Venerdì 30 Ottobre 2020 | 03:19

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

calcio

Il Bari può solo crescere: vincere non è mai facile

foto Domenico Bari

Il Bari un mosaico incompleto: Auteri aspetta due attaccanti

Romairone insiste per Ciurria e cerca un’alternativa alla certezza Antenucci

BARI - Il Bari scopre nuove risorse, si rinnova, ma sarà ancora grande protagonista degli ultimi giorni di mercato. Da oggi, entreranno a pieno regime nella truppa di Gaetano Auteri, Daniel Semenzato e Lorenzo Lollo. Il primo, in realtà, ha già esordito a tempo di record nel match di mercoledì in Coppa Italia. Terzino o laterale, il 33enne di Montebelluna vanta un’esperienza davvero notevole in serie C, categoria nella quale ha trascorso quasi l’intera carriera, eccetto tre parentesi in B con Frosinone, Cittadella e Pordenone, proprio nella scorsa stagione. Contro la Spal, ha debuttato sulla corsia opposta (la sinistra) rispetto a quella in cui è utilizzato abitualmente a destra).

Lollo, invece, è un innesto di notevole calibro per la categoria. Centrocampista che ad inizio carriera aveva propensioni offensive, giocando spesso avanzato, quasi a ridosso della prima punta, nel tempo ha arretrato il suo raggio d’azione trasformandosi in un centrale puro. Non bazzica la C da otto anni, ovvero dagli inizi della carriera, con la maglia dello Spezia. Per quattro anni (dal 2013 al 2017) è stato un pilastro del Carpi con cui ha disputato tre tornei di B ed uno di A. Quindi ha rivinto la cadetteria ad Empoli e nelle ultime due stagioni ha militato in Veneto, prima a Padova, poi a Venezia. Con la sua presenza, il livello tecnico della mediana si eleverà notevolmente, così come è lecito chiedergli un contributo in zona gol: ne ha sempre realizzati nel suo percorso, rimanendo a secco proprio negli ultimi due tornei.

Con ogni probabilità, sarà disponibile già per il match di domenica contro il Teramo, alle 15 in un San Nicola che sarà ancora a porte chiuse.
Ma il mercato dei Galletti non finirà qui. Con l’allargamento delle rose a 24 elementi (rispetto ai 22 inizialmente previsti), il Bari ha ancora a disposizione tre caselle, dando per scontate le partenze di Zaccaria Hamlili (sfumato il suo approdo all’Alessandria, si cercano altre soluzioni), Samuele Neglia (piace a Fermana, Juve Stabia, Ravenna, Foggia e Lecco) e del giovane Giuseppe Esposito. Il ds Giancarlo Romairone vorrebbe consegnare ad Auteri ancora un difensore mancino da utilizzare sul centro-sinistra e ben due attaccanti. Per la retroguardia sono è stato sondato Michele Fornasier, 27 anni, di proprietà del Parma, ma si tratterebbe di un’operazione onerosa: peraltro, il giocatore al momento non vorrebbe scendere in serie C. Più concreta, quindi, la pista che conduce a Marco Chiosa, 26 anni, in forza alla Virtus Entella. Il club ligure non è intenzionato a cederlo, ma il ragazzo piemontese è attratto dalla prospettiva biancorossa: per lui, peraltro, si tratterebbe di un ritorno avendo già militato con i Galletti nella «meravigliosa stagione fallimentare» 2013-14, collezionando 25 presenze.

Per l’attacco, invece, si batterà ogni pista possibile fino all’ultimo giorno. Patrick Ciurria (25 anni, del Pordenone) resta un desiderio, ma non di facile realizzazione. Romairone, però, vorrebbe almeno un altro profilo di livello: un’alternativa di lusso ad Antenucci che sta confermando la sua assoluta imprescindibilità nel gioco di Auteri. Ma è scontato che una squadra intenzionata ad acciuffare la promozione diretta debba avere molteplici soluzioni, soprattutto perché un riferimento come Simone Simeri avrà bisogno ancora di tempo per recuperare dall’infortunio subito nella finale dei playoff. In questa condizione e data la volontà di Auteri di schierare sempre tre punte, Romairone cercherà un ulteriore puntello: probabilmente, si tratterà di un giovane di prospettiva che il manager ligure ha da tempo individuato, mantenendone l’identità top secret.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

Bari calcio, Montalto e Bianco in forse per il derby contro il Foggia

Bari calcio, Montalto e Bianco in forse per il derby co...

 
Il super derby del Barone: «Bari e Foggia, la storia»

Il super derby del Barone: «Bari e Foggia, la storia»

 
Bari calcio, Marras: «Bella sfida il derby con il Foggia»

Bari calcio, Marras: «Bella sfida il derby con il Foggi...

 
Bari calcio, Di Cesare: «Conta vincere, non giocare bene»

Bari calcio, Di Cesare: «Conta vincere, non giocare ben...

 
Bari, al San Nicola prima vittoria di stagione: battuto 4-1 il Catania

Bari, al San Nicola prima vittoria di stagione: battuto...

 
Bari calcio, positivi nella «Primavera»: sospese le attività

Bari calcio, positivi nella «Primavera»: sospese le att...

 
Bari tocca a te: alle 21 contro il Catania vietato fallire

Bari tocca a te: alle 21 contro il Catania vietato fall...

 
Bari calcio, parla Auteri: «Con il Catania gara impegnativa»

Bari calcio, parla Auteri: «Con il Catania gara impegna...