Martedì 17 Settembre 2019 | 04:10

NEWS DALLA SEZIONE

a 75 anni
Trovato morto Ric Ocasek, leader dei The Cars

Trovato morto Ric Ocasek, leader dei The Cars

 
Matrimonio
Firenze, Piero Pelù sposa la foggiana Gianna Fratta

Firenze, Piero Pelù sposa la foggiana Gianna Fratta

 
Nelle radio
Vasco Rossi, il 25 ottobre arriva il nuovo singolo

Vasco Rossi, il 25 ottobre arriva il nuovo singolo

 
Musica e scandali
Al Bano - Ucraina, pace fatta: sarà tolto dalla black-list

Al Bano - Ucraina, pace fatta: sarà tolto dalla black-list

 
Musica
Biagio Antonacci accusato di plagio: la Siae blocca i diritti di un brano

Biagio Antonacci accusato di plagio: la Siae blocca i diritti di un brano

 
Musica
Ezio Bosso torna in Puglia con due concerti dall'11 al 19 settembre

Ezio Bosso torna in Puglia con due concerti dall'11 al 19 settembre

 
Sorpresa al Lido
Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, il Leone va al «Joker» di Phillips

Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, il Leone va al «Joker» di Phillips

 
La più bella d'Italia
Miss Italia 2019 è Carolina Stramare. Eletta con il 36% di preferenze

Miss Italia 2019 è Carolina Stramare. Eletta con il 36% di preferenze

 
Il set
Matera, inseguimenti e spari per James Bond: la città dei Sassi attende Daniel Craig

Matera, inseguimenti e spari per James Bond: la città dei Sassi attende Daniel Craig

 
Il riconoscimento
Alberto Angela, laurea honoris causa in Filosofia

Alberto Angela, laurea honoris causa in Filosofia

 
A Milano
Billie Eilish in Italia: durante il live si sloga caviglia, ma continua a cantare

Billie Eilish in Italia: durante il live si sloga caviglia, ma continua a cantare

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari pensa in grande, la Reggina per volare

Bari pensa in grande, la Reggina per volare

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaLotta alla droga
Cagnano Varano, spunta piantagione di 100 piante di marijuana: arrestato 56enne

Cagnano Varano, spunta piantagione di 100 piante di marijuana: arrestato 56enne

 
BariIl bando
Servizio civile all'Università di Bari: 118 posti per giovani volontari

Servizio civile all'Università di Bari: 118 posti per giovani volontari

 
MateraNel Materano
Frana Pomarico, Bardi: «In arrivo un piano specifico per le nuove case»

Frana Pomarico, Bardi: «In arrivo un piano specifico per le nuove case»

 
Tarantonel tarantino
Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

 
LecceLa tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
BatL'evento
Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

 
PotenzaLa challenge
Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

 
BrindisiL'omicidio
Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: oggi i funerali

 

i più letti

Sorpresa al Lido

Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, il Leone va al «Joker» di Phillips

Gran premio della giuria a Polanski. Coppe Volpi a Marinelli e Ascaride

Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, il Leone va al «Joker» di Phillips

Colpo di scena al Lido, nella 76ma Mostra internazionale del Cinema di Venezia. Vince il Leone d’oro la risata amara di Joker di Todd Philips, film d’autore da box office, e mette d’accordo tutti in questa 76ma edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica che si è chiusa ieri sera.

Nulla da dire anche sul secondo premio per importanza ottenuto da J’accuse di Roman Polanski, thriller storico ammantato da perfezione stilistica che guadagna il Gran Premio della Giuria. E l’Italia vola poi e fa il bis, anche forse grazie alla verve livornese di Paolo Virzì in giuria: prima con la Coppa Volpi andata a Luca Marinelli per Martin Eden di Pietro Marcello e poi, davvero a sorpresa, con il Premio Speciale della Giuria ottenuto da La mafia non è più quella di una volta di Franco Maresco, un film sicuramente di difficile fruizione per giuria internazionale che forse, per dargli un riconoscimento, si è avvalsa di una solida spiegazione e contestualizzazione.

Comunque va detto che Lucrecia Martel, presidente di giuria, che era partita col piede sbagliato per aver, a inizio festival, suscitato polemiche per le sue parole su Polanski e il caso degli stupri di minorenni, alla fine ha messo in campo un palmares più che equilibrato.

Stride però un po’, in queste scelte, il Leone D’Argento per la migliore regia andato allo svedese Roy Andersson con About endlessness, già vincitore nel 2014 del Leone d’oro con Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza che ha riproposto al Lido quest’anno gli stessi «tableaux vivants» di allora in una prospettiva anche più minimalista, ovvero che anche l’ordinario ha le sue luci brillanti.

Coppa Volpi più che meritata per la migliore attrice andata in questa edizione alla grande Ariane Ascaride per il film Gloria Mundi di Robert Guédiguian.

La moglie e musa del regista interpreta nel film la solida ex moglie di un carcerato che, dopo essersi rifatta una vita con un altro uomo, deve affrontare la crisi della sua famiglia che si sta sfaldando nella tragica crisi economica.

Nel segno della follia anche il premio per la migliore sceneggiatura, andato al regista di Hong Kong Yonfan per il film d’animazione N.7 Cherry Lane, un delirante e erotico racconto di un triangolo d’amore tra un troppo sexy insegnante di inglese che si innamora, ricambiato, da una giovane figlia e di sua madre.

Meritatissimo, infine, il Premio Marcello Mastroianni andato a Toby Wallace per il film Babyteeth dell’australiana Shannon Murphy, una delle due donne in corsa in questa edizione. Il film, che racconta l’incontro di uno stralunato ragazzo tossico (Wallace) con una quindicenne malata di cancro, forse avrebbe meritato di più, ma anche qui onore alla regista argentina Lucrecia Martel che ha mostrato ancora una volta il suo equilibrio.

Ancora, la Giuria Leone del Futuro - Premio Venezia Opera Prima «Luigi De Laurentiis», presieduta da Emir Kusturica assegna il Leone del futuro - Premio Venezia opera prima (Luigi de Laurentiis) a: You will die at 20 di Amjad Abu Alala (Sudan, Francia, Egitto, Germania, Norvegia, Qatar). La Giuria Orizzonti della 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, presieduta da da Susanna Nicchiarelli dopo aver visionato i 19 lungometraggi e i 13 cortometraggi in concorso, assegna: il Premio Orizzonti per il miglior film a: Atlantis di Valentyn Vasyanovych (Ucraina) il Premio orizzonti per la migliore regia a: Théo Court per il film Blanco en blanco .

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie