Martedì 29 Settembre 2020 | 03:20

NEWS DALLA SEZIONE

In tribunale
Marconia, minorenne stuprate alla festa: al via incidente probatorio

Marconia, minorenne stuprate alla festa: al via incidente probatorio

 
Dalla polizia
Geloso di un sms sul telefono della compagna le sbatte la testa contro il muro: arrestato 48enne a Matera

Geloso di un sms sul telefono della compagna le sbatte la testa contro il muro: arrestato 48enne a Matera

 
Basilicata
Da Bernalda un'eccellenza sanitaria: la storia di Fabrizio Grieco, a Milano in prima linea contro il Covid

Da Bernalda un'eccellenza sanitaria: la storia di Fabrizio Grieco, a Milano in prima linea contro il Covid

 
calcio
Da Bernalda la favola di Berni Gallitelli, a 10 anni ingaggiato dal Lecce

Da Bernalda la favola di Berni Gallitelli, a 10 anni ingaggiato dal Lecce

 
turiste minorenni violentate
Stupro a Marconia, al via incidente probatorio: una delle vittime ha riconosciuto i 4 indagati

Stupro a Marconia, al via incidente probatorio: una delle vittime ha riconosciuto i 4 indagati

 
Amministrative 2020
Matera verso il ballottaggio: centrosinistra pronto ad aprire tavolo con M5s

Matera verso il ballottaggio: centrosinistra pronto ad aprire tavolo con M5s

 
l'anniversario
Matera, quel 21 settembre che cambiò la nostra storia

Matera, quel 21 settembre che cambiò la nostra storia

 
Il fatto
Bernalda, pensione, da 30 anni rivendica adeguamento

Bernalda, storia di ordinaria burocrazia: da 30 anni rivendica adeguamento pensione

 
maltrattamenti in famiglia
Matera, picchia la moglie e le distrugge il telefonino: arrestato 45enne violento

Matera, picchia la moglie e le distrugge il telefonino: arrestato 45enne violento

 

Il Biancorosso

Post-partita
Bari, Auteri vede bicchiere mezzo pieno: «Troppi regali, ma siamo solo all'inizio»

Bari, Auteri vede bicchiere mezzo pieno: «Troppi regali, ma siamo solo all'inizio»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceLe indagini
Lecce, fidanzati massacrati a coltellate: al setaccio memoria pc e cellulari

Lecce, fidanzati massacrati a coltellate: al setaccio memoria pc e cellulari

 
MateraIn tribunale
Marconia, minorenne stuprate alla festa: al via incidente probatorio

Marconia, minorenne stuprate alla festa: al via incidente probatorio

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, 3mila euro per evitare attacchi su a ex consigliere regionale: indagato blogger

Taranto, 3mila euro per evitare attacchi su a ex consigliere regionale: indagato blogger

 
BariIl sindaco
Altamura, allunno positivo al Covid: terza scuola chiusa in pochi giorni

Altamura, allunno positivo al Covid: terza scuola chiusa in pochi giorni

 
FoggiaCoronavirus
Asl Foggia, contagiato dal Covid operatore sanitario: tamponi urgenti

Asl Foggia, contagiato dal Covid operatore sanitario: tamponi urgenti

 
PotenzaIn ospedale
Potenza, al San Carlo impianto di protesi acustica di ultima generazione, è il primo in Sud Italia

Potenza, al San Carlo impianto di protesi acustica di ultima generazione, è il primo in Sud Italia

 
BatIl caso
Barletta, per arginare i contagi il sindaco «frena» le scuole di danza: proteste

Barletta, per arginare i contagi il sindaco «frena» le scuole di danza: proteste

 
BrindisiIl caso
Brindisi, ricovero choc al Perrino: donna non si lavava da anni, larve di mosca nelle ferite

Brindisi, ricovero choc al Perrino: donna non si lavava da anni, larve di mosca nelle ferite

 

i più letti

la contesa

La sfida per eleggere otto sindaci: riflettori tutti su Matera

Al voto anche nei centri di Irsina e Montalbano Jonico

Elezioni

Matera - Sono quasi ottantacinquemila gli elettori che andranno al voto, il 20 e il 21 settembre, in provincia di Matera per eleggere otto sindaci e rinnovare altrettanti Consigli comunali.

Ad iniziare dal capoluogo di provincia. Proprio Matera (59.796 residenti) è l’unico comune nel quale sarà possibile l’eventuale ballottaggio, qualora nessun candidato ottenga al primo turno la maggioranza assoluta dei voti. Se la città dei Sassi è il centro più popoloso, Craco, con appena 766 abitanti, è quello più piccolo.

Si voterà, inoltre, anche per eleggere il nuovo sindaco e il nuovo Consiglio comunale a Montalbano Jonico (7.427 abitanti), Tursi (5.151), Irsina (5.100), Salandra (2.934), Accettura (1.980) e San Giorgio Lucano (1.290).

Tornando alle elezioni amministrative in programma a Matera, al momento la situazione politica appare molto frammentata e, al momento, i candidati sindaco certi sono Pasquale Doria, sostenuto dalle liste Matera Civica e Matera Libera e Comunità Materana; Rocco Sassone, candidato del centrodestra con quattro liste a sostegno (Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Cambiamo, Matera, sempre insieme); Giovanni Schiuma per cinque liste (Pd, Matera Futura, Matera per Giovanni Schiuma, Matera Innovativa, Programma Matera); Domenico Bennardi, sostenuto dal Movimento 5 Stelle e da Psi-Verdi, Matera 3-0 e Volt.

A loro, stando a indiscrezioni dell’ultima ora, potrebbero aggiungersi anche l’ex vice sindaco ed assessore ai Lavori Pubblici Nicola Trombetta, che verrebbe sostenuto dalla lista “Liberi”, e l’ex assessore regionale all’Agricoltura Luca Braia e attualmente consigliere regionale di Italia Viva a sua volta sostenuto dalla lista Matera 2029. Oggi a mezzogiorno, ovviamente, ne sapremo di più rispetto alla definitiva composizione delle liste elettorali.

Per il momento vale la pena ricordare che il sindaco uscente, Raffaello De Ruggieri, non corre per lo scranno di primo cittadino ma ha deciso comunque di scendere in campo con una delle liste (Programma Matera) che sostiene il candidato sindaco Giovanni Schiuma, mentre, per la prima volta a queste latitudini, il M5S non corre da solo ma con il supporto di altre tre liste.
Unito il centrodestra, nel centrosinistra ci sono state trattative e anche più di qualche separazione. In provincia, invece, il centro più grande è Montalbano Jonico: qui il sindaco uscente, Piero Marrese (centrosinistra) si ricandida e sarà sfidato da Leonardo Rocco Tauro (centrodestra) e dal M5S. Anche a Tursi, partita a tre: oltre al primo cittadino uscente, Salvatore Cosma (Tursi in Prima Persona), saranno in campo anche Giuseppe Cristiano (MuoviAmo Tursi) e Antonio Guida (Progetto Civico).
A Irsina al momento sfida a due: il sindaco uscente Nicola Massimo Morea (centrosinistra) dovrà guardarsi dalla candidata del centrodestra Teresa Rizzi. Anche a Salandra sarà partita a due, ma senza il sindaco uscente. Gianfranco Tubito, infatti, non si ricandida. In campo l’ex sindaco Geppino Soranno e Antonio Castellano. Ad Accettura probabile discesa in campo per l’ex sindaco Alfonso Vespe, mentre a San Giorgio Lucano situazione incerta.

A Craco, infine, sfida tra Vincenzo Lacopeta, eletto l’anno scorso e poi dichiarato ineleggibile, e l’attuale vice sindaco, Domenico Montemurro, anche lui eletto nella scorsa tornata elettorale nella stessa lista di Lacopeta. Non si esclude, però, anche la presenza di una terza lista.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie