Martedì 31 Marzo 2020 | 03:09

NEWS DALLA SEZIONE

cronache rosa
Coronavirus, trasmissioni tv sospese: i vip si danno alla cucina

Coronavirus, trasmissioni tv sospese: i vip si danno alla cucina

 
Gossip
Il virus fa slittare le riprese della Lolita in salsa barese

Il virus fa slittare le riprese della Lolita in salsa barese

 
cronache rosa
Il Coronavirus non risparmia le stelle della tv

Il Coronavirus non risparmia le stelle della tv

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, il portiere Marfella «La quarantena tra allenamenti e play, state a casa»

Bari calcio, il portiere Marfella «La quarantena tra allenamenti e play, state a casa»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl virus
Covid 19, focolaio in casa di riposo «Nuova Fenice» di Noicattaro: 25 contagi

Covid 19, focolaio in casa di riposo «Nuova Fenice» di Noicattaro: 25 contagiati 

 
TarantoIl caso
Arcelor Mittal, Usb denuncia: «A Taranto alto rischio contagio, azienda sorda»

Arcelor Mittal, Usb denuncia: «A Taranto alto rischio contagio, azienda sorda»

 
BrindisiIl focolaio
Coronavirus, contagi record a Carovigno: 21 positivi e 6 morti. «Fate più tamponi»

Coronavirus, contagi record a Carovigno: 21 positivi e 6 morti. «Fate più tamponi». 25 contagi anche a Noicattaro

 
PotenzaLieto fine
Potenza, trovata anziana che si era allontana da casa di riposo

Potenza, trovata anziana che si era allontana da casa di riposo

 
Homeemergenza coronavirus
Soleto, focolaio contagio in casa di riposo: altri 2 anziani morti

Soleto, focolaio in casa di riposo: altri 2 anziani contagiati morti

 
Materaspeculazione
Emergenza Coronavirus, a Matera sindacati denunciano aumento prezzo beni di prima necessità

Emergenza Coronavirus, a Matera sindacati denunciano aumento prezzo beni di prima necessità

 
Foggiala decisione
Sequestro conti Tirrenia, stop collegamenti con le Tremiti

Sequestro conti Tirrenia, stop collegamenti con le Tremiti

 
Batemergenza coronavirus
Trani, Ordine avvocati: «Pieno sostegno al mondo della Sanità»

Trani, Ordine avvocati: «Pieno sostegno al mondo della Sanità»

 

i più letti

cronache rosa

Il Capodanno di Jennifer Lopez alla corte dello chef lucano

Festa vip a Roma da Niko Sinisgalli, con ospiti internazionali

Il Capodanno di Jennifer Lopez alla corte dello chef lucano

C’è chi parte per l’Oman come la bellissima Afef Jnifen o chi, invece, è già sul volo per le Maldive (è il caso del potentissimo manager Vincenzo Novari, nuovo patron di Milano Cortina e della compagna Daniela Ferolla, conduttrice di «Linea verde life» su Rai1) oppure ancora ci sono quelli che staccano la spina in una località rigorosamente top secret per consumare un San Silvestro in assoluta, dolcissima privacy. In questa categoria iscriviamo d’ufficio la coppia del momento, formata da Rossella Brescia e dal coreografo Luciano Cannito, reduce dai fasti dello Sciaccianoci all’auditorium della Conciliazione di Roma.

Insomma, vip che vedi, Capodanno che trovi. Il più gettonato? Nella Romanella mondana i must have sono sostanzialmente due. Chi vuole lusso, effetti speciali e grandi celebs accanto al proprio tavolo punta sulla Champagneria del Tazio di Niko Sinisgalli, chef stellato di Scanzano Jonico ormai tra i preferiti dei grandi di mezzo mondo. Da Melania Trump a Brigitte Macron passando per Sofia Loren, Francesco Totti o Brad Pitt, non c’è divo che non abbia gustato - innamorandosene - la cucina lucana chic di Sinisgalli che per il 31 organizza nelle sontuose sale di palazzo Naiadi il cenone più elegante e sorprendente della capitale. Ma la vera attrattiva saranno gli ospiti. E stavolta sono in molti a scommettere che ci sarà anche una star d’oltreoceano. Il nome? Jennifer Lopez, ossia garanzia di indubitabile pubblicità in tutto il mondo.

