da remoto

 

Il Biancorosso

Serie C
Gautieri: «Bari, se devo affrontarti spero sia nella partita della finale»

Gautieri: «Bari, se devo affrontarti spero sia nella partita della finale»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoPreso dai Cc
Taranto, spacciatore tradito da un incidente: aveva droga in auto

Taranto, spacciatore tradito da un incidente: aveva droga in auto

 
Potenzaper 24 tifosi
Tifoso Vultur Rionero investito: gup Potenza accoglie istanze per messa alla prova

Tifoso Vultur Rionero investito: gup Potenza accoglie istanze per messa alla prova

 
Batper i dipendenti
Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

 
Foggial'episodio a giugno
Foggia, dà un pugno a un minore e gli ruba la minicar: arrestato sorvegliato speciale

Foggia, dà un pugno a un minore e gli ruba la minicar: arrestato sorvegliato speciale

 
Brindisitra carovigno e brindisi
In casa ha una serra di marijuana: un arresto nel Brindisino

In casa ha una serra di marijuana: un arresto nel Brindisino

 
MateraIl caso
Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

 

i più letti

Lo studio

La tecnologia digitale che aiuta i diabetici: connessi anche da remoto

La tecnologia digitale che aiuta i diabetici: connessi anche da remoto

Gli italiani con diabete possono ora scegliere di essere avvisati in tempo reale, con allarmi opzionali, quando i valori del glucosio sono troppo bassi (ipoglicemia) o troppo alti (iperglicemia) con FreeStyle Libre 2, la nuova generazione del sistema FreeStyle Libre che consente letture accurate ogni singolo minuto senza la necessità di pungere il dito. “Gli allarmi del glucosio opzionali possono essere una caratteristica importante nella gestione del diabete per alcuni gruppi specifici di persone, come ad esempio i bambini o le persone ad alto rischio di ipo o iperglicemia” dice Massimiliano Bindi alla presentazione fatta oggi in viodeoconferenza - le persone con diabete hanno più possibilità di scegliere come gestire la propria condizione attraverso gli allarmi.”

FreeStyle Libre 2 si basa sulla stessa tecnologia del sistema FreeStyle Libre, che ha già dimostrato un impatto significativo sui dati in real-world e sugli studi clinici come un miglior controllo glicemico, una riduzione del tempo trascorso in ipo e iperglicemia, un maggior tempo nel range ottimale di glucosio e una significativa riduzione dei livelli di emoglobina glicata (HbA1c). [vii]  Inoltre, un recente studio in real-world pubblicato dalla  rivista British Medical Journal, ha mostrato che l’utilizzo del sistema FreeStyle Libre per un anno ha  un impatto positivo sulla qualità di vita e sugli esiti clinici delle persone con diabete Tipo 1 e Tipo 2: il 77% ha meno episodi di ipoglicemia, il 78% presenta ipoglicemie meno gravi, le assenze dal lavoro e i ricoveri ospedalieri per diabete si riducono di due terzi.

“Il sistema FreeStyle Libre 2 mantiene le caratteristiche di semplicità e accessibilità della prima generazione, e permette ai pazienti di avere a disposizione degli allarmi glicemici opzionali. Con questo sistema - dice Dario Pitocco, professore di Endocrinologia, Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e Direttore Unità Operativa di Diabetologia Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli - il paziente è sempre protagonista della propria gestione: in seguito alla ricezione dell’allarme, si scansiona e utilizza le informazioni per prendere decisioni terapeutiche appropriate. Questi dispositivi, permettendo un controllo molto frequente dei valori, aiutano il medico e le persone con diabete ad interpretare meglio l'andamento delle glicemie.”

Il sistema FreeStyle Libre 2, che utilizza la tecnologia Bluetooth, trasmette ogni singolo minuto i dati del glucosio al lettore o a uno smartphone compatibile. La lettura del livello di glucosio viene effettuata grazie ad un piccolo sensore, facile da applicare sulla parte posteriore del braccio e indossabile fino a 14 giorni. Con una scansione indolore di un secondo, è possibile visualizzare il valore del glucosio in real-time, la freccia di tendenza e lo storico del glucosio, senza dover pungere il dito. Queste informazioni possono essere utilizzate per prendere decisioni consapevoli su regime terapeutico e alimentazione. Il sistema offre allarmi personalizzabili e opzionali che avvertono quando i valori sono troppo bassi o troppo alti. Grazie a una serie di strumenti digitali e app, il sistema può consentire agli utenti di condividere gli allarmi con genitori, caregiver o amici attraverso un sistema basato sul cloud. Connessi con il proprio medico, del qualed è importante premettere il parere specificvo, e senza uscire di casa, l’ecosistema digitale può consentire agli utenti di controllare il glucosio usando uno smartphone iPhone o Android con la app gratuita FreeStyle LibreLink, che permette agli utilizzatori di FreeStyle Libre di ricevere sul proprio smartphone i dati sul glucosio. Le informazioni sul glucosio possono essere caricate su LibreView, una piattaforma che permette la condivisione 24/7 con il proprio medico senza la necessità di una visita ambulatoriale. Questo ecosistema digitale permette agli operatori sanitari di accedere da remoto alle letture del glucosio per esaminare a distanza i progressi del paziente nel tempo. Inoltre, con la app LibreLinkUp è possibile condividere i dati anche con familiari e caregiver.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie