Lunedì 03 Ottobre 2022 | 20:13

In Puglia e Basilicata

A Manduria

Il Primitivo va in viaggio nel mondo

La vendemmia del primitivo di Manduria

18 Febbraio 2018

NEWS AGROALIMENTARI - Un sorso di Primitivo di Manduria per far innamorare i palati cinesi e americani.

Questa la sfida che parte dal tarantino attraverso il progetto Primitivo Taste Experience ideato dal Consorzio di Tutela e ammesso per il finanziamento OCM Vino Promozione sui mercati dei Paesi Terzi.

L’obiettivo è promuovere il Primitivo di Manduria al di fuori dell’Europa, attraverso due tipi di azioni: attività di incoming sul territorio con buyer stranieri e la partecipazione ad eventi fieristici esteri. Due le nazioni prescelte: Cina e Stati Uniti, un giusto equilibrio tra Paesi maturi e Paesi emergenti. Il progetto si articola in due fasi principali.

La prima prevede l’ospitalità durante la vendemmia (settembre 2018) di 15 buyer cinesi e 15 buyer americani nel territorio di Manduria. Gli ospiti saranno impegnati in incontri con le aziende, fra seminari e masterclass. Fra gli eventi fieristici prescelti ci sono Hong Kong International Wine & Spirits Fair (9-11 novembre 2018, Cina) e Denver International Wine Festival (31 ottobre-2 novembre 2018, USA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725