Mercoledì 29 Giugno 2022 | 11:53

In Puglia e Basilicata

Barese d’adozione

Chef Antonella Cantarella

Chef Antonella Cantarella

Chef Antonella Cantarella

C’è chi ha vinto due volte, in cucina e nella sua vita, prima che la pandemia ci chiudesse in casa

20 Marzo 2020

Antonella Millarte

C’è chi ha vinto due volte, in cucina e nella sua vita, prima che la pandemia ci chiudesse in casa. Ed è Antonella Cantarella, siracusana, 51 anni, che da un quarto di secolo vive a Bari. Come caposquadra di “Amici Lontani”, a Rimini, ha portato ha conquistato il podio dei Campionati della Cucina Italiana 2020 insieme a Daniela Quadrini ed Antonio Battista, nella gara dedicata allo Street Food.

La barese d’adozione con i suoi compagni della provincia di Frosinone e di Avellino, a distanza sono riusciti a realizzare un capolavoro. Hanno vinto ispirandosi ad un dolce antichissimo, tipico della tradizione siciliana: il cous cous dolce, preparato ancora oggi dalle monache del convento del Santo Spirito di Agrigento. Lo hanno trasformato in versione Street Food, da poter consumare in piedi e senza posate, e lo hanno chiamato ConRiso (e cioè sorriso).

Il resto è un percorso fatto di tantissismo impegno fino alla vittoria nazionale. Ma pasticcieri si nasce? Antonella Cantarella lavora all’istituto Perotti di Bari, non in cucina un mondo in cui il suo talento è fiorito grazie a campioni del calibro degli chef Domenico Maggi e Antonio De Rosa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri contenuti dalla Sezione:

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725