Altro indirizzo top è Zuma soprattutto grazie al nuovo manager made in Bisceglie, Corrado Lamanuzzi. Zuma si prepara ad aprire dal 2020 in poi a capri (al Capri Palace), a Madrid e a Milano mentre continua il lancio romano curato proprio da Corrado che riceve ogni sera vip di ogni genere nella riservatezza totale. Poche sere fa Gianluca Vacchi, e dopo Capodanno Nancy Dell’Olio, ambasciatrice della Puglia nel mondo voluta da Michele Emiliano.

Anche da Zuma il San Silvestro è quasi sold out anche perché si può scegliere - per la prima volta-di consumare solo un drink nel roof alla modica cifra di 25 euro.

BISCEGLIE NEL MONDO - La prima volta che ha sognato di fare, da grande, il manager del beverage, aveva quindici anni ed era allo stadio con il padre Sebastiano. Da quando lavorava al bar ristorante Papagni di Bisceglie, ne è passata di acqua sotto i ponti per Corrado Lamanuzzi. Carriera spettacolare, la sua. Dopo 17 anni a Londra, il general manager approda nel sofisticato Zuma di Roma a palazzo Fendi a coronare l’ambizione di una vita. Poche sere fa, durante un aperitivo con vista sui tetti della Roma più bella e antica, Corrado Lamanuzzi ha ufficializzato il suo ingresso nella scena romana della ristorazione a 5 stelle accogliendo nella terrazza scenografica di Zuma giornalisti, influencer e volti noti della business community. Zuma dunque parlerà pugliese mentre nella Roma mondana si moltiplicano gli appuntamenti che precedono la kermesse natalizia. Vedremo tra poco quali sono quelli davvero imperdibili.

Nato a Bisceglie 45 anni fa, Lamanuzzi lascia l’Italia dopo il diploma alla Chef Academy di Molfetta. La meta è Londra, dove in pochi anni passa dall’essere head waiter all’«Aubergine» (una stella Michelin) a general manager in ristoranti di spicco in città, tra cui «Il Convivio» (Etrusca Restaurants), Sartoria e Cantina del Ponte (D&D London) e lo storico Bentley’s Oyster Bar & Grill al fianco dello stellato e celebrity chef patron Richard Corrigan.

Nel 2014 assume un alto ruolo gestionale in Birley Group, proprietaria del noto club privato Annabel’s. Il ritorno in D&D permette a Lamanuzzi di curare il lancio del nuovo ristorante Fiume, accanto allo chef patron Francesco Mazzei.

L’ingresso nel mondo di Rainer Becker e Arjun Waney - fondatori di Zuma - avviene attraverso le porte del brand gemello, Oblix, all’interno del The Shard, di cui assume il ruolo di vice general manager. Da settembre 2019, Corrado Lamanuzzi è general manager di Zuma Roma all’interno di Palazzo Fendi, nel cuore della Capitale. «Sara un Capodanno speciale - confida Lamanuzzi alla “Gazzetta” - aspettiamo tanti giovani e puntiamo a prolungare la notte in allegria con una vista mozzafiato, quella sui tetti delle bellezze artistiche della Città eterna».

LE BELLEZZE DI NIKO - Ormai ne sono tutti certi. Jennifer Lopez sarà a Roma al Tazio. Forse per il 31 oppure il giorno dopo. Di sicuro il dress code per la cena di San Silvestro è luccicante e molto prezioso. Arriverà - voce ancora non confermata - l’emiro del Bahrein con uno stuolo di parenti e personale di servizio giunti nella capitale con una serie di voli privati. Invitate al cenone anche le amiche di Maria Rosito Sinisgalli, la splendida moglie-manager di Niko che per la serata esibirà un abito di alta sartoria con parure di brillanti acquistato in una recente fuga romantica a Parigi. Da Claudia Potenza a Sofia Milos passando per Jo Champa o Francesca Brienza, Maria ha chiamato a raccolta le amiche care anche se non tutte potranno esserci perché in viaggio all’estero. La serata del 31 si aprirà con un menu da favola, per finire con fiumi di champagne e una sorpresa con la «S» maiuscola. A fare gli auguri in musica da Niko e Maria sarà un personaggio notissimo del momento. E buon fine anno a tutti. Ci ritroviamo sabato 4 gennaio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie