Sabato 08 Agosto 2020 | 07:57

 

Tutto sul Bari calcio

il Biancorosso Facebook
 

Serie C

Bari calcio ultrà curva

Bari sfida la Cenerentola Rieti: inizia trittico di gare in 7 giorni

In attesa di altri rinforzi dal mercato. Laziali ultimi della classe, Bari secondo a meno 9 dalla Reggina che visiterà domenica prossima dopo il recupero interno di mercoledì 22 contro Sicula Leonzio. Venerdì si è aggregato il centrocampista Mattia Maita, ex capitano Catanzaro

BARI - La sfida odierna al San Nicola contro il Rieti - 22mo turno di C - inaugura il trittico di gare ravvicinate per il Bari di Vivarini che in sette giorni se la vedrà contro i laziali (calcio d'inizio alle ore 15, arbitra Maggio di Lodi), mercoledì sera - sempre in casa - contro la Sicula Leonzio per il recupero della prima giornata di ritorno - e fra sette giorni nel big match del Granillo contro la capolista Reggina. Distanza dai calabresi ridotta a 9 punti, per effetto dell'ultimo pareggio ottenuto sette giorni fa dai biancorossi sul campo della Viterbese.

La truppa di Vivarini - imbattuto da quando siede sulla panchina barese - riparte, quindi, dal 15mo risultato utile consecutivo conquistato con un'altra laziale. Ma, almeno sulla carta, la sfida di questo pomeriggio agli amaranto celesti dell'ex Beni (è stato il secondo di Colantuono dal novembre 2016 al giugno 2017) appare più abbordabile. Il Rieti occupa infatti l'ultima posizione in classifica con appena 8 punti in cascina, ma un fardello di 5 tasselli in meno per via della penalizzazione. Si sfidano la seconda migliore difesa del girone C con con 14 reti subite e la peggiore, quella laziale con ben 43 reti al passivo. Rieti che quest'anno ha vinto appena tre volte, due in trasferta.

Capitolo formazioni. Vivarini ha subito a disposizione l'ultimo acquisto Mattia Maita, duttile trequartista arrivato venerdì dal Catanzaro. Il 25enne centrocampista di origini messinesi dovrebbe sopperire alla pesante assenza lasciata dall'infortunato Hamlili. L'ex capitano giallorosso figura tra i convocati di Vivarini, ma resta da capire se sarà impiegato dall'inizio accanto a Bianco e a uno tra Schiavone (favorito), Scavone, Folorunsho, e Awua o se tornerà utile a partita in corso.
Qualche dubbio anche in retrovia. Confermati Sabbione e Di Cesare al centro e Perrotta a destra, è ballottaggio Berra-Costa per il ruolo di terzino. Stesso discorso per Terrani e D'Ursi, candidati ad un posto alle spalle del tandem offensivo Simeri-Antenucci.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DAL BIANCOROSSO

La C del Bari sarà da brividi grandi firme nel girone Sud

La C del Bari sarà da brividi: grandi firme nel girone ...

 
Bari, Vivarini in stand by e ora vacilla anche Scala

Bari, Vivarini in stand by e ora vacilla anche Scala

 
Fallimento della Fc Bari: la curatela presenta il conto

Fallimento della Fc Bari: la curatela presenta il conto

 
Bari, quanta folla agli arrivi: centrocampo da ridisegnare

Bari, quanta folla agli arrivi: centrocampo da ridisegn...

 

Bari, una panchina per 4: Vivarini in pole position

 
Bari-Vivarini al primo round, ora la palla a De Laurentiis

Bari-Vivarini al primo round, ora la palla a De Laurent...

 
Il Bari resta in sospeso. Vivarini è il dilemma

Il Bari resta in sospeso. Vivarini è il dilemma

 
Bari e Vivarini avanti a tappe

Bari e Vivarini avanti a tappe: sarà un weekend decisiv...